Ricetta: totani in umido ripieni con patate

tramite: O2O
Difficoltà: media
17

Introduzione

Appartenente ella famiglia dei cefalopodi, i totani sono dei molluschi piuttosto consumati nelle tavole italiane. Li si riconosce per il colore rosato e per le pinne ai lati di forma triangolare. In campo alimentare i totani presentano diverse affinità con i calamari. Spesso vengono cucinati allo stesso modo e si accostano agli stessi condimenti. Lungo i passi di questa guida vorremo illustrarvi una ricetta piuttosto semplice ed alla portata di tutti. Si tratta dei totani in umido ripieni con patate. Il risultato finale è un piatto dal sapore delicato e decisamente particolare. Se siete curiosi di cucinare i totani in umido con patate, seguiteci per conoscere gli ingredienti e tutti i segreti della ricetta.

27

Occorrente

  • 1 Kg di totani
  • 500 gr di patate
  • aglio e prezzemolo
  • sale q.b.
  • 200 gr di pomodorini ciliegino
  • stecchini
37

Pulite i totani

Acquistate i totani presso il vostro pescivendolo di fiducia. È importante che i molluschi in questione siano freschi per evitare sgradevoli sorprese. Posizionate i totani sul piano di lavoro e provvedete a pulirli al meglio. Per far ciò, separate la testa dal cosiddetto sacco. Allo tesso modo, eliminate il "becco", gli occhi ed i tentacoli. Quando terminate, sciacquate i totani sotto l'acqua corrente per eliminare eventuali residui. Tagliate a pezzetti i tentacoli e metteteli all'interno di una ciotola, perché saranno necessari per il condimento. Le sacche, invece, sono la parte del totano che andrà a raccogliere il ripieno.

47

Preparate il ripieno

Prendete una pentola capiente e fate bollire le patate. Se preferite, potete utilizzare una pentola a pressione, in modo da velocizzare il passaggio. Appena scolate le patate dalla pentola, tagliatele a pezzetti e cuocetele in un soffritto d'aglio e prezzemolo. Aggiungendo un pizzico di sale ed una spolverata di pepe. Sarà sufficiente qualche minuto affinché le patate possano dorare quanto basta. Fate raffreddare leggermente le patate e, con un cucchiaio, adagiatele poco a poco all'interno delle sacche dei totani. Chiudete i molluschi con uno stecchino, in modo che il ripieno non fuoriesca.

Continua la lettura
57

Cuocete in padella

In una padella antiaderente, fate soffriggere una tesina d'aglio schiacciata. Dopodiché posizionate, adagio, i totani ripieni. Aggiungete i pomodorini tagliati a pezzetti grossolani ed i tentacoli. Aggiustate di sale e sfumate la cottura con un po' di vino bianco di produzione locale. Non resta che cuocere per circa mezzora a fiamma lenta coprendo con un coperchio. Quando siete pronti per impiattare, tagliate fette i totani ripieni e riponeteli su un piatto di portata. Accostate un po' di sughetto e disponete qualche tentacolo qua e là. Potete così assaporare i vostri totani in umido ripieni di patate.

67

Guarda il video

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Aggiungete un po' di pepe a fine cottura
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Pesce

Ricetta: totani e patate

La nostra penisola è famosa in tutto il mondo soprattutto per merito della dieta mediterranea e per le sue bontà culinarie. La cucina italiana, infatti, è in grado di offrire una vastissima scelta di ricette che spaziano dalla carne al pesce, le quali...
Pesce

Come fare un ottimo stufato di totani e patate

Lo stufato è un tipico piatto dell'Italia del nord. È la pietanza perfetta per scaldare delle fredde e piovose serate d'inverno. Solitamente, si utilizzano delle patate e delle carni rosse, mentre la sua caratteristica principale consiste nel lungo...
Pesce

Ricetta: moscardini in umido con patate

Se volete cimentarvi nella preparazione dei moscardini in umido con patate, continuate a seguirci nei prossimi passi. Troverete l'occorrente ed i dettagli della ricetta. Il primo passo è quello di preparare gli ingredienti per la cottura. Iniziate dalle...
Pesce

Ricetta: baccalà in umido con patate

La guida che svilupperemo nei passi che seguiranno ci permetterà di addentrarci nella preparazione di una ricetta che, sono sicura, vi interesserà particolarmente: il baccalà in umido con patate. Possiamo immediatamente incominciare con le nostre argomentazioni...
Pesce

Moscardini in umido con paprica e patate

Nella lista della spesa di oggi ci sono i moscardini, polpi in miniatura leggermente più scuri, dalla carne meno pregiata. Le loro dimensioni ed il prezzo contenuto consentono di acquistarli con più facilità, per la realizzazione di ricette semplici,...
Pesce

Ricetta: anelli di calamaro in umido

Senza dubbio la nostra cucina può vantare una vasta gamma di differenti ricette. Tra i cibi preferiti che è possibile trovare in ogni tavola certamente non può mancare il pesce. Il pesce è un po' la passione di moltissime persone. Ciò che più attira...
Pesce

Come preparare i calamari ripieni di prosciutto e patate

Nella cucina italiana esistono tantissime ricette, molte delle quali a base di pesce. I frutti di mare e i prodotti ittici sono tipici della nostra tradizione. Per una penisola come la nostra la pesca è da sempre un'attività cruciale per la nostra gastronomia....
Pesce

Come preparare i totani con ripieno di prosciutto e noci

Eccoci pronti a preparare e dar vita ad una nuova ricetta, che ha come ingrediente principale che la contraddistingue, il pesce. Si sa che mangiare il pesce fa bene alla salute del nostro organismo, perché è ricco di vitamine ed altre sostanze nutritive,...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.