Ricetta: torta di ricotta e mandorle

tramite: O2O
Difficoltà: media
17

Introduzione

La ricotta è un ingrediente semplice, derivato dal latte. Tanto semplice, quanto versatile. Si può utilizzare in cucina in vari modi, sia al naturale che per la preparazione di pietanze salate o dolci. L'uso della ricotta in pasticceria è molto frequente. Con questo elemento si può ottenere la nota e cremosa crema. Oppure è possibile adoperarla negli impasti dei dolci. Con la ricetta di oggi vedremo la realizzazione della torta di ricotta e mandorle, tipica della tradizione contadina. Il suo gusto fragrante e delicato conquisterà tutti. È ottima per un dolce fine pasto, oppure per una colazione o una merenda.

27

Occorrente

  • 250 g di ricotta
  • 100 g di zucchero
  • 4 uova
  • 200 g di mandorle
37

Tostare le mandorle

Per la ricetta della torta di ricotta e mandorle iniziare con la tostatura in forno della frutta secca. Rivestire dunque una teglia piatta con la carta da forno e disporvi le mandorle. Regolare il forno a 180°C con la modalità ventilata e cuocere per una ventina di minuti circa. Controllare le mandorle affinché non si brucino. Nel frattempo passare la ricotta al setaccio per eliminare tutti i grumi. In alternativa, usare un passatutto. Non appena le mandorle sono pronte, spellarle. Poi lasciarle raffreddare per alcuni minuti. Dopo inserirle nel boccale del frullatore elettrico. Azionarlo, finché non si ottiene una polvere. La consistenza dovrà essere simile a quella della farina di mandorle.

47

Preparare l'impasto

La ricetta della torta di ricotta e mandorle prosegue con la creazione dell'impasto. In una capiente ciotola e con l'ausilio di una frusta da cucina, mescolare le uova con lo zucchero. È possibile anche utilizzare un cucchiaio di legno. A zucchero quasi completamente sciolto, aggiungere al composto la farina ottenuta dalle mandorle. Mescolare finché l'impasto non diverrà liscio ed omogeneo. In ultimo versare la ricotta, miscelandola con movimenti dall'alto in basso. In questo modo si incorporerà dell'aria nell'impasto e la torta risulterà più soffice.

Continua la lettura
57

Cuocere la torta di ricotta e mandorle

L'ultima fase della ricetta della torta di ricotta e mandorle consiste nella cottura del dolce. Foderare uno stampo adatto con la carta da forno. Oppure imburrare e spolverare di farina una teglia rotonda. Preriscaldare il forno a 160°C, in modalità ventilata. In caso di forno statico, regolare la temperatura a 180°C. Infornare la torta di ricotta e mandorle, lasciandola cuocere per circa tre quarti d'ora. Ogni tanto controllare la cottura, forando la torta con uno stuzzicadenti. Non estrarre la torta dal forno, se questo risulta ancora umido. Una volta pronta, lasciare raffreddare la torta a temperatura ambiente per circa un'ora. Sformare e servire con una spolverata di zucchero a velo. Abbinare il dolce ad un buon vino bianco da dessert. http://www.cookaround.com/ricetta/crostata-di-ricotta-e-mandorle.html.

67

Guarda il video

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • La torta di ricotta e mandorle è ottima in abbinamento alla crema chantilly.
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Carne

Come fare le patate con wurstel al forno

Ogni giorno in cucina vengono preparati molteplici piatti prelibati. Infatti partendo dalla colazione, procedendo a metà giornata con il pranzo, e terminando la sera per cena, vengono servite diverse pietanze. Per esempio a pranzo viene preparata della...
Dolci

Come fare una torta con farina di castagne

All'interno di questa guida andremo a occuparci di cucina. Più specificatamente il tema saranno i dolci. Come avrete già compreso leggendo il titolo, andremo a spiegare come fare una torta con farina di castagne. La guida si articolerà in 3 differenti...
Pizze e Focacce

Come fare la focaccia al prosciutto crudo e fichi

Uno dei piatti più gustosi e saporiti da preparare in estate è certamente la focaccia al prosciutto crudo e fichi. Semplice e leggera, permette di combinare sapori diversi e decisi in un connubio unico e molto ricco. Come tutte le pizze lievitate, è...
Pizze e Focacce

Come preparare la pizza con la polenta

Preparare la pizza con la polenta è un modo originale per unire a livello culinario la tradizione del sud Italia con quella del nord. L'esecuzione della ricetta non presenta complicazioni di sorta ed è pertanto adatta anche a neofiti e wannabe-chef....
Dolci

Come fare i macarons al cacao e cioccolato

Piccoli dolcetti di forma tonda, i macarons sono il simbolo della pasticceria francese: di gran moda tra i food blogger, i macarons attirano soprattutto per la varietà di colori; si tratta infatti di pasticcini caratterizzati da un impasto solitamente...
Dolci

Come fare degli alberelli glassati per i bambini

Le feste natalizie si avvicinano, e voi volete preparare dei dolcetti sfiziosi e originali per i vostri bambini e per i vostri ospiti con cui rendere più originali le loro merende e i pomeriggi davanti al camino? Niente paura, non si tratta di un'impresa...
Dolci

Ricetta dei biscotti morbidi alle nocciole

Volete preparare dei biscotti morbidi e gustosi ma avete poco tempo a disposizione? Se la risposta a questa mia domanda è affermativa, allora, questa è proprio la guida che fa per voi! Se mi seguirete, passo dopo passo, riuscirete, in modo semplice...
Antipasti

Come fare albicocche in conserva al naturale

Senza dubbio, quando arriva l'estate, la frutta di stagione è più gustosa che mai. La tavola si riempie dei colori e dei profumi dei frutti succulenti e gustosi che fanno la gioia di grandi e piccini. Eppure, si tratta di sapori che è possibile gustare...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.