Ricetta: torta di San Basilio

Tramite: O2O
Difficoltà: facile
16

Introduzione

Durante le feste di Natale, è tradizione preparare tanti piatti e dessert tipici del periodo. Ogni regione e paese del mondo ha le proprie usanze in tal senso. A far gola, in particolare, sono i dolci. Pensiamo al classico Panettone, un dolce tipico del nord ma ormai amato ovunque. O ancora pensiamo al torrone, altra specialità delle festività. Molte ricette portano il nome di santi e figure storiche che segnarono i secoli passati. Un dolce tipico del nuovo anno è la torta di San Basilio, molto amata in Grecia e nota con il nome di "vasilopita". La ricetta della torta di San Basilio è di facile realizzazione, ed è un dolce genuino e semplice. Mettiamoci all'opera.

26

Occorrente

  • 300 gr di farina 00
  • 100 gr di latte intero tiepido
  • 1 cubetto di lievito di birra fresco
  • 1 cucchiaino di cannella in polvere
  • Mezzo cucchiaino di mastica pestata
  • Mezzo cucchiaino di sale
  • 60 gr di zucchero semolato
  • 1 uovo + 1 albume
  • 50 gr di burro
  • Scorza grattugiata di arancia q.b.
  • Semi di sesamo q.b.
  • Mandorle in lamelle q.b.
  • Cannella in polvere q.b. (per decorare)
36

Preparare la base della torta

Versiamo 100 gr di latte intero in un bicchiere e intiepidiamolo al microonde o sul fornello. Sciogliamo nel latte il lievito di birra fresco e teniamo un attimo da parte. In una capiente ciotola versiamo 300 grammi di farina. Insaporiamo subito con un cucchiaino di cannella in polvere. Ora dovremo unire un aroma molto particolare, tipico delle preparazioni greche. Si tratta della mastica pestata, una sorta di resina aromatica di uso comune nella cucina greca. Nel nostro paese può essere difficile trovarla, ma potremo rivolgerci alla rete per colmare la lacuna. In alternativa potremmo usare dell'anice. Tuttavia questa darebbe alla torta un profumo diverso da quello autentico.

46

Unire tutti gli ingredienti

Se riusciamo a trovare della mastica pestata, uniamone mezzo cucchiaino alla farina. Aggiungiamo anche 60 grammi di zucchero bianco semolato e mezzo cucchiaino di sale. Rimestiamo tutte le polveri, quindi rompiamo un uovo e sbattiamolo. Uniamo alla farina, insieme a 50 grammi di burro già fuso e tiepido. Usiamo il metodo del bagnomaria per fondere il burro. Laviamo finalmente un'arancia e grattugiamo parte della scorza. Aggiungiamola al resto degli ingredienti per dare un po' d'aroma. Impastiamo il tutto con energia, finché gli ingredienti non si amalgameranno completamente.

Continua la lettura
56

Impastare e cuocere la torta

Diamo all'impasto la forma di una palla. Lasciamolo riposare nella ciotola, al riparo da correnti esterne. Tre o quattro ore di lievitazione dovrebbero essere più che sufficienti perché raddoppi in volume. Recuperiamo l'impasto della torta di San Basilio, quindi diamogli la forma di una pagnotta. Come da tradizione, incidiamo sulla superficie una croce con un coltello affilato. Rompiamo un altro uovo e usiamo solo l'albume. Spennelliamo la superficie della pagnotta con l'albume e ricopriamo di semi di sesamo. Riempiamo la croce con mandorle a lamelle, quindi decoriamo con cannella in polvere. Inforniamo la torta di San Basilio a 190°C e cuociamo per 30 minuti.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Dolci

Ricetta: torta di noci e caffè

Quando si hanno degli ospiti a cena una buona idea è quella di preparare una torta che stuzzichi il palato degli invitati. Di seguito approfondiremo la preparazione della ricetta della torta di noci e caffè. Il sapore di questa torta ricorda molto quello...
Dolci

Ricetta: torta soffice con gocce di cioccolato

La torta soffice con gocce di cioccolato è un dolce perfetto per soddisfare sia i bambini che i grandi. Gustosa da inzuppare nel latte o nel caffè ma anche buonissima come merenda questa torta è davvero semplice da cucinare. Scoprite quindi la ricetta...
Dolci

Ricetta: torta al Montenegro

La torta al Montenegro, detta anche "Torta Montenegro" è un dolce davvero molto goloso. È l’ideale soprattutto per gli amanti del cioccolato. La ricetta della torta al Montenegro è abbastanza lunga e complessa, ma non bisogna scoraggiarsi. Quando...
Dolci

Ricetta: torta di ricotta e amaretti

Per riscaldare un pomeriggio autunnale, perché non accendere il forno per preparare una deliziosa torta di ricotta e amaretti? Un dolce delicato, dal profumo intenso e particolare, perfetto per una merenda golosa e nutriente. La torta di ricotta e amaretti...
Dolci

Ricetta: torta alla crema di amarene

La torta alla crema di amarene è un dolce goloso e molto veloce da preparare, oltre che molto semplice, (infatti non richiede particolari abilità in cucina). Questa torta, è perfetta per una merenda davvero gustosa oppure come dessert per cene con...
Dolci

Torta caprese napoletana: la ricetta

La cucina italiana è conosciuta in tutto il mondo per le delizie che sa regalare. Tra queste, senza dubbio la ricetta della torta caprese napoletana. La sua consistenza morbida e leggermente umida è una delizia per il palato. La realizzazione di questa...
Dolci

Ricetta: torta di farro, mele e cannella

Una ricetta che farà sicuramente piacere a chi segue diete particolari potrebbe essere senza dubbio una torta di farro, con mele e cannella. La torta di mele con l'aggiunta del profumo di cannella, è sicuramente un classico fra i dolci per la sua semplicità...
Dolci

Ricetta: torta della nonna allo yogurt

La torta allo yogurt è uno dei dolci che ci fa ricordare la merenda preparata dalla nonna. La sua particolarità è di essere morbida e leggera. Piace a grandi e piccini ma soprattutto è veloce da realizzare. Buona al naturale, la base ricavata da questa...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.