Ricetta: torta di ricotta e pistacchi

tramite: O2O
Difficoltà: media
17

Introduzione

La torta di ricotta e pistacchi è una dolce preparazione tipica siciliana. Ottima per una sana ed energetica colazione, è perfetta dopo pranzo o accompagnata ad una tazza di caffè. La ricotta renderà la torta soffice e morbida. Mentre i pistacchi di Bronte conferiranno all'impasto una nota croccante ed una colorazione verde, per un piacevole effetto cromatico. La ricetta si contraddistingue quindi per il contrasto di consistenze. Semplice da preparare, si esegue in appena 20 minuti; la cottura, invece, richiede circa tre quarti d'ora.

27

Occorrente

  • 450 gr di ricotta vaccina
  • 150 gr di pistacchi sgusciati e spellati
  • 4 uova medie
  • 375 gr di farina 00
  • 375 gr di zucchero semolato
  • 150 gr di burro
  • 1 bustina di lievito per dolci
  • un pizzico di sale
  • Zucchero a velo q.b.
37

La ricotta

Per preparare questa golosa ricetta, acquista prodotti di qualità e di indubbia freschezza. Lascia gocciolare per qualche ora la ricotta. Pertanto, sistemala in frigorifero in uno scolapasta e con un piatto sotto. Deve rilasciare il siero in eccesso, altrimenti l'impasto della torta risulterà eccessivamente liquido. Rompi poi le uova, separando i tuorli dagli albumi in due ciotole differenti. Setaccia la farina assieme al lievito, eliminando eventuali grumi. Passa al setaccio anche la ricotta, per renderla più liscia e cremosa. Se preferisci, puoi anche schiacciarla con un passaverdure manuale.

47

Il pistacchio

Prosegui la ricetta con la preparazione dei pistacchi. Intanto, in un tegame fai sciogliere il burro a fiamma molto dolce e lascialo intiepidire. Nel frattempo, sguscia e trita i pistacchi realizzando pezzi piuttosto grossolani. Quindi tostali velocemente in una padella antiaderente senza grassi. In questo modo, i pistacchi risulteranno più croccanti. Con uno sbattitore elettrico, monta le chiare a neve ed aggiungi gradualmente lo zucchero e gli altri ingredienti in polvere. Mescola il tutto con una spatola e con movimenti leggeri dal basso verso l'alto. In questo modo, non smonterai il composto. Stempera poi l'impasto con il burro fuso oramai tiepido. Aggiungi infine il trito di pistacchi ed un pizzico di sale.

Continua la lettura
57

La cottura

Imburra ed infarina uno stampo per torte e versaci il composto. In alternativa, fodera la tortiera con carta forno oppure utilizzane una in silicone. Fai cuocere la torta in forno preriscaldato a 180°C per circa 40 minuti, impostando la modalità statica. Trascorso il tempo indicato, controlla la cottura della torta con la classica prova dello stecchino. Sforna il dolce di ricotta e pistacchi e lasciala intiepidire a temperatura ambiente. Una volta fredda, estraila dallo stampo e trasferiscila in un piatto da portata. Spolverizza la superficie con abbondante zucchero a velo e servi ai tuoi ospiti.

67

Guarda il video

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Sostituisci i pistacchi con delle nocciole tritate.
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Primi Piatti

Come fare la pasta con crema di zucca speck e pistacchi

La pasta con crema di zucca, speck e pistacchi è una portata gustosa ed invitante. È un primo dai colori e dai sapori tipici dell'autunno. È perfetto per una cena tra amici. È ottimo da portare in tavola per il pranzo della domenica. La dolcezza della...
Antipasti

Come preparare il rotolo ai pistacchi in crosta di pane

Il rotolo ai pistacchi in crosta di pane è un goloso antipasto da servire in occasioni speciali ma può essere utilizzato anche come delizioso spuntino per un insolito aperitivo. Per prepararlo è necessario avere un po’ di tempo a disposizione da...
Dolci

Ricetta: cheesecake ai pistacchi

In questo tutorial vi vogliamo spiegare oggi come preparare la cheesecake ai pistacchi. Il procedimento si compone di fasi diverse, però non richiedendo l'impiego di tecniche particolari. La ricetta che vi andiamo a proporre in seguito, rispecchia una...
Carne

Come preparare il maiale ai pistacchi in salsa bianca

Questa sera abbiamo invitato a cena degli amici con dei gusti un po' particolari e non sappiamo proprio cosa preparare. Cerchiamo qualcosa di più elaborato del solito, ma che non ci prenda tutta la serata per la preparazione. Allo stesso tempo però...
Consigli di Cucina

5 piatti a base di pistacchi

Avete voglia di aggiungere l'inconfondibile e piacevole sapore dei pistacchi a i vostri piatti? Bene! Questa è la guida che fa al caso vostro. Per preparare dei gustosissimi piatti a base di pistacchi vi basteranno davvero pochi ingredienti. Non ci resta...
Primi Piatti

Come preparare le penne ai pistacchi con gamberetti

Eccoci qui, pronti a proporvi la realizzazione di una nuova ricetta, molto interessante ed ottima da cucinare, ai nostri ospiti. Vogliamo imparare insieme, come poter preparare le penne ai pistacchi con gamberetti. Cercheremo di realizzare insieme un...
Dolci

Ricetta: bignè ripieni di crema alle mandorle e pistacchi

I bignè sono un classico della pasticceria, se poi sono ripieni di crema di mandorle e pistacchi diventano speciali e super buoni. In questa ricetta cominceremo dalla base per la pasta dei bignè (pasta choux) poi prepareremo la crema seguendo i vari...
Consigli di Cucina

5 ricette sfiziose con il pistacchio

Il pistacchio è un frutto ad alto contenuto calorico, originario dal medio Oriente. In Italia le coltivazioni più rinomate si trovano in Sicilia, particolarmente a Bronte. Viene chiamato anche "oro verde" per le sue caratteristiche, il sapore e il prezzo....
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.