Ricetta: un antipasto alla napoletana

tramite: O2O
Difficoltà: media
15

Introduzione

Se in occasione di una cena tra parenti o amici intendete preparare un antipasto ben assortito e ricco di prelibatezze, potete sicuramente optare per quello della migliore tradizione napoletana. In sostanza si tratta di preparare alcuni ortaggi arricchiti con salumi ed insaccati. Nei passi successivi vediamo dunque come ottimizzare il risultato di questa appetitosa ricetta.

25

Occorrente

  • Melanzane lunghe
  • Olio di semi di girasole
  • Olio extra vergine di oliva
  • Pomodorini ciliegino
  • Provolone piccante
  • Parmigiano
  • Salame e capocollo
  • Ricotta salata
  • Fiori di zucca e zucchine
  • Farina e sale
35

Questo prelibatissimo antipasto è molto semplice da preparare ed è solitamente gradito a tutti in quanto racchiude i profumi e i sapori della classica cucina napoletana. Inoltre si rivela un piatto molto appetitoso, perché può essere servito e mangiato sia caldo che freddo. Gli ingredienti occorrenti sono: olio extravergine d'oliva, olio di semi di girasole, pomodorini ciliegino, melanzane del tipo lungo, sale, parmigiano e provolone piccante oltre che delle fettine di salame.

45

Una volta acquistati tutti gli ingredienti per la preparazione vi occorrerà una bella padella antiaderente. Dopo aver tagliato le melanzane in senso longitudinale, non eliminando la buccia, ricavatene dei listelli di circa 2-3 cm di spessore che ridurrete ulteriormente a dadini. Successivamente versate dell'olio di semi di girasole nella padella e friggete i vostri cubetti di melanzane, avendo l'accortezza di collocarli una volta cotti, in un piatto da portata foderato di carta assorbente. In tal modo potrete assorbire quanto più olio in eccesso possibile. Dopo aver fritto le melanzane ed averle fatte riposare in un'altra padella antiaderente, versate dell'olio extravergine d'oliva e lo fate soffriggere per qualche minuto assieme ad uno spicchio d'aglio. A questo composto incorporate poi almeno una decina di pomodorini di collina, e fate cuocere il sughetto per circa un quarto d'ora a fiamma bassa, aggiustandolo eventualmente di sale se necessario.

Continua la lettura
55

Al momento di servirle in tavola, prendete del formaggio parmigiano e del provolone piccante ed entrambi riponeteli a fette in un piatto fondo, con l'aggiunta di affettati come salame, capocollo ed eventualmente di ricotta salata. Per ottimizzare ulteriormente il risultato, prendete dei fiori di zucca, lavateli accuratamente e poi preparateli in una pastella a base di farina e fateli friggere in padella fin quando non diventano dorati e croccanti. La stessa cosa potete fare anche con delle zucchine tagliate a listarelle. Il risultato finale sarà davvero lusinghiero, e gli ospiti che apprezzeranno non poco l'antipasto, vi chiederanno sicuramente il bis.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Antipasti

Ricetta: melanzane ripiene alla napoletana

La ricetta delle melanzane ripiene alla napoletana è una ricetta semplice, facile da eseguire e molto gustosa, perfetta come secondo piatto o anche piatto unico se accompagnata con un crostino. Queste melanzane possono anche essere usate come accompagnamento...
Antipasti

Ricetta: antipasto gran misto vegetale

Ecco qui pronta per tutti i nostri lettori appassionati di cucina, una nuovissima ricetta, attraverso la quale poter preparare comodamente a casa propria, un ottimo antipasto tutto a base di verdure.Proprio così, cercheremo di dar vita ad un antipasto...
Antipasti

Ricetta: antipasto di germogli di soia e gamberetti

Nell'era moderna si sta assistendo a una sempre maggiore integrazione di culture, e ciò si riscontra anche e soprattutto in cucina. Molte persone preferiscono sapori orientali, e i piatti fusion riscontrano un notevole successo proprio grazie al loro...
Antipasti

Ricetta: antipasto di verdure in agrodolce

Con l'arrivo dell'estate la natura ci offre i suoi frutti più belli. Disporre di un pezzetto di terra su cui seminare e sperimentare, oltre che a gratificarci, costituirà un gesto di evasione dalla prigionia del quotidiano. Un piccolo orto sicuramente...
Antipasti

Ricetta: crespelle alla napoletana

Nella seguente ricetta: crespelle alla napoletana, vi troviamo tutte le vitamine e l'energia prodotta dal sole, nelle melanzane, nei pomodori nelle le proteine delle uova e nella mozzarella di bufala. Pochi semplici passi per ottenere un piatto che soddisfa...
Antipasti

Ricetta pasquale: antipasto di uova farcite

Nei piatti in genere, ma soprattutto negli antipasti, la presentazione svolge un ruolo importante, quasi quanto la preparazione del cibo stesso: i colori devono armonizzarsi, i profumi sedurre, i sapori stuzzicare la fantasia. Le decorazioni devono inoltre...
Antipasti

Cazzilli alla napoletana

Le tradizioni culinarie italiane, sono davvero sorprendenti per le migliaia di ricette golose che riescono a proporre sulle tavole degli italiani. Anche lo street food italiano, è uno dei migliori al mondo perché comprende piccoli cibi golosissimi da...
Antipasti

Come preparare l'antipasto di avocado e salmone

Con l'arrivo delle vacanze natalizie è indispensabile pensare non solo a tutti i primi piatti e ai secondi piatti da dover preparare per tutte le cene e i pranzi ricchi di parenti, ma è anche indispensabile pensare a degli sfiziosi antipasti da servire...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.