Ricetta: torta dolce di barbabietole

Tramite: O2O 10/06/2017
Difficoltà: media
18

Introduzione

Ricetta: torta dolce di barbabietole

Ecco una nuova guida culinaria, tramite il cui aiuto poter preparare nella propria cucina, una nuova ricetta e cioè quella di una buonissima e soffice, torta dolce di barbabietole, che piacerà ai nostri bambini ed anche ai nostri amici che inviteremo a cena! Sarà un modo come un altro, per insegnare ai nostri figli, a mangiare le verdure e tutto ciò che fa parte di questo mondo, per la loro bontà e per i loro benefici verso la salute del nostro corpo.
La barbabietola è un alimento molto versatile in cucina. Si tratta di una pianta ricca di sali minerali e antiossidanti, indispensabili per la salute dell'uomo. La presenza di vitamine, soprattutto del gruppo B e di ferro, rende la barbabietola ottima per chi vuole seguire una sana alimentazione. Di questa pianta si consumano sia le foglie che le radici, adatte entrambe a diverse preparazioni.
In questa guida vedremo un uso insolito: la preparazione di un dolce di barbabietole. Ecco infatti la ricetta per fare una torta dolce di barbabietole! Buona lettura e buon divertimento nella preparazione di questa ricetta alle barbabietole!

28

Occorrente

  • 250 gr di farina per dolci
  • 400 gr di barbabietole cotte
  • 180 gr di zucchero
  • 3 uova
  • 240 gr di olio di semi (mais o girasole)
  • 1 bacca di vaniglia
  • 150 gr di cioccolato fondente
  • 15 gr di lievito per dolci
38

Come scegliere le barbabietole da utilizzare

La torta dolce di barbabietole, al contrario di quanto si possa immaginare, è una ricetta davvero golosa. Le barbabietole infatti hanno un gusto dolce che si abbina bene a quello del cioccolato. In questa torta infatti si userà anche del cioccolato fondente, ottima fonte di ferro e antiossidanti.
Serviranno inoltre delle barbabietole lessate, che si trovano facilmente in commercio. In alternativa si possono comprare crude, ma il procedimento in questo caso è più lungo. I tempi di cottura difatti si aggirano intorno ai 30-40 minuti, più quelli per la pulizia iniziale. Meglio usare quelle sottovuoto che si trovano in qualsiasi supermercato. Anche se è bene dire e sottolineare, che questa è una pura scelta individuale, in base anche alle proprie abitudini ed ai propri desideri.

48

Come cuocere le barbabietole

La prima cosa da fare è sbucciare le barbabietole. Anche quelle cotte infatti hanno la buccia che si dovrà togliere prima di usarle. Tagliarle quindi a pezzetti piccoli e frullarle con un mixer da cucina o con un frullatore ad immersione. Aggiungere anche 30 gr di olio di semi di mais e frullare per ottenere una crema densa. A questo punto si può preparare il cioccolato da usare nell'impasto della torta dolce di barbabietole. Far sciogliere una tavoletta di cioccolato fondente in un pentolino a bagnomaria. La fiamma deve essere bassa in modo che il cioccolato si fonda lentamente. Girare di tanto in tanto con un mestolo di legno. Alla fine, spegnere il fuoco e lasciarlo raffreddare.

Continua la lettura
58

Come preparare l'impasto della torta dolce di barbabietole

Nel frattempo preparare l'impasto per la torta. In una planetaria sbattere lo zucchero insieme alle uova. Unire anche i semini di vaniglia e frullare per circa 10 minuti. Alla fine si otterrà una crema spumosa. Versare il resto dell'olio e infine la farina setacciata con il lievito. Continuare a frullare in modo che gli ingredienti si mischino bene tra di loro. A questo punto si può versare anche il cioccolato fuso e la crema a base di barbabietole. Girare per un'ultima volta affinché l'impasto sia omogeneo. Preparare intanto uno stampo e foderarlo con carta da forno. Versare il composto delicatamente al suo interno con l'aiuto di un cucchiaio, meglio se di legno, evitando quello in acciaio.

