Ricetta: troccoli alle vongole

Tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Ricetta: troccoli alle vongole

I troccoli sono un formato di pasta tipico della regione della Puglia, tuttavia però possono essere preparati anche nelle altre regioni italiane. Si tratta di una specie di spaghetti dalla sagoma quadrata. Sono fatti in questo maniera per fare in modo che il sugo si attacchi alla pasta rendendola più saporita. Uno dei modi per cucinare questo primo piatto è farlo a base di pesce, quindi si possono adoperare qualsiasi mollusco e frutto di mare. Così come il pesce questa ricetta è abbastanza versatile perciò è possibile cucinarla in bianco oppure con i pomodorini freschi. La ricetta che stiamo per proporvi di seguito è la più semplice e gustosa, ovvero i troccoli alle vongole. Continuando a leggere troverete tutti gli ingredienti necessari per preparare le porzioni per quattro persone e i vari passaggi da eseguire.

26

Occorrente

  • 380 g di troccoli,
  • 800 g di vongole,
  • sale e olio e.v.o. q.b.,
  • 1 spicchio d'aglio,
  • 1 ciuffo di prezzemolo,
  • 1 peperoncino,
  • 1 tazzina di vino bianco.
36

Aprire le vongole

Per cominciare a preparare la ricetta dei troccoli alle vongole dovete innanzitutto occuparvi delle vongole, le quali dovranno essere pulite accuratamente e lasciate in ammollo in acqua e sale per almeno un paio di ore. Trascorso questo tempo risciacquatele e mettetele in un tegame insieme ad un filo d'olio extra vergine d'oliva coprendo con un coperchio. Lasciatele sul fuoco medio fino a quando non si saranno aperte tutte, ma ricordatevi di mescolare di tanto in tanto. Quando l'obiettivo sarà raggiunto spegnete il fuoco e filtrate tutto il sugo rilasciato dalle vongole.

46

Preparare il sugo

A questo punto prendere una casseruola e mettetela sul fuoco con un filo di olio extra vergine di oliva e uno spicchio d'aglio e il peperoncino. Lasciate dorare l'aglio. Nel caso in cui volete aggiungere anche i pomodorini nella vostra ricetta è questa la fase in cui bisogna tagliarli a metà ed inserirli in padella. Altrimenti procedete versando nella casseruola il sughetto ricavato in precedenza, il prezzemolo tritato e le vongole. Fate cuocere qualche minuto in modo che il sugo si restringa e poi sfumate con il vino bianco. Mentre il vino sfuma aggiustate anche di sale. Eliminate poi il guscio delle vongole tenendone da parte qualcuna che vi servirà per decorare il piatto finale prima di servire.

Continua la lettura
56

Cuocere la pasta

Per quanto riguarda i troccoli sarebbe meglio farli in casa per far si che possiate realizzare la ricetta nel modo più fedele all'originale. Gli ingredienti sono quelli classici, ossia la farina, le uova, acqua e sale. Dopo aver steso la pasta però bisognerà utilizzare il troccolaturo che è creato apposta per realizzare i troccoli. Chi non è esperto di cucina può comunque comprare la pasta fresca già fatta e procedere quindi direttamente con la cottura. Riempite quindi una pentola con abbondante acqua e salate. Aspettate che raggiunga il bollore e poi calate la pasta. Fate attenzione alla cottura che dovrà essere al dente per poter saltare tutto in padella insieme al sugo fatto in precedenza. Infine impiattate il tutto aggiungendo una spolverata di prezzemolo fresco e le vongole che avete messo da parte.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Primi Piatti

Ricetta: spaghetti con ricci, pomodori e vongole

La ricetta di oggi presenta un piatto al profumo di mare: gli spaghetti con ricci, pomodori e vongole. Un'esaltazione dell'olfatto e del gusto, per tutti gli amanti di questo tipo di cucina. È una ricetta classica, che coniuga le ottime vongole al sapore...
Primi Piatti

Ricetta: bavette alle vongole e zucchine

Se l'estate è alle porte e avete propria voglia di un piatto fresco e dal sapore estivo, allora non c'è niente di meglio che un bel piatto di bavette alle vongole e zucchine. La ricetta che vi presentiamo oggi è senza dubbio una delle più estive del...
Primi Piatti

Ricetta: spaghetti con le vongole della Campania

Gli spaghetti con le vongole sono un primo piatto dal sapore unico ed inconfondibile. Esso è un piatto tipico della regione Campania, che viene cucinato prevalentemente durante le feste natalizie.Gli spaghetti sono costituiti da grano duro e acqua; infatti...
Primi Piatti

Ricetta: spaghetti al sugo di cozze e vongole

La ricetta che presentiamo oggi è un classico della cucina. Dalla semplice esecuzione, ma dal gusto veramente speciale. Porterà sulle nostre tavole i profumi ed i sapori del mare. Una ricetta sicuramente gradita a tutti, con due ingredienti di grande...
Primi Piatti

Ricetta: risotto alla curcuma, zenzero e vongole

Spezie tipiche della cucina orientale, la curcuma e lo zenzero sono ricche di benefici; in special modo quelli antinfiammatori. La presenza di queste sostanze naturali nell'alimentazione ne apporta tutti vantaggi. Accomunandole poi in un unica pietanza,...
Primi Piatti

Ricetta: spaghetti alle vongole veraci e friarielli

Chi di voi non ha mai assaporato un piatto di spaghetti alle vongole? Sono senza dubbio il primo piatto a base di pesce più diffuso in Italia, insieme agli spaghetti allo scoglio. Oggi vi proponiamo gli spaghetti alle vongole in una versione un po' inusuale,...
Primi Piatti

Ricetta: gnocchetti con friarielli e vongole

Gli gnocchetti con friarielli e vongole sono un primo piatto goloso e poco convenzionale. Per la preparazione possono essere impiegati sia gli gnocchetti freschi che quelli sardi, disponibili ormai tra la pasta confezionata in tutti i negozi di alimentari....
Primi Piatti

Ricetta: gnocchi di patate con vongole e pomodorini

Gli gnocchi di patate appartengono sicuramente alla tradizione culinaria italiana e rappresentano un tipo di pasta fresca adorata soprattutto dai bambini. Quest'ultimi e anche gli adulti non soltanto li preferiscono mangiare dopo la cottura in acqua bollente....
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.