Ricetta vegetariana: cotolette di spinaci

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Chi decide di seguire una dieta vegetariana sceglie di eliminare dal suo regime alimentare tutti quei cibi che hanno origine dagli animali. Si tratta di una pratica molto diffusa al giorno d'oggi in tantissime parti del mondo. Chi è vegetariano però spesso si trova in difficoltà nel cucinare e non sa cosa preparare per stupire gli ospiti. In realtà esistono davvero moltissime gustose ricette che si possono realizzare molto facilmente. Una di queste è quella delle cotolette di spinaci. Questo piatto è estremamente saporito e molto semplice da fare. Inoltre esso non richiede molto tempo nella preparazione e riesce ad accontentare il palato sia dei grandi che dei più piccini. Nella seguente guida pertanto verrà spiegato, in pochi e semplici passaggi, come fare per poter realizzare questa deliziosa ricetta.

26

Occorrente

  • 500 gr di spinaci,
  • 5 uova
  • 200 gr di formaggio grattugiato
  • 150 gr di pangrattato
  • sale e pepe q.b.
  • 250 gr di legumi cotti
  • 250 gr di spinaci crudi
  • 70 gr di formaggio tipo grana
36

Procurarsi gli ingredienti

Il primo passaggio da compiere per preparare le cotolette di spinaci consiste nel procurarsi tutti gli ingredienti necessari alla realizzazione della ricetta. Successivamente si può cominciare a cucinare. Se utilizzate spinaci surgelati, iniziate la preparazione immergendoli nell'acqua bollente già salata per qualche minuto. Successivamente scolateli e strizzate l'acqua in eccesso. Se utilizzate invece gli spinaci freschi puliteli, mondateli e poi sbollentateli seguendo lo stesso procedimento. Una volta fatti raffreddare potete procedere sbattendo le uova e aggiungendo il sale, il pepe, il formaggio grattugiato, gli spinaci e un po' di pangrattato. Amalgamate bene il composto e con le mani create delle polpette schiacciate simili appunto a delle cotolette.

46

Impanare le cotolette

In seguito passate le cotolette nel pangrattato. Arrivati a questo punto potete decidere di friggerle in abbondante olio di semi o di oliva oppure farle al forno. In quest'ultimo caso potete utilizzare la carta forno per non farle aderire alla teglia. La seconda variante richiede l'aggiunta di legumi, che come è risaputo possiedono delle proteine naturali, paragonabili alla carne delle classiche cotolette. Per prima cosa anche in questo caso fate sbollentare a parte i legumi e gli spinaci.

Continua la lettura
56

Friggere

Quando saranno cotti e raffreddati potete cominciare a prepararli. Come prima cosa schiacciate i legumi formando una purea e aggiungete ad essi gli spinaci ben strizzati, l'uovo, il formaggio grattugiato, sale e pepe. Procedete sempre dando la forma delle cotolette, passandole nel pangrattato, friggendole o mettendole in forno.

66

Consigli

Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Antipasti

Ricetta vegetariana: cotolette di melanzane

Le melanzane assieme alle zucchine e ai pomodori, sono tra gli ortaggi maggiormente apprezzati e versatili dell'estate. Tante sono le ricette con le melanzane ma, la ricetta di oggi vegetariana è un piatto tipico siciliano molto gustoso, facile da preparare...
Antipasti

Ricetta vegetariana: cotolette di carciofi

Il carciofo è un ortaggio con molte proprietà benefiche per l'organismo: stimola il buon funzionamento dell' intestino, per la sua ricchezza di fibre, contiene sali minerali, vitamina C, B1, B3, K, utili alleate contro l'osteoporosi e la depurazione...
Antipasti

Ricetta vegetariana: cotolette di zucca

La cucina vegetariana, è per molti una necessità. Molti studiosi, sostengono che la cucina vegetariana possa aiutare il metabolismo di ognuno ad acquisire quel benessere tanto cercato, in quanto è molto limitata la quantità di tossine che gli alimenti...
Antipasti

Ricetta vegetariana: cotolette di broccoli

Prima di iniziare è lecito fare un elogio al broccolo, per le sue ottime qualità. Infatti è dotato di sostanze che aiutano il nostro corpo. E’ ricco di vitamine come la B1, la B2 e la C, inoltre, oltre a contenere moltissime fibre che aiutano il...
Antipasti

Ricetta vegetariana: cotolette di cicoria

La cicoria è una verdura molto ricca di sali minerali e vitamine. Il suo tipico sapore amarognolo è dovuto al fatto che contiene una buona quantità di acido cicorico. A questo alimento vengono attribuite proprietà depurative, digestive e disintossicanti....
Antipasti

Ricetta vegetariana: cotolette di zucchine

Esistono mille modi di servire le verdure a tavola, trovando ricette deliziose che possono accontentare anche i bambini. Inoltre sono ottime per chi segue una dieta vegetariana e che quindi ricerca sempre nuove soluzioni su come cucinare le verdure. Nella...
Antipasti

Ricetta: cotolette di melanzane al forno

Tra gli ingredienti preferiti dagli italiani a tavola ci sono sicuramente le melanzane: le melanzane sono utilizzate in un'infinità di preparazioni, basti pensare alle melanzane alla parmigiana, a quelle ripiene, alla pasta con le melanzane e molto altro...
Antipasti

Ricetta: frittata vegetariana

La frittata è sicuramente un piatto molto semplice e veloce da preparare che tuttavia ha un sapore molto ricco e gustoso. La ricetta classica della frittata, con il semplice utilizzo di uova e formaggio è di per se una ricetta vegetariana, in quanto...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.