Ricetta: torta gianduia con savoiardi

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Dolci meravigliosi dolci! Gioia per grandi e piccini, delizia del cuore ma soprattutto del palato!
Beh! I gusti sono soggettivi, si sa, ma chi almeno una volta nella vita, davanti a torte e pasticcini, non si è lasciato sedurre da cotanta bontà? Magari pensando di assaggiarne un piccolo pezzo per poi, finire con lo scofanarsi l'intero dolce, a dispetto della dieta e delle regole del bon ton! Beh, se ti riconosci in questo quadro, non puoi assolutamente non conoscere la ricetta di questo delizioso dolce; eccola a voi, miei cari lettori: Torta gianduia con savoiardi, per veri golosi!

26

Occorrente

  • Ingredienti- Per la base: un pacco di biscotti savoiardi (all'incirca 250 gr), 200 gr di burro
  • Per la crema alla gianduia: 220 gr di nocciole, 200gr di zucchero, 270 gr di cioccolato fondente o a latte, 170 ml di latte, 50 gr di burro o olio di semi
  • Per la crema: 500 gr di ricotta, 3 uova, 50 gr di miele, 200 gr di panna, 75 gr di cacao amaro, 130gr di zucchero
  • Per la ganache: 300 gr di cioccolato, 150 gr di panna
  • Per la decorazione: granella di nocciole, 100 gr di panna montata
36

Procediamo per gradi, la prima cosa da fare è preparare la vostra crema alla gianduia. Niente paura! È semplicissimo. In un mixer tritate le nocciole con lo zucchero fino a quando non avrete ottenuto una pasta, versate, poi, il cioccolato al latte o fondente tagliato finemente e continuate a tritare; ad un certo punto, quando noterete che tutti gli ingredienti sono ben amalgamati, versate il latte, a cui avrete aggiunto il burro o l'olio di semi, mescolate e ponete il tutto in un pentolino. Fate cuocere a fiamma bassa, mescolando di tanto in tanto. Quando il composto avrà assunto la consistenza di una crema, spegnete e fate raffreddare.

46

Passate ora alla preparazione della base della vostra golosa torta. Aiutandovi con un mixer, tritate i savoiardi ed aggiungete il burro; mescolate rigorosamente con le mani (il calore delle vostre mani, ne faciliterà sicuramente l'assorbimento). Versate poi, il composto in uno stampo a cerniera, cercando di appiattirlo e renderlo uniforme il più possibile e ponete in frigo per circa un'ora.

Continua la lettura
56

Nel frattempo, lavorate la ricotta con il miele, aggiungendo i tuorli uno alla volta, la panna, il cacao a cui avrete aggiunto lo zucchero, la crema alla gianduia, precedentemente preparata, ed Infine, gli albumi montati a neve. Versate questo composto sulla vostra base di savoiardi e fate cuocere per 50-55 minuti a 160° gradi, a forno statico. Esaurito il tempo, togliete dal forno e fate raffreddare.

66

A questo punto, non vi resta che completare il dolce e rendere la vostra torta ancora più "godiurosa". Preparate una ganache! Eh si, una ganache! Al cioccolato fondente, al cioccolato al latte, al cioccolato bianco, purché sia fatta di cioccolato! Come? Procediamo: a bagnomaria, in un pentolino fate sciogliere il cioccolato con la panna, fate raffreddare e versate questo adorabile composto sulla vostra torta alla gianduia. Non occorre essere precisi, la ganache deve semplicemente colare sul dolce (fate questa operazione su una gratella, in modo da non sporcare il vostro piatto da portata). Decorate a piacere con della granella di nocciole e dei ciuffetti di panna.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Dolci

Ricetta: torta gianduia

La torta è un dolce che porta sempre allegria in tavola. Ma, se ha le caratteristiche della torta gianduia, la festa è assicurata. Questo tipico dolce di origine piemontese scioglierà la riservatezza degli animi più seri. Ogni palato si inchinerà...
Dolci

Torta con savoiardi e mele

La torta con savoiardi e mele è di origine francese. Questo dolce arriva sulle tavole italiane a partire dal 1800. Ha infatti grande successo soprattutto a nord del paese. Si tratta di una ricetta di facile esecuzione. Essa infatti non ha bisogno dell'utilizzo...
Dolci

Ricetta: cheesecake alla gianduia

La cheesecake è un dolce tipicamente americano, entrato ormai però anche nelle abitudini italiane da diversi anni: è una torta a base di formaggio spalmabile, con una base di biscotti secchi o crumble, da farcire in mille modi differenti. Le cheesecake...
Dolci

Ricetta: savoiardi fatti in casa

I savoiardi, delicati e friabili, vantano un’origine molto antica. Vennero realizzati per la prima volta a metà del XIV secolo, alla corte del Duca Amedeo VI di Savoia, per la visita ufficiale dei reali francesi. Da quel momento, questi biscotti semplici...
Dolci

Panna cotta al gianduia: la ricetta base

Con l'arrivo della stagione fredda, può risultare piacevole "riscaldarsi" in cucina con qualche gustosa ricetta. Soprattutto per ciò che riguarda i dolci, si può dire che ci sia davvero l'imbarazzo della scelta. In questa guida vogliamo illustrarvi...
Dolci

Come fare i savoiardi al cacao

Conosciutissimi biscotti da inzuppo, ottimi da gustare a colazione insieme al latte, i savoiardi vengono anche impiegati nella preparazione di moltissimi dolci. Questi biscotti sono un valido aiuto nella preparazione delle basi di noti dessert come il...
Dolci

Ricette Bimby: crema gianduia

La crema gianduia è una preparazione che piace a tutti, grandi e piccini, ed è anche utilissima per la preparazione di diversi dolci. È una crema spalmabile a base di cioccolato e nocciole che si può facilmente realizzare anche in casa con prodotti...
Dolci

Ricetta: torta charlotte mont blanc

Magari oggi ci sentiamo particolarmente ispirati. Oppure vogliamo fare un figurone con i nostri ospiti. In questo caso ricetta della torta charlotte fa proprio al caso nostro. È un po' più elaborata dei soliti dolci che prepariamo, ma nulla di particolarmente...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.