Ricetta: torta rustica di carciofi e pancetta

tramite: O2O
Difficoltà: media
15

Introduzione

La torta rustica o quiche come la chiamano i francesi rappresenta un piatto semplice e gustoso da mangiare con un piccolo contorno o da preparare per una festa tra amici. La si può preparare anche con un certo anticipo e riscaldarla quando occorre, oppure è gustosa da mangiare fredda. La si può farcire con qualsiasi cosa ci si ritrovi in frigo ma vi propongo questa ricetta gustosissima di torta rustica con carciofi e pancetta.

25

Occorrente

  • 1 rotolo di pasta sfoglia o pasta brisè
  • 250 ml di latte
  • uno scatolo di pancetta a cubetti (oppure potete comprare una fetta doppia da tagliare da 100g)
  • 45 g di formaggio
  • 4/5 carciofi
  • limone q.b.
  • sale q.b.
  • pepe q.b.
  • olio extravergine d'oliva q.b.
35

Gli ingredienti elencati sono per una dose per 4 persone. La preparazione risulta abbastanza semplice. Dovete prendere i carciofi e dovete pulirli foglia per foglia (per eliminare le foglie rovinate), eliminate il gambo e la parte rimanente dovete tagliarla in due.
Nel caso di carciofi molto piccoli invece di 4 ne consiglio uno o due in più.

45

Riempite un bicchiere d'acqua e aggiungendoci qualche spruzzo di limone per bagnare i carciofi e per evitare che si anneriscano. Mettete i carciofi in padella con un bicchiere d'acqua e spremeteci un po' di limone, fate cuocere per circa 15/20 minuti (i tempi di cottura sono abbastanza indicativi, dipende sempre dai vostri fornelli) e aggiungeteci altra acqua se notate che si stiano asciugando molto velocemente, regolate con sale e pepe a vostro piacimento. Quando i carciofi sono ben cotti aggiungeteci la pancetta a dadini e fate saltare in padella per pochi minuti. Versate tutto il composto in una ciotola capiente e mettete da parte.

Continua la lettura
55

Stendete la pasta brisè o la sfoglia (personalmente preferisco la pasta brisè) nella pentola che volete mettere in forno. In una ciotola capiente versateci le uova ed il latte e mescolate fin quando si crei un composto abbastanza omogeneo. Potete versare sulla vostra sfoglia i carciofi e la pancetta coprendola con il composto di uova e latte. Mettete in forno preriscaldato a 180° e fate cuocere per circa 30 minuti fin quando la base della vostra torta rustica vi sembra dorata. Le alternative sono veramente tante: potete coprire la vostra torta rustica con uno strato superiore di sfoglia oppure se non avete in frigo la pancetta potete aggiungerci il prosciutto cotto. Un'altra alternativa gustosa di torta rustica potrebbe essere quella con la zucchina, basta tagliarla a fettine sottili e lessarla in precedenza e in seguito si procede con lo stesso metodo che vi ho appena illustrato. Per una versione vegetariana e più leggera potete anche togliere la pancetta, garantendo comunque un gusto eccezionale.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Antipasti

Ricetta: torta rustica con tonno, zucchine e formaggio

Se per pranzo o per cena intendiamo preparare una ricetta davvero gustosa, possiamo realizzare una torta rustica con una farcitura a base di tonno, zucchine e formaggio. Si tratta infatti di un elaborato molto semplice, per cui basta seguire le linee...
Antipasti

Ricetta: torta salata ai carciofi e scamorza affumicata

Preparare uno sfizioso e goloso aperitivo, un brunch dai sapori gustosi oppure un pranzo semplice e veloce, ma al tempo stesso saporito, per amici e parenti può essere molto semplice, grazie alla ricetta di una speciale torta salata. Una torta salata,...
Antipasti

Pasticcio di carciofi con formaggio e pancetta

Quando si hanno ospiti a cena il primo pensiero è quello di decidere il menù. Quindi la soluzione ideale porterebbe a fare più portate. Ma se si ha poco tempo si può fare un pasticcio di carciofi con formaggio e pancetta. Accompagnandolo con degli...
Antipasti

Ricetta: torta salata ai carciofi e prosciutto

Se intendete preparare una gustosa ricetta e precisamente una torta salata, ma non sapete quali ingredienti usare, ecco in aiuto per voi una ricetta che prevede l’uso di carciofi e prosciutto. Si tratta di un’elaborazione veloce, che alla fine vi...
Antipasti

Come fare la torta salata pancetta e zucchine

La torta salata pancetta e zucchine è una portata rustica ricca di profumi e sapori. È una vera e propria esplosione di gusto a cui difficilmente si può resistere. È perfetta da servire come antipasto ad una cena informale. È ottima da presentare...
Antipasti

Come preparare la torta salata ai carciofi

Ecco una ricetta alternativa da far provare a tutti i nostri cari ospiti: le torte salate. La torta salata ai carciofi, in particolare, è un piatto naturale e bilanciato e può essere servito come piatto unico insieme ad un semplice contorno di insalata...
Antipasti

Come preparare la torta rustica di asparagi

Con gli asparagi è possibile preparare, oltre a primi piatti e antipasti, anche delle ottime torte rustiche, che possono essere servite come secondo oppure, se particolarmente ricche, anche come piatto unico. Il sapore delicato dell'ortaggio si sposa,...
Antipasti

Come preparare la torta rustica con porri e spinaci

La torta rustica con porri e spinaci è un goloso antipasto da servire in tavola tiepido. Può essere conservato in frigorifero anche per tre giorni e gustato freddo assieme a verdure di stagione grigliate se si desidera trasformarlo in un secondo piatto....
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.