Ricetta: tortelloni di patata ai carciofi e ragù di baccalà

tramite: O2O
Difficoltà: media
18

Introduzione

La ricetta che viene descritta in questa guida è piuttosto insolita: si tratta di una pasta ripiena di carciofi e patate condita con un ragù di baccalà. Esistono anche altre versioni, ma sicuramente questo è ideale per un piatto da presentare ai propri commensali. Un qualcosa di nuovo ed assolutamente innovativo, basato su dei tortelloni di patate ripieni che uniti al pesce creano un sapore unico. La preparazione è un po' articolata ma non molto complessa, quindi vediamo come preparare questo delizioso piatto.

28

Occorrente

  • 200 gr di farina 00
  • 200 gr di patate
  • 1 uovo
  • 3 carciofi
  • 350 gr di baccalà
  • Timo
  • Grana
  • Olio extravergine di oliva
  • Olive
  • Capperi
  • Sale
  • Pepe nero
  • Prezzemolo
  • Limone
38

Come prima cosa bisogna iniziare dai carciofi quindi pulirli, eliminando le foglie esterne più malandate, e tagliarli in piccole parti. In un tegame portare ad ebollizione l'acqua e versare i carciofi per farli ammorbidire. Aggiungere un po' di succo di limone e lasciarli cuocere per qualche minuto. Non appena iniziano ad essere morbidi, scolarli e farli rosolare in padella con olio extravergine di oliva, sale e pepe nero. Lasciarli cuocere per 10 minuti e se occorre aggiungere un po' di acqua di cottura.

48

Per i tortelloni è necessario lessare le patate, privarle della buccia e ridurle in purea. Di queste ne vanno prese 100 grammi che bisogna aggiungere alla farina, un uovo ed il sale ed amalgamare ed impastare il tutto fino a quando non si ricava una pasta omogenea e liscia. Quindi lasciarla riposare e proseguire con il ripieno.

Continua la lettura
58

Per il ripieno prendere i carciofi trifolati, metterli nel mixer e ridurli in purea. Quindi aggiungere le patate rimanenti, timo, parmigiano e mescolare il tutto fino a comporre un impasto omogeneo. Prendere quindi la sfoglia, stenderla con uno spessore di meno di mezzo centimetro e con la rotella creare dei quadrati di 10 centimetri per lato. Prendere il ripieno, disporlo al centro e chiuderlo formando un tortellone. Proseguire allo stesso modo con i restanti sino a quando non sono terminati gli ingredienti.

68

Per il sugo di baccalà è necessario come prima cosa eliminare la pelle, lessarlo per 15 minuti e dopo scolarlo ed eliminare tutte le lische. Con un coltello va ridotto a tocchetti di 2 centimetri circa, quindi versare in padella con olio extravergine di oliva, capperi, olive, sale e pepe. Intanto fare cuocere i tortelloni e scolarli poco prima della cottura al dente, lasciando da parte un po di acqua di cottura. Versare la pasta nella padella con il baccalà e continuare a cuocere. Se occorre aggiungere un po' di acqua della pasta per terminare la cottura. Una volta finito impiattare con una spolverata di prezzemolo tritato.

78

Guarda il video

88

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Se è più semplice la pasta si può chiudere a raviolo
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Primi Piatti

Come fare i tortelloni gratinati

Quella che vogliamo proporvi oggi è la ricetta dei tortelloni gratinati. I tortelloni gratinati vengono conditi con besciamella, pomodoro e poi si completano con la gratinatura in forno. Se vogliamo preparare in casa anche la pasta all'uovo dei tortelloni...
Primi Piatti

Come preparare i tortelloni alla zucca

In questa nuova ricetta, illustrerò come preparare i tortelloni alla zucca nel modo più semplice e rapido possibile. I tortelloni di zucca sono una ricetta tipica della regione lombarda, soprattutto della città di Mantova. La tradizione vuole che vengano...
Primi Piatti

Ricetta: vellutata di carciofi

La vellutata di carciofi è un piatto semplice ma ricco, ideale da proporre per una serata tra amici o anche in occasione di una cenetta romantica. Si tratta essenzialmente di una ricetta veloce da preparare con un prodotto di stagione dal sapore deciso,...
Primi Piatti

Ricetta: fusilli con salvia e baccalà fritti

Riuscire a preparare un primo particolarmente sfizioso, non è affatto un'impresa difficile. Basta combinare gli alimenti e scegliere quelli giusti. Una delle ricette che può riuscire in questo intento, sono i fusilli con salvia e baccalà fritti. Questo...
Primi Piatti

Ricetta: tagliatelle ceci e baccalà

Le tagliatelle con ceci e baccalà rappresentano una ricetta tipica dell'Italia centro-meridionale e sapranno ricreare l'esatta atmosfera di calore ed allegria durante le fredde giornate d'inverno, purché accompagnate da un caminetto acceso e un bicchiere...
Primi Piatti

Ricetta: lasagne baccalà e spinaci

Se avete l'idea di preparare delle lasagne insolite, allora munitevi di tempo e ingredienti particolari. La ricetta che vi presento sono delle lasagne baccalà e spinaci. Questo è un primo davvero insolito, che vede protagonisti due cibi con un alto...
Primi Piatti

Ricetta: cannelloni al ragù bianco

La gastronomia italiana è un tripudio di sapori e profumi legati alle tradizioni culinarie di ogni regione. Un classico del pranzo domenicale sono sicuramente i cannelloni. A rendere davvero speciale questa ricetta è il ripieno. La variante classica...
Primi Piatti

Come preparare i tortelloni agli spinaci con parmigiano e taleggio

La tradizione italiana vuole che uno dei piatti più gustosi da preparare per un pranzo in famiglia o con gli amici sia a base di pasta fresca. Se avete organizzato una ricorrenza speciale da festeggiare con i vostri cari, potreste realizzare voi stessi...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.