Ricetta: tortine fredde alle pesche

Di:
tramite: O2O
Difficoltà: facile
Ricetta: tortine fredde alle pesche
16

Introduzione

Se siete alla ricerca di un dolce fresco e sfizioso, ideale da assaporare nelle afose serate estive, le tortine fredde alle pesche, potrebbero essere quello che fa per voi. Dall'aspetto ricercato e simili a dei piccoli cheesecake, questi deliziosi dessert sono in realtà più magri, dal momento che la crema è a base di yogurt e di frutta; inoltre, la ricetta per la sua preparazione, prevede dei biscotti leggeri e friabili come i Pavesini, dal sapore delicato e con pochissime calorie. Nella seguente guida, passo dopo passo, vedremo come preparare queste squisite torti.

26

Occorrente

  • 250 gr. di Pavesini
  • 150 gr. di burro
  • 6 pesche
  • 125 gr. di yogurt intero
  • 125 gr. di panna
  • 6 gr. di colla di pesce
  • 40 gr. di zucchero a velo
  • gelatina in polvere
  • 2 cucchiai di zucchero
  • 125 gr. di acqua
36

Montare la panna

Innanzitutto, la prima cosa che dovrete fare è ammorbidire la colla di pesce in acqua fredda per 10 minuti, poi fatela asciugare bene e fatela sciogliere in 50 ml di panna, aggiungendo per ultimo lo yogurt. Montate il resto della panna, aggiungendo lentamente mano a mano lo zucchero a velo. Adesso mescolate il composto appena ottenuto insieme a della panna montata, in modo tale da ottenere una buonissima crema, che dovrà essere conservata in frigorifero. In tanto che il composto si raffreddi, sbucciate 2 pesche e tagliatele a pezzetti, frullatele e mescolate la salsa di pesche appena ottenuta alla crema preparata in precedenza.

46

Preparare l'impasto

Nel frattempo una cosa molto importante da fare è preparare l’impasto dei Pavesini, che costituirà la base di partenza per la preparazione del dolce. Prendete quindi i biscotti e sbriciolateli in un frullatore, per poi mescolarli al burro fuso precedentemente riscaldato: in questo modo si otterrà un bell'impasto friabile. Versate due cucchiai di composto negli stampini e premete per formare la base, ponendo il resto dell’impasto in frigo, in modo tale, da farlo indurire. Procuratevi degli stampi di forma cilindrica e ricoprite l'interno con delle piccole strisce di carta da forno, per poi poggiarli su un vassoio.

Continua la lettura
56

Versare negli stampini e guarnire

A questo punto, versate negli stampini prima la base di biscotto tolta dal frigo e poi la crema. Nel frattempo, prendete le altre 4 pesche e tagliatele a piccole fettine di mezzo centimetro: vi serviranno come guarnizione. Fate riposare le tortine in frigorifero per 4 ore, dopodiché, estraete lo stampo e ponete, sulla sommità, le fettine di pesca in modo da ottenere una decorazione a spirale. Togliete le tortine dal frigo e distribuiteci sopra la gelatina. Fatele riposare nuovamente in frigo per un'ora, in modo da far rassodare la gelatina. Infine, come guarnizione finale, potrete usare la buccia delle pesche, arrotolandola e ponendola al centro della tortina.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Dolci

Ricetta: pesche ripiene all'orientale

In ogni paese del mondo vengono realizzati piatti, che comprendono vari tipi di cibo. Nei paesi orientali, per esempio sono molte le ricette che vedono come protagonista la frutta. Questa viene preparata in vari modi e alla fine viene servita speziata....
Dolci

Ricetta: crumble alle pesche

Il crumble alle pesche è un dolce al cucchiaio abbastanza conosciuto, molto gustoso ed al tempo stesso facilissimo da preparare ed alla portata di tutti. Questo dessert deriva dalla parola inglese crumble che significa briciola. Infatti, per realizzarlo...
Dolci

Ricetta: torta mimosa alle pesche

La torta mimosa è una torta classica, molto famosa e molto amata. Ne esistono tante varianti e se avete voglia di sperimentare qualcosa di diverso, potete realizzare la torta mimosa alle pesche: si tratta di una ricetta estiva (anche perché le pesche...
Dolci

Ricetta: la torta di ricotta e pesche

La ricetta della torta di ricotta e pesche riesce ad accontentare tutti i tipi di palato, sia di grandi che piccini. La consistenza morbida della ricotta si sposa ad hoc con il croccante delle pesche noci. Perfetta in ogni occasione, questa torta non...
Dolci

Ricetta: tortine di castagne e sesamo

Ricetta: Tortine di castagne e sesamoQuesto dolce senza farina, che è perfetto per i celiaci e per chi sta attento alla linea ed evita dolci farinacei. Con un mix di sapori come quello della terra, grazie alle castagne e un gusto esotico del sesamo rendono...
Dolci

Ricetta: pesche di carnevale

Così chiamate per il loro colore rosato, le pesche di carnevale sono dei dolcetti tipici che possono essere farciti con crema, cioccolato o marmellata. Facilmente reperibili nell'angolo del dolce di tutti i supermercati d’Italia, all'interno di questa...
Dolci

Ricetta: torta meringata di pesche

Un delizioso dessert da presentare ai propri commensali è una torta meringata con le pesche. La preparazione è composta da tre passaggi fondamentali che riguardano: la preparazione dell'impasto, la preparazione della meringa e la preparazione della...
Dolci

Ricetta: pesche gratinate alla crema

Qui di seguito, vi mostreremo la preparazione di un dessert molto gustoso ma al contempo, povero di calorie; ideale quindi, per chi è perennemente in lotta con la bilancia (solo 250 calorie a porzione). Questa ricetta prevede l'utilizzo di semplici ingredienti:...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.