Ricetta: torta salata gorgonzola e pere

tramite: O2O
Difficoltà: facile
Ricetta: torta salata gorgonzola e pere
15

Introduzione

La torta salata è uno di quei piatti che può salvarci da una cena inaspettata e che per la sua versatilità si presta ad essere servita come antipasto o come seconda portata. A seconda degli ingredienti, di cui può essere molto ricca, la torta salata può essere considerato come un piatto unico. La ricetta che vogliamo proporvi oggi è quella di una torta salata dal gusto un po' particolare e sarà apprezzato da chi ama i sapori forti: la torta salata al gorgonzola e pere. Come potete notare si tratta di due ingredienti che si sposano alla perfezione, in quanto il sapore dolce delle pere riesce a smorzare quello più forte del gorgonzola. Inoltre, per preparare questa torta salata non c'è bisogno di uova e di altri ingredienti. Una ricetta semplice alla portata di tutti.

25

Occorrente

  • Pasta sfoglia salata, gorgonzola, pere
35

Precuocete la pasta sfoglia

A differenza delle altre torte salate, in questo caso occorre precuocere la pasta sfoglia e poi aggiungere la farcitura. Prendete quindi il rotolo do di pasta sfoglia, srotolatelo e mettetelo insieme alla sua carta da forno in uno stampo. Questa è necessaria ad impedire che la sfoglia si attacchi alla teglia, durante la fase di cottura che avviene nel forno. A seguire, deve essere arricciata lungo il bordo, onde evitare che il gorgonzola, una volta fuso, resti all'interno della pasta. Metterla, quindi, per qualche minuto nel forno alla temperatura di 125°c. La precottura della pasta sfoglia serve ad impedire che la parte di mezzo non venga cotta alla perfezione. Se tutto questo viene evitato, mettendo il gorgonzola sulla pasta appena tirata fuori dal frigorifero, si fonderebbe producendo una sorta di patina liquida che ostacolerebbe la cottura della torta salata nella parte centrale.

45

Farcite la sfoglia con il gorgonzola e le pere

Mentre la pasta sfoglia cuoce nel forno, preparare in due differenti piatti, due o tre pere tagliate a quadretti da una parte e mezza forma di gorgonzola tagliata a cubetti dall'altra. Controllare, con buona frequenza, la pasta sfoglia. Successivamente, rimuoverla dal forno quando sta iniziando a lievitare, e farcite con il gorgonzola e le pere tagliate in precedenza e rimettere la teglia nel forno.

Continua la lettura
55

Cuocete la torta salata

Continuate la cottura in forno a 125° fino a quando non si vedranno che i vari cubetti di gorgonzola si saranno fusi del tutto. A quel punto si potrà sfornare la propria torta salata, che sarà pronta per essere servita e gustata. La torta dovrebbe essere mangiata calda, senza farla raffreddare. Il consiglio che possiamo darvi è quello di utilizzare il gorgonzola piccante per creare ancora più contrasto tra il gusto salato del formaggio e quello dolce delle pere.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Pizze e Focacce

Torta di pane salata: la ricetta

La ricetta della torta di pane salata è davvero semplice e veloce da preparare. Se avete in casa degli avanzi che non sapete come riutilizzare, questa ricetta fa per voi. Basteranno infatti del pane secco, un uovo e qualche verdura. Con pochissimi passaggi,...
Pizze e Focacce

Ricetta: torta salata al salmone

Per un pranzo o una cena diversa dal solito provate a servire un torta salata. Fragrante, versatile e ricca di gusto, riuscirà ad accontentare tutti i vostri ospiti. Oltretutto, sono comode da trasportare e si possono fare in ogni momento. Per riuscire...
Pizze e Focacce

Ricetta: torta salata al porro e salmone

La torta salata al porro e salmone è una ricetta facile da realizzare ma molto gustosa. Adatta come antipasto nei periodi di festa, questo sfizioso stuzzichino può essere preparato anche il giorno prima. La sua farcitura leggera inoltre, non vi farà...
Pizze e Focacce

Ricetta: torta salata con funghi panna e speck

Durante una bella domenica o per un pranzo all'aperto potremmo desiderare qualche piatto insolito. Qualcosa di gustoso e sostanzioso, che unisca tanti sapori diversi. Se ci troviamo in questa situazione, la soluzione ideale ha un nome: torta salata. Le...
Pizze e Focacce

Ricetta: torta salata con radicchio e ricotta

Una delle migliori proposte che si possano fare come aperitivo o come secondo (in un ricco buffet) è sicuramente quello di proporre torta salata. Infatti le torte salate sono sempre gradite ai commensali perché saporite e gustose. In questa guida vedremo...
Pizze e Focacce

Ricetta: torta salata di lenticchie e funghi porcini

Oggi proporremo una ricetta a tutto tondo, per sapore, profumo e benessere. Sicuramente per gli amanti dei funghi, la torta salata di lenticchie e funghi porcini è una prelibatezza a cui non può pensare di rinunciare. Ottima come antipasto, servita...
Pizze e Focacce

Ricetta: torta salata di ricotta, mortadella e pistacchio

La classica scena della cena con ospiti improvvisa che vi impone di preparare piatti veloci e gustosi per non delude tutti è un classico della vita quotidiana. Tuttavia ci sono dei piatti che vengono incontro a tale esigenza e che si rivelano sempre...
Pizze e Focacce

Ricetta: torta salata con acciughe e pomodori secchi

Una ricetta dal sapore antico e mediterraneo è la torta salata con acciughe e pomodori secchi. Tale pietanza non è certamente di immediata esecuzione, poiché bisogna preparare l'impasto salato, che assomiglia molto alla consistenza del pane fatto in...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.