Ricetta vegana della torta al cocco

tramite: O2O
Difficoltà: media
15

Introduzione

Negli ultimi anni la cucina vegana sta avendo un successo sempre maggiore e sta entrando a far parte della cucina di tutti gli italiani, anche di chi ama la carne. Infatti esistono molte ricette vegane davvero gustose che possono essere apprezzate sia da chi ha scelto di nutrirsi con un'alimentazione prettamente vegana che per chi ha scelto di essere vegetariano o onnivoro. In questa guida vi insegneremo la ricetta vegana della torta al cocco.

25

Occorrente

  • Latte di cocco
  • Farina di cocco
  • Farina di grano
  • Zucchero
  • Sale q.b.
  • Olio extravergine di oliva
  • Vanillina
  • Latte di soia
  • Cioccolato
  • Lievito
35

Preparazione pan di Spagna

Per cucinare la ricetta vegana della torta al cocco dovrete innanzitutto preparare il pan di Spagna al cocco. Quindi versate in una terrina, o in una planetaria se l'avete, il latte di cocco, il latte di soia e l'olio. Successivamente versate le farine, compresa quella di cocco, lo zucchero, la vanillina e un pizzico di sale. A questo punto potete iniziare a mescolare tutti gli ingredienti per il pan di Spagna della torta vegana al cocco fino a quando il composto non risulterà abbastanza omogeneo. Aggiungete quindi al composto anche il lievito e mescolatelo per uniformarlo al resto del composto. Quindi il composto realizzato in una teglia unta precedentemente di olio di semi. Infornate in forno preriscaldato a 180°C e fate cuocere per circa 40 minuti.

45

Realizzazione crema al cocco

Durante la cottura della base della torta vegana al cocco potete iniziare a preparare la farcia che consiste in una crema al cocco. Quindi versate in un pentolino il latte di cocco e quello do soia, la farina di cocco e lo zucchero. Poi aggiungete la scorza grattugiata di mezzo limone e l'amido di frumento. Mettete sul fuoco il composto per creare la farcia che sarà il ripieno della torta vegana al cocco e fate cuocere a fiamma bassa, mescolando sempre per evitare la formazione di grumi. Mescolate fino a quando la crema non sarà diventata più densa e poi spegnete il fuoco. Lasciate raffreddare completamente.

Continua la lettura
55

Farcitura e decorazione

Una volta che il pan di Spagna sarà cotto toglietelo dal forno e lasciatelo raffreddare completamente. Quando il pan di Spagna si sarà completamente raffreddato sformatelo dalla tortiera e tagliatelo a metà, per poi farcirlo con la crema al cocco che avete realizzato. Se siete golosi potreste arricchire la vostra torta con della granella di cioccolato fondente e decorare con delle scaglie di cocco fresco. A questo punto non vi resta che lasciar riposare per qualche ora la vostra torta a temperatura ambiente o in frigo se c'è molto caldo. Trascorsa qualche ora potrete gustarvi la vostra deliziosa torta al cocco vegana.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Dolci

Ricetta: torta vegan di banane e cocco

Negli ultimi anni abbiamo visto diffondersi sempre più ricette vegan davvero interessanti e gustose. Tante sono infatti le persone che, o a causa di intolleranze alimentari o per scelte etiche di vita, ricorrono all'alimentazione vegana. Solitamente...
Cucina Etnica

Shirataki con zucchine, gamberi e panna di cocco al curry

La cucina giapponese negli ultimi anni, ha davvero spopolato in tutto il mondo per i suoi sapori particolari, per i suoi aromi intensi, per il suo gusto unico e per le sue ricette originali. Preparare una cena a base di ricette giapponesi, non è sicuramente...
Consigli di Cucina

Come preparare una colazione vegana

Il mondo vegano è ricco di alimenti naturali e pieni di fibre. Una colazione vegana deve apportare una quantità di proteine, grassi e carboidrati adatti per affrontare la giornata. Chi si immerge in questa cultura deve sapere che non si possono mangiare...
Dolci

Trucchi per una perfetta panna di cocco

Chi segue un'alimentazione vegana elimina dalla propria dieta anche la panna tradizionale, per intenderci quella a base di burro e uova. In alternativa agli ingredienti tradizionali per la preparazione della panna si utilizza il cocco, per la precisione...
Dolci

5 dolci con il latte di cocco

Il latte di cocco è un alimento vegetale, nutriente e versatile che si presta ad essere ampiamente impiegato in ambito culinario. Si tratta di un'ottima bevanda estiva, dolce, rinfrescante e dalla consistenza cremosa, che viene estratta dalla polpa grattugiata...
Dolci

Ricetta: crostata al cocco e mandorla

Siamo pronti, a proporvi una nuovissima ricetta e cioè quella per preparare una buonissima crostata al cocco e mandorla, un dolce che piacerà a grandi e bambini, senza ombra di dubbio.Questa ricetta della crostata al cocco e mandorla è facilissima...
Dolci

Panna di cocco: consigli per una perfetta montatura

La panna di cocco è un'alternativa molto valida alla panna di latte vaccino, contiene meno calorie ed è totalmente vegana, quindi può essere tranquillamente consumata da tutti coloro che condividano quest'ultimo stile di vita. LA panna di cocco può...
Cucina Etnica

Come preparare il curry di verdure con tofu e latte di cocco

Chi desidera preparare una cena abbondante e sfiziosa all'insegna dei sapori etnici per amici e parenti, potrà ispirarsi a questa golosa ricetta indiana per scoprire come preparare facilmente il curry di verdure con tofu e latte di cocco. Il curry di...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.