Ricetta: totani ripieni

tramite: O2O
Difficoltà: media
19

Introduzione

I totani appartengono alla famiglia dei molluschi e, quando si presenta la stagione della pesca di questo tipo di pesce, diviene una buona occasione per preparare degli ottimi piatti, sia freschi che caldi. Uno dei modi con cui vengono preparati maggiormente è di farli ripieni. In questa ricetta vedremo infatti come preparare questo delizioso piatto di pesce.

29

Occorrente

  • 1 kg di totani;
  • pangrattato;
  • pomodori o passata di pomodori;
  • prezzemolo
  • 1 spicchio d'aglio
  • sale e pepe q.b.
  • 1 bicchiere di vino bianco
  • stuzzicadenti
  • Capperi
39

La pulizia

Come prima cosa è necessario pulire i totani, quindi con un coltello tagliare la testa ed i tentacoli e procedere alla svisceratura eliminando le lische e le parti interne. Una volta finito passare sotto abbondante acqua corrente sia all'interno che all'esterno del pesce, così da eliminare ogni residuo.

49

Il ripieno

Per il ripieno bisogna amalgamare il pan grattato con un trito di prezzemolo, l'aglio ed i capperi. Mescolare il tutto, aggiungere anche il sale (poco poiché il pesce è già salato) ed il formaggio grattugiato che servirà come legante per il ripieno. Pulire i pomodori e metterne una quantità nel ripieno tagliato a spicchi piccoli. Infine mettere un filo d'olio, il giusto per condire ed amalgamare.

Continua la lettura
59

Riempire i totani

Adesso unire i tentacoli e le teste dei totani, tritarli con una manciata di parmigiano reggiano, 40 ml di olio extravergine di oliva, sale e pepe. Amalgamare il composto con un cucchiaio di legno e distribuire quasi tutto il composto all'interno dei totani. Sarebbe meglio fermare il sacchetto dei totani con uno stuzzicadenti in modo che durante la cottura il ripieno faccia fatica a fuoriuscire.
Adesso disporre tutti i totani in una pirofila abbastanza alta e versare un po' d'acqua, 40 ml di olio extravergine, due bicchieri di vino bianco, il trito rimanente ed i pomodori lasciati da parte prima.

69

Cucinare

Spolverarli con del pangrattato, del sale e del pepe. Mettere in forno, già preriscaldato a 180°C per mezzora. Volendo, a cottura terminata, si possono togliere tutti gli stuzzicadenti utilizzati per chiudere il totano oppure servire così insieme al suo sughetto.

79

Variante

Una variante vuole che nel caso in cui il pomodoro pelato tagliato non sia gradito si può usare la polpa di pomodoro o direttamente la salsa del barattolo, ma prima di inserirla nel composto che riempirà il totano. Un consiglio è quella di renderla più gustosa facendola andare un attimo in padella con uno spicco d'aglio da rimuovere. Aspettare che si rinfreschi un attimo e poi si può aggiungere all'impasto per fare il ripieno.
Inoltre, se piace, sempre nel ripieno si possono aggiungere due acciughe e/o delle uova sode.

89

Guarda il video

99

Consigli

Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Primi Piatti

Ricetta: paccheri con totani e ceci

Ecco pronta una nuova ricetta da poter realizzare nella propria cucina e grazie alle proprie mani. Stiamo parlando di un piatto che mette insieme i sapori della terra ed anche del mare e cioè vogliamo tentare di preparare i famosi ed anche intramontabili,...
Antipasti

Come preparare il guazzetto di totani

Simili ai calamari, ma differenti per via del colore e della grandezza delle pinne, i totani sono dei molluschi molto apprezzati per via della loro versatilità nelle diverse ricette a base di pesce. A partire dalle insalate, passando per sughi e condimenti,...
Primi Piatti

Come preparare le lasagne al verde e ragù di totani

La guida che andremo a sviluppare all'interno di questi pochi passi, andrà a trattare la preparazione di una ricetta. Infatti, come facilmente comprensibile tramite la lettura del titolo posto a questa guida, ora andremo a spiegarvi Come preparare le...
Primi Piatti

Come preparare gli spaghetti al sugo di totani

Per preparare un delizioso piatto a base di pesce non serve spendere una fortuna ricercando chissà quali ingredienti complessi, basta avere un po' di fantasia e un po' di tempo a disposizione. La ricetta che vi proporrò in questa guida utilizza un mollusco...
Pesce

Ricetta: anelli di totano all'arancia

Un buon piatto a base di pesce o frutti di mare è l'ideale durante cene all'aperto, magari in estate. Un must in questi casi sono gli anelli di totano in pastella. Croccanti e golosi, gli anelli di totano piacciono davvero a tutti. Ma questo mollusco...
Primi Piatti

Ricetta: spaghetti ai totani

Per celebrare il sapore del mare in tavola, niente di meglio che un piatto di spaghetti ai totani. Semplici da realizzare, sono ideali per tutte le occasioni. I totani, stretti parenti dei calamari, sono meno pregiati ed hanno un gusto leggermente più...
Pesce

Come fare un ottimo stufato di totani e patate

Lo stufato è un tipico piatto dell'Italia del nord. È la pietanza perfetta per scaldare delle fredde e piovose serate d'inverno. Solitamente, si utilizzano delle patate e delle carni rosse, mentre la sua caratteristica principale consiste nel lungo...
Primi Piatti

Come preparare ravioli ai totani

Con l'avvento della bella stagione, non è facile condurre a tavola un primo piatto sfizioso e al tempo stesso molto originale. Tuttavia, tale obiettivo non è neanche impossibile! Vi mostriamo una ricetta gustosa e insolita per soddisfare anche i palati...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.