68

Come cuocere la torta di barbabietole

Infornare la tortiera in forno preriscaldato a 180 gradi per circa un'ora. I tempi di cottura variano in base al tipo di forno, ma generalmente richiedono almeno 60 minuti. Con il forno ventilato, la temperatura deve aggirarsi sui 150 gradi e la cottura richiede 10 minuti in meno. In entrambi i casi è sempre bene controllare la stato di cottura dopo 40 minuti utilizzando un bastoncino di legno. Al termine sfornare la torta dolce di barbabietole e farla raffreddare. Quando è tiepida si può togliere dallo stampo e servirla, portandola a tavola. Chi preferisce può ultimare la ricetta con una spolverata di zucchero a velo. A questo punto non resta che servirla ai nostri ospiti e mangiarla e gustarla insieme a loro! Buon divertimento e buon appetito a tutti voi!

78

Guarda il video

88

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Chi desidera una versione meno dolce, può sostituire il cioccolato fondente con qualche goccia di cioccolato da mettere all'interno dell'impasto prima di infornarlo
  • La vaniglia può essere sostituita con la scorza di limone o arancia, per un gusto più speziato e agrumato
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Dolci

Come cucinare la torta dolce di riso bolognese

Per gli italiani, le tradizioni culinarie sono parte integrante della cultura del paese. Un bene prezioso, un valore aggiunto da condividere col mondo. E questo è certamente vero. Il patrimonio eno-gastronomico del bel paese racchiude in sé secoli di...
Dolci

Dolce: torta mimosa senza glutine

Se si ha voglia di preparare un dolce che possa piacere a tutta la famiglia e, che al tempo stesso sia semplice da preparare, si può optare per la torta mimosa. Parliamo di una torta davvero molto gustosa che può essere gustata per chi ha problemi di...
Dolci

Ricetta: torta al Montenegro

La torta al Montenegro, detta anche "Torta Montenegro" è un dolce davvero molto goloso. È l’ideale soprattutto per gli amanti del cioccolato. La ricetta della torta al Montenegro è abbastanza lunga e complessa, ma non bisogna scoraggiarsi. Quando...
Dolci

Ricetta: dolce con mousse al cioccolato

La pasticceria è un mondo estremamente vasto. Con gli infiniti ingredienti di cui si può disporre, è possibile realizzare dolci dall'aspetto invitante e dal gusto sopraffino. Nella guida che segue, vi sarà spiegato passo dopo passo come preparare...
Dolci

Ricetta: torta alla ricotta e cocco

La torta alla ricotta è un dolce morbido e dal sapore delicato. Se poi alla semplice ricetta della torta alla ricotta si aggiunge un ingrediente come il cocco, si riuscirà a far apprezzare in modo particolare il dolce ai bambini, che difficilmente resisteranno...
Dolci

Ricetta: torta di ricotta e amaretti

Per riscaldare un pomeriggio autunnale, perché non accendere il forno per preparare una deliziosa torta di ricotta e amaretti? Un dolce delicato, dal profumo intenso e particolare, perfetto per una merenda golosa e nutriente. La torta di ricotta e amaretti...
Dolci

Ricetta: torta morbida con gianduia e nocciole

Oggi vedremo la ricetta di un dolce profumato e soffice per chi adora il cioccolato gianduia e le nocciole. Non si potrà dire di no alla proposta di una torta morbida a base di questi ingredienti! Potrà essere una piacevole sorpresa per la merenda dei...
Dolci

Ricetta: torta polenta

La Torta Polenta è una ricetta tipica della zona di Caorle, un paese della provincia di Venezia che si affaccia sulla Laguna, nei pressi di Jesolo. In realtà, per la preparazione di questo dolce, la farina di mais, che è l'ingrediente base della polenta,...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.