Ricetta: triglie gratinate al forno con patate

tramite: O2O
Difficoltà: media
17

Introduzione

Tra i vari piatti più leggeri che è possibile preparare in casa, non posso di certo mancare le ricette che contengono un buon pesce fresco. Un pesce molto saporito come ad esempio la triglia, può essere preparato in moltissimi modi e può essere accompagnato da svariate verdure leggere e piacevoli da gustare sia a pranzo che a cena. Se siete alla ricerca di una ricetta davvero particolare che possa soddisfare tutti i palati degli ospiti che saranno seduti al vostro tavolo, di seguito troverete la ricetta perfetta per preparare delle freschissime triglie gratinate al forno con un ottimo contorno di patate.

27

Occorrente

  • 10 triglie
  • 100 g di pangrattato
  • Origano q.b.
  • Pepe q.b.
  • Sale q.b.
  • Olio q.b.
  • Prezzemolo fresco q.b.
  • Rosmarino q.b.
  • 1 kg di patate
37

Scegliere e pulire il pesce

Naturalmente la prima fase della ricetta prevede la scelta del pesce più fresco e la pulizia di quest'ultimo. Le triglie che andrete a scegliere per questa ricetta, dovranno essere assolutamente freschissime e quindi dovrete rivolgervi ad una pescheria di fiducia. Una volta scelto il pesce, dovrete cominciare con una pulizia adeguata, sciacquando le triglie sotto l'acqua corrente. Incidete tutte le triglie sulla parte inferiore, creando un taglio con un coltello sulla pancia del pesce. Il taglio vi darà la possibilità di eliminare tutte le interiora del pesce. Una volta rimosse le interiora, dovrete tagliare con delle forbici le pinne delle triglie e procedere con la ricetta.

47

Creare la panatura

Per ottenere una gratinatura perfetta è indispensabile creare la panatura giusta, che servirà per preparare le vostre triglie. Dovrete mescolare all'interno di un piatto fondo il pangrattato insieme a del rosmarino tritato, un pizzico di sale, un pochino di prezzemolo fresco tritato, un pizzico di pepe, un filo d'olio extravergine d'oliva e un pochino di origano fresco essiccato. Una volta preparata la panatura, dovrete immergere all'interno del piatto pieno di pangrattato le vostre triglie. Posizionate le triglie panate sopra una teglia ricoperta di carta forno e aggiungete nuovamente un bel po' di pangrattato aromatizzato e un filo d'olio sopra il pesce per creare un gratin perfetto.

Continua la lettura
57

Cuocere le patate e il pesce

Pelate delle patate e sciacquatele sotto l'acqua corrente. Posizionatevi su un tagliere e tagliate le patate a rondelle spesse circa 5 millimetri. Posizionate le patate con un filo d'olio all'interno di una teglia ricoperta di carta forno e infornate sia le patate che il pesce per circa 40 minuti a 180°. Lasciate cuocere Il pesce fino a quando non si formerà una crosticina sulla superficie delle triglie e cuocete le patate fino a quando non diventeranno dorate.

67

Guarda il video

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Il pesce deve essere sempre freschissimo.
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Pesce

Ricetta: triglie al cartoccio all'arancia

Quella che vi propongo oggi è una ricetta semplice e facile da realizzare. Ideale anche per gli ospiti più esigenti e dai palati sopraffini. Sto parlando delle triglie al cartoccio all'arancia. Anche se la triglia è un pesce dal sapore forte che non...
Primi Piatti

Ricetta: penne con le triglie

La ricetta delle penne con le triglie accontenta gli amanti del pesce ma anche chi non sa rinunciare ad un ottimo piatto di pasta. La realizzazione di questa ricetta richiede una manciata di minuti. Piatto ideale, quindi, per chi ha poco tempo per dedicarsi...
Pesce

Ricetta: triglie al forno con pomodorini

Per chi segue una dieta mediterranea, è indispensabile inserire nella propria alimentazione anche il pesce. Il pesce come tutti sanno, è ricco di omega3 ed è perfetto per abbassare notevolmente i livelli di colesterolo nel sangue. Non è sempre facile...
Primi Piatti

Come fare le triglie al cartoccio

La triglia è un pesce molto diffuso nel Mediterraneo e negli oceani delle zone temperate e tropicali. Appartiene alla famiglia delle Mullidae e vive soprattutto lungo le coste. Si tratta di un pesce molto saporito, particolarmente indicato per le diete...
Pesce

Come fare le triglie ripiene

Le triglie sono un ottimo pesce, famose per le loro squame di colore rossastro. Le loro carni molto sode e gustose si prestano molto bene per molte ricette della nostra cucina mediterranea. Fritte, al forno o al tegame, le triglie riescono ad accontentare...
Primi Piatti

Come preparare il risotto alle triglie

Per gli amanti del risotto e del pesce, oggi vedremo come preparare il risotto alle triglie. Molto saporito ed abbastanza facile da preparare, questo piatto garantisce un risultato che verrà sicuramente apprezzato dai commensali. Il tocco in più, lo...
Pesce

Ricetta: triglie fritte in agrodolce

Se in occasione di una cena intendiamo preparare una ricetta a base di pesce dal gusto completamente diverso dal solito e soprattutto raffinata, possiamo senza alcun dubbio cimentarci nell'elaborazione di triglie fritte e condite con un sugo in agrodolce....
Pesce

Come pulire e sfilettare le triglie

Quanti di noi di fronte all’opportunità di mangiare del buon pesce fresco si arrendono al pensiero di doverlo pulire? Sicuramente tantissimi, eppure quella di mangiarlo almeno una volta alla settimana è una corretta e sana abitudine che ormai tutti...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.