Ricetta: trofie ai funghi e bacon

tramite: O2O
Difficoltà: media
17

Introduzione

La pasta fresca è un must della cucina italiana. La si trova in differenti tagli e formati, sia nei pastifici che nei banchi del supermercato, inoltre la si può realizzare a casa. Ma in che modo cucinare la pasta fresca? Lungo i passi di questa guida abbiamo preso come riferimento una ricetta sostanziosa e ricca di gusto, che vede come protagoniste le trofie, un tipo di pasta spesso ed allungato. Queste verranno condite con un sughetto a base di funghi e bacon, due ingredienti che si sposano alla perfezione per regalare un mix di sapori equilibrato e robusto. Se siete curiosi di cimentarvi nella preparazione della pietanza, armatevi di grembiule, sfoderate gli strumenti del mestiere e via con i lavori.

27

Occorrente

  • 500 gr di trofie
  • 1/2 carota; 1/2 gambo di sedano; 1/4 di cipolla; 1 testina d'aglio; 1 mazzetto di prezzemolo
  • 100 gr di bacon sfilacciato
  • 150 gr di funghi chamignon
  • 250 ml di brodo granulare
  • acqua
  • sale e pepe q.b.
37

Preparate il soffritto

In un tagliere posizionate la carota, la testina d'aglio, la cipolla e il sedano. Fateli a tocchetti con un coltello a lama liscia e ripassate con una mezzaluna, in modo da ricavare un trito fine e poco invasivo al palato. Eseguite lo stesso procedimento col prezzemolo e mettetelo da parte. Prendete ora una padella antiaderente e date un giro d'olio extra vergine d'oliva. Qui adagiate il trito ed il bacon sfilacciato, lasciando da parte il prezzemolo, che andrà aggiunto in seguito. Fate soffriggere a fiamma lenta e passate alla preparazione dei funghi.

47

Cuocete i funghi

Lavate i funghi sotto l'acqua corrente per eliminare le impurità. Privateli del gambo servendovi di un coltello. Dopodiché, partendo dalla parte esterna, tagliateli a fettine sottili. Unite il tutto insieme al soffritto, incorporate il prezzemolo e fate cuocere il tutto sino a quando i funghi non si appassiscono del tutto. Mescolate costantemente per evitare che gli alimenti si attacchino al fondo della padella ed assumano un sapore poco gradevole. Se necessario, durante la cottura, aggiungete qualche goccio d'acqua. In alternativa potete sfumare con del vino bianco secco.

Continua la lettura
57

Unite le trofie

La pasta fresca, tra le sue qualità ha il pregio di cuocere velocemente. Per questo motivo non è necessario scottarla in pentola prima di unirla ai condimenti. Versatele le trofie direttamente in padella unitamente ai funghi. Incorporate 250 ml di brodo vegetale e fate cuocere sino a quando il liquido non viene assorbito. Quando ciò avviene assaggiate la pasta per verificare la consistenza, che si consiglia di mantenere al dente. Salate solo se necessario, in quanto il brodo granulare potrebbe risultare già abbastanza salato, esattamente come il bacon. A fine cottura, date una spolverata di pepe nero e servite il piatto ai vostri commensali.

67

Guarda il video

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • servite le trofie ben calde con una spolverata di parmigiano reggiano
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Primi Piatti

Ricetta: zuppa di funghi e salvia con bacon

Per confortare il palato nelle fredde giornate invernali, non c'è niente di meglio che una succulenta zuppa a base di funghi misti. Quella che vi proponiamo nella seguente guida è insaporita dal bacon, e aromatizzata alla salvia fresca. Un connubio...
Primi Piatti

Ricetta: crema con porcini e bacon

Con l'arrivo dell'autunno gli ingredienti più apprezzati in questo periodo sono sicuramente i funghi: le ricette che rivestono questo prelibato componente sono tante ed in questa guida vedremo un piatto diverso dal solito, che accosta i funghi al bacon....
Primi Piatti

Ricetta: trofie con salsiccia, pomodorini e porcini

Se si pensa alla gastronomia ligure, non si può non pensare alle trofie: tipiche infatti di questa regione, le trofie sono un tipo di pasta fresca adattissime ad esaltare e a catturare al loro interno qualsiasi condimento o salsa proprio grazie alla...
Primi Piatti

Ricetta: Paccheri di bacon

In questa guida spiegherò come realizzare i paccheri di bacon. Questa ricetta, nonostante il bacon potrebbe creare sospetti, ha origini italiane. Proprio perché i paccheri sono un tipo di pasta prettamente italiano. Somiglia molto ai cannelloni oppure...
Primi Piatti

Ricetta: trofie con pancetta, noci e gorgonzola

Per un primo piatto veloce e goloso, la ricetta delle trofie con pancetta, noci e gorgonzola è l'ideale. Il sapore avvolgerà morbidamente il palato dei nostri commensali. Mentre il gusto piccante del gorgonzola si fonderà perfettamente con quello dolce...
Primi Piatti

Ricetta: ziti spezzati con finferli al bacon

Comporre dei primi piatti è molto semplice perché solitamente, sono più facili da condire con diverse tipologie di sughi succulenti e sfiziosi. Trai i vari tipi di pasta che possono essere utilizzati per creare una ricetta davvero particolare, è possibile...
Primi Piatti

Ricetta: trofie al pesto di rucola

In questo articolo vogliamo aiutare i nostri lettori a realizzare una nuova ricetta, da poter preparare in cucina e con degli ingredienti che siano veramente molto semplici da trovare. Stiamo parlando del come riuscire a creare un buon ed originale piatto...
Primi Piatti

Ricetta: trofie al forno con salsiccia zucchina e provola

Se volete portare in tavolo un piatto completo, provate a fare le trofie al forno con salsiccia, zucchina e provola. Questo è un formato di pasta particolare, che si può condire in molti modi. Inoltre, ha una consistenza tale da riuscire a mantenersi...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.