Ricetta: totani ripieni

tramite: O2O
Difficoltà: media
19

Introduzione

I totani appartengono alla famiglia dei molluschi e, quando si presenta la stagione della pesca di questo tipo di pesce, diviene una buona occasione per preparare degli ottimi piatti, sia freschi che caldi. Uno dei modi con cui vengono preparati maggiormente è di farli ripieni. In questa ricetta vedremo infatti come preparare questo delizioso piatto di pesce.

29

Occorrente

  • 1 kg di totani;
  • pangrattato;
  • pomodori o passata di pomodori;
  • prezzemolo
  • 1 spicchio d'aglio
  • sale e pepe q.b.
  • 1 bicchiere di vino bianco
  • stuzzicadenti
  • Capperi
39

La pulizia

Come prima cosa è necessario pulire i totani, quindi con un coltello tagliare la testa ed i tentacoli e procedere alla svisceratura eliminando le lische e le parti interne. Una volta finito passare sotto abbondante acqua corrente sia all'interno che all'esterno del pesce, così da eliminare ogni residuo.

49

Il ripieno

Per il ripieno bisogna amalgamare il pan grattato con un trito di prezzemolo, l'aglio ed i capperi. Mescolare il tutto, aggiungere anche il sale (poco poiché il pesce è già salato) ed il formaggio grattugiato che servirà come legante per il ripieno. Pulire i pomodori e metterne una quantità nel ripieno tagliato a spicchi piccoli. Infine mettere un filo d'olio, il giusto per condire ed amalgamare.

Continua la lettura
59

Riempire i totani

Adesso unire i tentacoli e le teste dei totani, tritarli con una manciata di parmigiano reggiano, 40 ml di olio extravergine di oliva, sale e pepe. Amalgamare il composto con un cucchiaio di legno e distribuire quasi tutto il composto all'interno dei totani. Sarebbe meglio fermare il sacchetto dei totani con uno stuzzicadenti in modo che durante la cottura il ripieno faccia fatica a fuoriuscire.
Adesso disporre tutti i totani in una pirofila abbastanza alta e versare un po' d'acqua, 40 ml di olio extravergine, due bicchieri di vino bianco, il trito rimanente ed i pomodori lasciati da parte prima.

69

Cucinare

Spolverarli con del pangrattato, del sale e del pepe. Mettere in forno, già preriscaldato a 180°C per mezzora. Volendo, a cottura terminata, si possono togliere tutti gli stuzzicadenti utilizzati per chiudere il totano oppure servire così insieme al suo sughetto.

79

Variante

Una variante vuole che nel caso in cui il pomodoro pelato tagliato non sia gradito si può usare la polpa di pomodoro o direttamente la salsa del barattolo, ma prima di inserirla nel composto che riempirà il totano. Un consiglio è quella di renderla più gustosa facendola andare un attimo in padella con uno spicco d'aglio da rimuovere. Aspettare che si rinfreschi un attimo e poi si può aggiungere all'impasto per fare il ripieno.
Inoltre, se piace, sempre nel ripieno si possono aggiungere due acciughe e/o delle uova sode.

89

Guarda il video

99

Consigli

Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Pesce

Ricetta: totani e patate

La nostra penisola è famosa in tutto il mondo soprattutto per merito della dieta mediterranea e per le sue bontà culinarie. La cucina italiana, infatti, è in grado di offrire una vastissima scelta di ricette che spaziano dalla carne al pesce, le quali...
Pesce

Come preparare i totani con ripieno di prosciutto e noci

Eccoci pronti a preparare e dar vita ad una nuova ricetta, che ha come ingrediente principale che la contraddistingue, il pesce. Si sa che mangiare il pesce fa bene alla salute del nostro organismo, perché è ricco di vitamine ed altre sostanze nutritive,...
Pesce

Come fare la crema di zucca con totani e gamberoni

Se amate il pesce e volete realizzare una cena all'insegna del gusto, questa ricetta fa al caso vostro. Nei prossimi passi, troverete il procedimento dettagliato per fare la crema di zucca con totani e gamberoni. Si tratta di un piatto molto gusto e delicato,...
Pesce

Come fare un ottimo stufato di totani e patate

Lo stufato è un tipico piatto dell'Italia del nord. È la pietanza perfetta per scaldare delle fredde e piovose serate d'inverno. Solitamente, si utilizzano delle patate e delle carni rosse, mentre la sua caratteristica principale consiste nel lungo...
Pesce

Ricetta: calamari ripieni di verdure

Se amiamo il pesce e se vogliamo preparare un secondo piatto molto buono e gustoso, nulla è meglio del preparare i calamari ripieni di verdure. I calamari ripieni di verdure, sono molto facili da preparare e possono essere cucinati in diversi modi. Vedremo...
Pesce

Ricetta: calamari ripieni di scarola al forno

I calamari ripieni sono uno dei grandi classici della cucina di mare. Si tratta di una ricetta piuttosto semplice da realizzare ma di sicuro effetto. Le varianti sono moltissime, in quanto per il ripieno dei calamari potete dare sfogo a tutta la vostra...
Pesce

Ricetta: calamari ripieni con parmigiano e acciughe

Molti sono i piatti che possono essere preparati attraverso l'utilizzo di parecchi molluschi e di vari pesci di ogni tipo. Tra i pesci più adatti per preparare un ottimo secondo piatto è sicuramente da considerare il calamaro. Oltre a preparare un ottimo...
Pesce

Ricetta: calamari ripieni di riso

Se dovesse capitarvi di avere ospiti che si autoinvitano all'improvviso a cena a casa vostra e non avete tempo di pensare ad una ricetta elaborata e che richiede molto tempo, la soluzione ideale sono i calamari ripieni di riso, una ricetta che di sicuro...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.