Ricetta: triglie al forno con pomodorini

tramite: O2O
Difficoltà: media
17

Introduzione

Per chi segue una dieta mediterranea, è indispensabile inserire nella propria alimentazione anche il pesce. Il pesce come tutti sanno, è ricco di omega3 ed è perfetto per abbassare notevolmente i livelli di colesterolo nel sangue. Non è sempre facile però, dare sapore ad un pesce qualsiasi, ed è per questo che bisogna creare un tipo di condimento adeguato e una cottura leggera, per rendere il sapore del pesce davvero profumato e unico. Una ricetta davvero particolare molto semplice da creare in casa, che potete preparare in poco tempo, sono le triglie cotte al forno e condite con degli ottimi pomodorini. Si tratta di una ricetta veramente deliziosa, da servire in tavola per qualsiasi occasione.

27

Occorrente

  • 1 kg di triglie fresche
  • 400 g di pomodorini datterini
  • 40 cl di vino bianco
  • 2 spicchi d'aglio
  • Origano q.b.
  • Peperoncino q.b.
  • Olio q.b.
  • Sale q.b.
37

Pulire le triglie

Naturalmente per prima cosa, dovrete dedicarvi alla pulizia del pesce. Si tratta del procedimento più difficile della ricetta, perché dovrete stare attenti a rimuovere tutte le interiora del pesce con molta precisione. Le triglie sono inoltre molto delicate e dovrete fare attenzione a maneggiare la loro polpa con cura, perché potrebbe rompersi facilmente. Una volta rimosse le interiora, dovrete lavare accuratamente il pesce sotto l'acqua corrente fredda, eliminando le tracce di sangue.

47

Preparare il condimento

Adesso concentratevi sulla preparazione del condimento che andrà a guarnire il vostro pesce. Dovrete tagliare i pomodorini datterini a metà dopo averli lavati sotto l'acqua corrente. Per facilitarvi il lavoro, potete posizionarvi su un tagliere. Una volta tagliati i pomodorini, dovrete inserirli all'interno di una ciotola con due spicchi d'aglio tritati, un pochino d'olio e del peperoncino. Unite alla fine anche un pizzico di sale, un po' di origano, del rosmarino fresco e mescolate il tutto aiutandovi con un cucchiaio. Lasciate marinare i pomodorini con il resto degli ingredienti e preriscaldate il forno a 180°. Versate il condimento all'interno di una teglia di ceramica adatta per la cottura in forno e poggiate sopra i pomodorini marinati le vostre triglie pulite.

Continua la lettura
57

Cuocere il pesce e servire il piatto

Insaporite il pesce nuovamente con un altro pochino d'olio e un'altra manciata di origano. Lasciate cuocere il pesce per 10 minuti e toglietelo dal forno per inserire un pochino di vino bianco, che andrà a dare sapore al pesce e lo renderà più saporito e sicuramente più succulento. Inserite nuovamente il pesce in forno e lasciatelo cuocere sempre a 180° per altri 6-8 minuti, in base alla potenza del vostro forno. Servitelo su un ampio vassoio ricoperto di condimento.

67

Guarda il video

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Potete anche aggiungere delle patate per rendere più tenere e meno asciutte le triglie.
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Primi Piatti

Come fare le triglie al cartoccio

La triglia è un pesce molto diffuso nel Mediterraneo e negli oceani delle zone temperate e tropicali. Appartiene alla famiglia delle Mullidae e vive soprattutto lungo le coste. Si tratta di un pesce molto saporito, particolarmente indicato per le diete...
Pesce

Come fare le triglie all'acqua pazza

Per chi ha la passione della buona cucina ed ama dilettarsi tra i fornelli, sperimentarsi in ricette sofisticate ed elaborate è sicuramente molto gratificante. Tuttavia, proprio gli amanti della buona cucina sanno che, la maggior parte delle volte, la...
Pesce

Ricetta: triglie al cartoccio all'arancia

Quella che vi propongo oggi è una ricetta semplice e facile da realizzare. Ideale anche per gli ospiti più esigenti e dai palati sopraffini. Sto parlando delle triglie al cartoccio all'arancia. Anche se la triglia è un pesce dal sapore forte che non...
Primi Piatti

Ricetta: penne con le triglie

La ricetta delle penne con le triglie accontenta gli amanti del pesce ma anche chi non sa rinunciare ad un ottimo piatto di pasta. La realizzazione di questa ricetta richiede una manciata di minuti. Piatto ideale, quindi, per chi ha poco tempo per dedicarsi...
Pesce

Come pulire e sfilettare le triglie

Quanti di noi di fronte all’opportunità di mangiare del buon pesce fresco si arrendono al pensiero di doverlo pulire? Sicuramente tantissimi, eppure quella di mangiarlo almeno una volta alla settimana è una corretta e sana abitudine che ormai tutti...
Pesce

Come fare le triglie ripiene

Le triglie sono un ottimo pesce, famose per le loro squame di colore rossastro. Le loro carni molto sode e gustose si prestano molto bene per molte ricette della nostra cucina mediterranea. Fritte, al forno o al tegame, le triglie riescono ad accontentare...
Primi Piatti

Come preparare il risotto alle triglie

Per gli amanti del risotto e del pesce, oggi vedremo come preparare il risotto alle triglie. Molto saporito ed abbastanza facile da preparare, questo piatto garantisce un risultato che verrà sicuramente apprezzato dai commensali. Il tocco in più, lo...
Pesce

Come fare le triglie in salsa di acciughe

Soprattutto in estate, ma anche durante tutto l'anno, il consumo di pesce è sempre consigliato in quanto si dimostra un alimento leggero e digeribile. Tra le numerosissime varietà spicca la triglia che è un pesce dalla carne magra e nutriente, anche...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.