Ricetta: torta salata di zucca e speck

tramite: O2O
Difficoltà: facile
17

Introduzione

A chi non piace una torta salata? Il profumino in cucina, il ripieno morbido e fragrante, il suono delizioso della pasta sfoglia che si spezza... Di' la verità, hai già l'acquolina in bocca. La ricetta che ti proponiamo oggi è una torta rustica dal sapore irresistibile e dai toni autunnali, perfetta per accogliere le basse temperature che ci accompagneranno per tutto l'inverno. Il sapore dolce e delicato della zucca si sposa benissimo con quello più intenso e affumicato dello speck, creando un contrasto interessantissimo. Vediamo come si fa!

27

Occorrente

  • 300 gr di zucca (pulita)
  • 1 uovo
  • 30 gr di parmigiano
  • 200 gr di ricotta
  • 1 rotolo di pasta sfoglia
  • 5 o 6 fettine di speck
  • 50 gr di fontina
  • rosmarino q.b.
37

Iniziamo pulendo per bene la zucca: elimina i filamenti centrali fibrosi e i semini, poi taglia via la buccia e lava bene sotto il rubinetto. Hai poco tempo? Dopo aver eliminato la parte interna, taglia la zucca in quattro parti e lavala tutta. Sì, anche la buccia! Mettila in forno per un quarto d'ora circa a 180°C; questa prima cottura ammorbidirà la polpa della zucca che sarà dunque molto più facile da pulire. Provare per credere!
Ora puoi scegliere se continuare la cottura in forno, dopo aver eliminato la buccia, o se tagliare la polpa a cubetti e cuocerla al vapore per 6 o 7 minuti; in ogni caso, una volta che sarà tenera e ben cotta, schiacciala con la forchetta o con lo schiacciapatate.

47

Metti la polpa di zucca in una terrina abbastanza capiente e aggiungi il parmigiano grattugiato, la ricotta e un uovo, poi mescola in modo tale da amalgamare al meglio gli ingredienti che comporranno la parte cremosa del ripieno. Aggiungi anche dei piccoli cubetti di un formaggio a tua scelta: il fortunato che ne troverà uno in un morso avrà una piacevolissima sorpresa. Se non sai cosa scegliere, provaci la fontina!

Continua la lettura
57

Prendi uno stampo per torte e foderalo prima con la carta da forno, poi con la pasta sfoglia; ricorda di bucherellare con i rebbi di una forchetta la pasta, in modo tale che non si gonfi in cottura. Versa all'interno il ripieno di formaggi e zucca e livella meglio che puoi, ricava poi delle striscioline da alcune fette di speck e disponile sopra alla superficie della torta insieme a qualche fogliolina di rosmarino. Puoi aggiungere anche qualche altro cubetto di formaggio.
Una volta sistemato il ripieno, piega i bordi della pasta sfoglia verso l'interno, in modo tale da renderli un po' più spessi.

67

Preriscalda il forno a 180°C e fai cuocere la torta salata con speck e zucca per 40 minuti. Sentirai che profumino! Sfornala quando la pasta sfoglia è dorata e appena croccante e servila ben calda: il formaggio dentro sarà ancora filante.

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Prepala la torta salata con zucca e speck in occasione di una festa o di una cena tra amici: anche tiepida è squisita, andrà a ruba!.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Primi Piatti

Ricetta: lasagne con provola, zucca e speck

Quando si ha in programma di avere degli ospiti a pranzo, le lasagne sono spesso il primo piatto che accontenta tutti, grandi e bambini. Sono un vero e proprio classico. Se si ama questa pietanza, invito a proseguire la lettura della presente guida, poiché...
Primi Piatti

Ricetta: ciambella salata con zucchine, patate e speck

La ciambella salata rappresenta una preparazione rustica che prende spunto dalla più rinomata ciambella di tipo dolce. Tuttavia, grazie alla sua versatilità ed al fatto che si adatta ad essere farcita con degli ingredienti molto semplici e freschi,...
Primi Piatti

Ricetta: ravioli alla zucca e speck

I ravioli sono un primo piatto davvero ricco e gustoso, tanto che, a seconda della preparazione e del ripieno, possono essere consumati anche come pasto unico. L'elemento che caratterizza i ravioli è senza dubbio il ripieno, che può essere preparato...
Primi Piatti

Ricetta: torta di pane salata

Una volta raffermato, il pane fresco acquisisce delle notevoli qualità organolettiche davvero particolari. Questo avviene grazie al fatto che l'amido contenuto in esso perde la sua umidità, divenendo più digeribile e saporito. Per questo motivo, non...
Primi Piatti

Come preparare le pennette alla zucca con speck

Il sapore dolce della zucca si sposa bene con quello salato e profumato dello speck. Gli ingredienti si possono trovare durante tutto l'anno, anche se il periodo migliore per gustare un primo piatto con le pennette alla zucca con speck, rigorosamente...
Primi Piatti

Come fare la pasta con crema di zucca speck e pistacchi

La pasta con crema di zucca, speck e pistacchi è una portata gustosa ed invitante. È un primo dai colori e dai sapori tipici dell'autunno. È perfetto per una cena tra amici. È ottimo da portare in tavola per il pranzo della domenica. La dolcezza della...
Primi Piatti

Risotto zucca e speck: preparazione con il Bimby

Nei passi a seguire vi descriverò la preparazione di un ottimo risotto alla zucca con l'aggiunta di speck, un piatto molto semplice da cucinare, anche per chi non è in possesso del Bimby, sebbene in una numerosa famiglia è assolutamente consigliabile...
Primi Piatti

Torta salata alle cipolle

Delicata ma stesso tempo sfiziosa, la torta salata alle cipolle, è una delle ricette più particolari da poter servire in tavola sia fredda che calda, come stuzzichino da sgranocchiare prima dei pasti o durante il pomeriggio. Per preparare la torta...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.