Ricetta vegana: le polpette di lenticchie

Tramite: O2O 11/10/2017
Difficoltà: media
16

Introduzione

Condurre una vita sana e mangiare cibi genuini è davvero importante per avere un corpo sano. Dopo la cucina vegetariana, è andata di moda la cucina vegana, che fa prettamente uso di legumi, verdure e altri prodotti della terra eliminando qualsiasi cibo di provenienza animale. La cucina vegana non prevede l'utilizzo di alimenti di origine animale e sostituisce le proteine di carne e pesce, con quelle di origine vegetale come i legumi e la soia. L'esclusione di questi alimenti però, non influisce negativamente sul gusto dei piatti preparati, che risultano sempre sfiziosi, nuovi e come in questo caso amati anche dai bambini. Vediamo a tal proposito, nei passi che compongono la guida che segue, come cucinare un'ottima ricetta vegana, ovvero le polpette di lenticchie. Vediamo insieme come procedere.

26

Occorrente

  • Lenticchie secche
  • Patate
  • Olio di girasole
  • Farina
  • Pangrattato
  • Carote
  • Sedano
  • Cipolla
  • Sale e pepe
36

Cuocete le lenticchie

Come prima cosa prendete 400 grammi di lenticchie secche e mettetele a cuocere in abbondante acqua insieme ad una carota, mezza cipolla e un gambo di sedano, fino a quando risulteranno morbide. Spegnete il fuoco e lasciatele intiepidire in acqua. Di solito bastano 45-50 minuti, ma dipende dalla varietà della lenticchia. Fate lessare 250 grammi. Intanto con un frullatore ad immersione frullate le lenticchie e lasciate 2-3 cucchiai di acqua di cottura da parte. Appena pronte le patate sbucciatele senza freddarle in acqua. Per non bruciarvi le mani durante questa operazione infilziate i tuberi con la forchetta e pelatele velocemente.

46

Passate le polpette nella farina

Schiacciate le patate con uno schiacciapatate e aggiungete le lenticchie frullate. Lavorate bene e qualora l'impasto risultasse troppo duro unite l'acqua di cottura delle lenticchie. Aggiungete al composto due cucchiai di pangrattato, regolate di sale ed eventualmente aggiungete del pepe macinato fresco. Passate le polpette nella farina e adagiatele in un piatto. Sono una ricetta altamente versatile e possono essere cotte sia in forno che fritte. Fate scaldare l'olio e regolate la fiamma, affinché non sia troppo alta, altrimenti le polpette si bruciano fuori e restano crude all'interno. On appena l'olio sarà caldo, friggete le polpette, lasciatele cuocere circa 4 minuti e mettetele a scolare su un foglio di carta assorbente. Servitele calde.

Continua la lettura
56

Adagiate le polpette in una pirofila

In alternativa, per preparare le polpette di lenticchie vegane, cuocete le lenticchie in abbondante acqua con un pizzico di sale. Scaldate l'olio in una padella a fuoco medio-alto. Aggiungete le cipolle e fatele rosolare per circa 4 minuti. Unite le carote, il sedano, l'aglio, il sale e il pepe. Soffriggete per circa 5 minuti fino a quando le verdure risulteranno tenere. Frullate le verdure e unitele alle lenticchie e a mezza tazza di pangrattato. Impastate il tutto e formate le polpette. Adagiate le polpette in una pirofila e lasciatele in frigo per circa 30 minuti. Riscaldate l'olio in una padella capiente e friggete le polpette fino a quando non risultano dorate. Buon appetito.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Antipasti

Come preparare le polpette di lenticchie e tonno

Riuscire a coniugare gusto e leggerezza non sempre è semplice. Per questo motivo è importante aggiungere un pizzico di fantasia nelle nostre ricette light! Per portare in tavola un secondo sfizioso, leggero e ricco di sapore lasciamoci ispirare da un...
Antipasti

Ricetta: polpette di melanzane vegan

La guida che andremo a impostare, si occuperà di alimentazione vegana. Per essere specifici, come abbiamo inizialmente indicato anche nel titolo della guida, il focus lo concentreremo nella spiegazione, passo dopo passo, di una ricetta: le polpette di...
Antipasti

Ricetta: frittata vegana con cipolle e pomodori

Solitamente la frittata di uova è vegetariana, perché si accompagna in modo fantastico alle verdure. Ma per chi rispetta lo stile vegano, in cucina si può preparare una frittata tutta green. La ricetta descritta qui di seguito non presenta infatti...
Antipasti

Ricetta: polpette di zucchine e scamorza

Ci sono ricette che sono vere è propri classici della gastronomia. In questa categoria rientrano le polpette. Queste si possono preparare lessate in brodo, di carne, di pesce e di verdure. Ma, anche con gli avanzi sono un successo. Inoltre, si possono...
Antipasti

Ricetta: polpette di spinaci, mandorle e acciughe

Tra le ricette classiche e intramontabili della cucina italiana, alle polpette spetta certamente un posto d'onore! Golose e sfiziose, sono un must se cotte lentamente nel sugo. Eppure, le polpette si prestano a rivisitazioni interessanti e originali....
Antipasti

Ricetta: polpette di melanzane al forno

Le polpette di melanzane al forno rappresentano un piatto semplice ed economico da preparare. Si tratta di una ricetta alternativa alle classiche polpette di carne, il cui sapore saprà ugualmente conquistare chiunque le provi. Le polpette di melanzane...
Antipasti

Ricetta: polpette al pesto

Le polpette sono un piatto tipico italiano che ci accompagna da sempre nelle nostre tavole. Le più comuni sono quelle a base di carne accompagnate da spezie, aromi, verdure e ingredienti complementari come uova e farina. La ricetta classica è stata...
Antipasti

Ricetta: insalata tiepida di lenticchie e patate

Le insalate sono spesso associate al periodo estivo, quando la calura ci impone un regime dietetico ipocalorico. Questo piatto però si può preparare in vari modi ed insieme alla verdura, od in sua sostituzione, si possono aggiungere anche cereali e...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.