Ricetta: tortellini burro e salvia

tramite: O2O
Difficoltà: media
17

Introduzione

Una delle ricette più conosciute dell'Emilia sono i tortellini. I tortellini oggi sono uno dei piatti più utilizzati e consumati in tutta Italia. Ne esistono di svariati modi e con molteplici ripieni. In questa guida vedremo una ricetta abbastanza tradizionale. Faremo i tortellini ripieni di ricotta conditi con burro e salvia. Illustreremo tutti i vari procedimenti di questa ricetta. Vedremo come preparare la pasta dei tortellini. Successivamente elencheremo i passaggi per realizzare la loro farcia. Infine daremo utilissimi consigli per la cottura e il condimento. In questo modo otterremo dei tortellini burro e salvia davvero gustosissimi.

27

Occorrente

  • Per il ripieno dei tortellini: 25 grammi di prezzemolo, 250 grammi di ricotta, 1 tuorlo d'uovo e uno spicchio d'aglio tritato
  • Per la pasta: 200 grammi di farina. 3 uova, sale q.b., acqua
  • Condimento: 60 grammi di burro, 6-7 foglie di salvia, un pò di parmigiano
37

Pasta

In primis prepariamo la pasta dei tortellini. Mettiamo in un recipiente 200 grammi di farina. Poi versiamo le uova un pizzico di sale e un goccio d'acqua tiepida. Con le mani lavoriamo al meglio la pasta dei tortellini. Possiamo aiutarci in questo procedimento con l'uso di un'impastatrice. Bisogna amalgamare bene tra loro i vari ingredienti. Mescoliamo bene e se serve ancora dell'acqua l'aggiungiamo poca alla volta. Quindi con un matterello creiamo delle sfoglie sottili. Poi otteniamo dei quadrati. Su questi va messo il ripieno.

47

Ripieno

per fare il ripieno mettiamo in un piatto la ricotta. Con una forchetta la schiacciamo bene. Aggiungiamo un tuorlo d'uovo, un po' di pepe e del sale. Se piace insaporiamo anche con un po' di noce moscata. Giriamo bene il ripieno dei tortellini. Poi versiamo il prezzemolo e lo amalgamiamo al resto degli ingredienti. Il prezzemolo va tritato finemente prima di versarlo nel composto. Quindi poniamo un cucchiaino di ripieno su ogni quadrato di sfoglia. Pieghiamo la sfoglia ad ottenere un triangolo. Chiudiamo accuratamente i bordi quindi uniamo i due estremi tra loro. Infine pieghiamo il restante angolo su se stesso.

Continua la lettura
57

Cottura e condimento

A questo punto non ci resta che cuocere i tortellini e preparare il condimento. Mettiamo in una casseruola abbondante acqua e un po' di sale. Portiamo l'acqua ad ebollizione. Ora versiamo i tortellini e lasciamo cuocere. Nel frattempo in una padella sciogliamo il burro e aggiungiamo alcune fogli di salvia. Una volta pronti, scoliamo i tortellini e li versiamo nella padella. Mantechiamo i tortellini nel burro e salvia per un minutino. Non ci resta che impiattare e servire i tortellini ai nostri ospiti. Possiamo decorare il piatto con delle foglioline di salvia fresca. Facciamo molta attenzione quando giriamo i tortellini in padella per non romperli.

67

Guarda il video

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Per ottenere dei tortrllini che non si rompono in cottura il segreto è l'uovo. Più ne utilizziamo più otteniamo una buona pasta.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Primi Piatti

Ricetta: ravioli burro e salvia

All'interno di questa guida vi illustreremo tutti i passaggi nei dettagli di tale ricetta, per poter preparare con facilità i ravioli giusti per tutte le occasioni. I ravioli burro e salvia rappresentano un primo piatto veramente leggero ma anche sfizioso...
Primi Piatti

Ricetta: ravioli di sogliola burro e salvia

La sogliola è un pesce che in cucina è molto apprezzato per la carne saporita, perché ha pochi grassi. Un alimento perfetto pertanto per le diete ipocaloriche, ricco di proteine e sali minerali in particolare fosforo e potassio. In questa guida verrà...
Primi Piatti

Ricetta: gnocchi di zucca con burro e salvia

Una ricetta che ricorda molto l'autunno ed i suoi sapori e colori sono gli gnocchi di zucca con burro e salvia. Gli gnocchi di zucca sono un primo piatto molto originale, poiché sono difficili da trovare, ma allo stesso tempo molto semplice da preparare....
Primi Piatti

Gnocchetti di ricotta con burro e salvia

Gli gnocchi, sono un piatto tipico appartenente alla tradizione culinaria italiana. A seconda delle regioni di provenienza, possiamo trovarne differenti varianti e sperimentare l'uso di ingredienti insoliti. Vengono tradizionalmente preparati con un impasto...
Primi Piatti

Ricetta: tortellini bolognesi

Siete pronti per preparare la ricetta dei tortellini bolognesi? Si tratta di un primo piatto squisito. Originario d'Italia, per l'appunto di Bologna, questa pietanza si trova nelle cucine di tutti gli italiani. Questo perché si tratta di una ricetta...
Primi Piatti

Ricetta: tortellini al tartufo bianco

Con il proprio gustoso ripieno di carne e parmigiano reggiano, i tortellini sono tipici della cucina dell'Emilia Romagna e si sposano bene con molteplici condimenti, dando vita a delle pietanze dal sapore veramente unico e gradevole. Nel seguente pratica...
Primi Piatti

Ricetta: tortellini in brodo

All'interno della tradizione italiana culinaria, esistono tantissime ricette gustose. Il tortellino, ad esempio, è una pasta ripiena dalla caratteristica forma ad anello che viene utilizzato in molte preparazioni, in particolare durante alcune tradizionali...
Primi Piatti

Ricetta: tortellini alla boscaiola

Alcune ricette sembrano non conoscere il passare del tempo, mantenendo inalterata la loro bontà! Proprio come i tortellini, simbolo culinario di una città suggestiva e ricca di storia come Bologna. Per portare in tavola un primo piatto ricco di sfumature...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.