Ricetta: torta di semolino alla vaniglia

tramite: O2O
Difficoltà: media
15

Introduzione

Avete sempre associato il semolino a zuppe invernali e pappe per bambini? Ebbene, con la ricetta che vi proporremo oggi rivaluterete questo ingrediente grazie a un tocco di dolcezza che allieterà il vostro palato e rallegrerà la vostra tavola. Impugnate le vostre fruste, chiamate a raccolta le ciotole e armatevi di una buona dose di fantasia culinaria! Ecco a voi le istruzioni per preparare la deliziosa torta di semolino alla vaniglia. Siete pronti? Allora cominciamo!

25

Occorrente

  • 125 g di farina 00;
  • 3 cucchiaini di lievito in polvere;
  • 250 g di semolino;
  • 6 uova;
  • 200 g di burro;
  • 150 g di zucchero;
  • 1 bacca di vaniglia;
  • 120 ml di succo d'arancia;
  • 1 pizzico di sale;
  • 175 g di farina di mandorle;
  • zucchero a velo (q.b.).
35

Disporre gli ingredienti e impastare la miscela

Prima di tutto setacciate gli ingredienti secchi (ovvero la farina, il lievito e il semolino) e riponeteli in una ciotola. In un piatto fondo rompete le uova facendo attenzione a separare gli albumi dai tuorli. Dopo tagliate il burro a tocchetti e mettetelo a sciogliere a fuoco dolce in un pentolino. Successivamente sbattete il burro fuso e lo zucchero con le fruste fino a ottenere una miscela liscia e omogenea. Poi prendete la bacca di vaniglia, incidetela per il lungo usando la punta di un coltello e dividetela in due parti. Con il dorso della lama raschiate l‘interno delle due sezioni che avete ottenuto ed estraetene i semi. A questo punto unite questi semi alla miscela spumosa di burro e zucchero e aggiungete, uno per volta, anche i tuorli d’uovo.

45

Ultimare il preparato e infornarlo

Prendete una o due arance (a seconda della grandezza e della succosità del frutto), dividetele a metà e ricavatene il succo con l’aiuto di uno spremiagrumi. Ora potete mescolare la farina, il lievito e il semolino con il sale e impastare insieme questi ingredienti versandovi lentamente sopra la premuta d’arancia. In seguito incorporate la farina di mandorle al composto e accendete il forno impostando il termostato a 180°C. Mentre attendete che venga raggiunta la temperatura, sbattete gli albumi fino a montarli a neve e aggiungeteli alla miscela. Imburrate una teglia quadrata di 18-20 cm e versatevi il composto livellandolo con una spatola (inumidita in acqua fredda per agevolarvi il lavoro). Inserite la teglia nel forno già caldo e lasciate che la torta cuocia per 40-45 minuti circa monitorandone la cottura con la cosiddetta “prova dello stecchino”. Infine, trascorso il tempo indicato, estraete il dolce dal forno, ponetelo su una griglia e lasciatelo raffreddare, dopodiché servitelo con una spolverata di zucchero a velo.

Continua la lettura
55

Variante della torta di semolino al cioccolato fondente

I più golosi adoreranno la variante della torta di semolino al cioccolato fondente: basta sostituire 200 g di cacao alla farina di mandorle e aggiungere 2 cucchiai di rum alla miscela prima di infornarla. Servite il dolce accompagnandolo con del gelato alla crema insaporito con gocce di cioccolato fondente. Bon appétit!

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Dolci

Come preparare la torta alla vaniglia

La torta è il più classico dei dolci che viene acquistato o preparato in occasione di feste di compleanno, matrimoni, feste di laurea o altre ricorrenze. Le varianti sono numerosissime, sia dolci che salate, ma in ogni caso la preparazione è generalmente...
Dolci

Torta zenzero e lime con crema alla vaniglia

Se hai intenzione di stupire i tuoi commensali al termine di un pranzo importante con un dolce che conquisterà anche i palati più difficili prosegui con la lettura della guida in quanto questa guida potrebbe fare al caso tuo. Questa torta dal sapore...
Dolci

Come preparare la torta al cocco, pistacchi e vaniglia

Se le classiche torte di frutta vi hanno stancato e desiderate osare in cucina con qualcosa di sfizioso e particolare, questa ricetta fa al caso vostro. Non lasciatevi intimorire dai tanti ingredienti, la preparazione è più semplice di quanto pensiate....
Dolci

Ricetta: budino di semolino

Quando si hanno ospiti a casa viene semore il dilemma su cosa poter servire come colazione o come merenda, soprattutto quando gli ospiti sono bambini, magari compagni o amici dei propri figli. Un'idea che spesso viene in mente è quella di preparare un...
Dolci

Ricetta: budino speziato di semolino al cocco

Il budino è un dolce dalla consistenza semisolida a base di ingredienti semplici come uova, zucchero, latte, cioccolato, ricotta, semolino o riso. Può essere cotto sia a bagnomaria che in forno, mediante un apposito stampo che gli conferisce un aspetto...
Dolci

Ricetta: sfogliatine di mela con gelato alla vaniglia

Quando si preparano grandi pranzi è obbligo presentare alla fine un dessert speciale. Ma, non esistono regole che impartiscono la scelta. Questi hanno solo il compito di chiudere in bellezza il menù. Una ricetta che vanta di questa particolarità sono...
Dolci

Ricetta: crostata di fragole alla vaniglia

I dolci sono particolarmente amati sia dagli adulti che dai bambini. Una ricetta molto gustosa risulta essere esattamente quella di una buona crostata alle fragole e alla vaniglia. La realizzazione di questa deliziosa ricetta risulta essere estremamente...
Dolci

Ricetta: cupcake alla vaniglia e gocce di cioccolato

Compatti, squisiti ed adatti ad ogni occasione. Parliamo dei cupcake, un dolce tipicamente inglese delle dimensioni di una tazza, così come suggerito dal nome inglese "cup". L'aspetto ed il gusto ricordano una mini torta, e come tale sono innumerevoli...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.