Ricetta: torta rustica con bieta e ricotta

tramite: O2O
Difficoltà: media
17

Introduzione

La torta rustica salata ha la capacità di risolvere, in poco tempo e gustosamente, il problema di una cena. I pregi di una torta rustica sono comunque anche altri. La sua versatilità consente di poterla farcire in numerose maniere. Gli ingredienti da potere utilizzare a tal fine sono in pratica tutti: carne, pesce, verdure, salumi, formaggi e molto altro. La ricetta descritta qui di seguito è una delle più classiche: la torta rustica con bieta e ricotta. Ecco il procedimento.

27

Occorrente

  • Per la torta rustica: 70 ml di acqua gelida; 200 g di farina 00; 100 g burro; sale q.b.
  • Per il ripieno: 200 g di bieta lessata e scolata; 200 g di ricotta fresca di pecora; un uovo; 50 g di parmigiano reggiano grattugiato; una noce di burro; sale e pepe q.b.
37

Creazione della pasta brisé

Per la ricetta della torta rustica con bieta e ricotta, ci occorre la base di pasta brisé. Possiamo comprarla facilmente in un qualsiasi supermercato. Ma se siamo ardimentosi nelle sperimentazioni culinarie, possiamo prepararla con le nostre mani. Versiamo la farina 00 nel mixer. Tagliamo a pezzetti il burro ancora freddo di frigorifero. Uniamolo nel boccale con il sale e l'acqua ben gelida. Accendiamo l'elettrodomestico finché non si forma un impasto friabile e sabbioso. Travasiamolo sul piano di lavoro ed impastiamolo a mano rapidamente. Una volta ottenuta una pasta elastica e compatta, formiamo un panetto. Avvolgiamolo nella pellicola trasparente e lasciamolo riposare in frigo per almeno mezzora.

47

Preparazione del ripieno

Durante il tempo di riposo della pasta brisé, dedichiamoci alla realizzazione del ripieno. Per la ricetta della torta rustica con bieta e ricotta, lavoriamo ora la bieta. Priviamola delle foglie esterne più dure e tagliamone la base. Lasciamola per una decina di minuti in ammollo in acqua fredda. Questa procedura serve a facilitare il deposito dei residui di terra. Poi laviamola molte volte e sgoccioliamola. Lessiamola in una capiente pentola colma di acqua salata bollente. Non appena cotta, dopo un quarto d'ora circa, scoliamola. Riduciamola quindi in pezzetti piuttosto piccoli. Frattanto montiamo un uovo con un pizzico di sale e pepe. Aggiungiamo la ricotta ed amalgamiamola. Sciogliamo il burro a fuoco dolce in una padella antiaderente. Inseriamo la bieta e lasciamola insaporire. Uniamo anche l'impasto di ricotta, mescolando velocemente. Regoliamo di sale e pepe. Incorporiamo al composto una generosa manciata di parmigiano reggiano grattugiato.

Continua la lettura
57

Cottura della torta rustica con ricotta e spinaci

Siamo all'ultima fase della preparazione della nostra torta rustica con bieta e spinaci. Riprendiamo il panetto di pasta brisé dal frigo. Stendiamolo con il mattarello sul piano da lavoro infarinato. Ottenuta una sfoglia dello spessore di circa 5 mm, adagiamola su una teglia ricoperta di carta da forno. Rivestiamo anche i bordi ed eliminiamo l'eccesso di pasta. Bucherelliamo il fondo della sfoglia con le punte di una forchetta. Introduciamo il ripieno di bieta e ricotta e livelliamolo. Cuociamo in forno preriscaldato a 200°C per trenta minuti circa.

67

Guarda il video

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • La torta rustica con bieta e ricotta tagliata a pezzetti è un ottimo finger food per un aperitivo o un buffet.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Pesce

Come fare il merluzzo alla fiorentina

Quando si vuole realizzare un piatto di pesce estremamente gustoso ed invitante ma non si ha molto tempo da dedicare alla preparazione, è possibile senza dubbio optare per un ottimo merluzzo alla fiorentina. Questa ricetta di origine toscana risulta...
Pizze e Focacce

5 torte salate vegetariane

Oggi vi proponiamo 5 ricette molto invitanti e facili la preparare, ovvero 5 ricette di torte salate vegetariane. Volendo, se si è vegani, si può sostituire il formaggio con il tofu. Si tratta di ricette molto semplici che richiedono un minimo sforzo...
Primi Piatti

Come preparare il risotto alle olive con bietole

Saper fare un buon risotto è alla base della cucina italiana. Bisogna scegliere il riso adatto, avere pazienza durante la cottura per via dei tempi di preparazione e avere qualche idea su come insaporire il nostro risotto. In questa guida vi illustrerò...
Antipasti

Ricetta: torta rustica di carciofi e pancetta

La torta rustica o quiche come la chiamano i francesi rappresenta un piatto semplice e gustoso da mangiare con un piccolo contorno o da preparare per una festa tra amici. La si può preparare anche con un certo anticipo e riscaldarla quando occorre, oppure...
Pizze e Focacce

Ricetta: torta rustica con funghi e robiola

Ci sarà sicuramente capitato, almeno una volta, di voler organizzare presso la nostra abitazione, un bellissimo buffet con tante pietanze particolari, invitando tutti i nostri amici e parenti. In questi casi, una dei principali problemi è cosa preparare,...
Primi Piatti

Ricetta: torta rustica con verza e pancetta

La torta rustica con verza e pancetta è una ricetta semplice da preparare, ma adatta a qualsiasi tipo di occasione, da una cena informale con gli amici, a un buffet divertente in compagnia, a un semplice pranzo veloce. Inoltre, sarà uno stratagemma...
Pizze e Focacce

Come fare la torta rustica ai carciofi

Le torte rustiche, possono essere preparate in differenti maniere e tutte con ingredienti saporiti. Perfette come finger food, ottime come secondo piatto o come sfizioso antipasto, queste torte sono adatte per svariate occasioni. Possono essere mangiate...
Primi Piatti

Come fare le lasagne alle erbe

Le lasagne si possono sicuramente definire come il piatto re della cucina italiana, il più famoso ed apprezzato oltre confine. La ricetta tradizionale, prevede l’utilizzo di pasta fresca, ragù e formaggio. Ne esistono, però, molteplici varianti quali...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.