Ricetta: vellutata di zucchine con burrata

tramite: O2O
Difficoltà: media
17

Introduzione

Le vellutate sono un tipico piatto casereccio, perfetto per ogni stagione. Possono essere infatti gustate bollenti in inverno e fresche d'estate. Si possono preparare con qualsiasi verdura rimasta in frigorifero, trasformando ogni avanzo in un piatto appetitoso e delicato. In questa guida vi illustrerò un'originale ricetta per realizzare la vellutata di zucchine, alla quale aggiungeremo la burrata.

27

Occorrente

  • Due zucchine
  • Mezza burrata grande
  • Un cipollotto rosso
  • Un bicchiere di brodo vegetale
  • Fiori di zucca
  • Olio extra vergine di oliva
  • Basilico e/o menta
  • Sale e pepe qb.
37

Il brodo vegetale

Per il brodo vegetale potete optare per le soluzioni presenti in commercio oppure realizzarlo da voi.  
Tagliate a tocchetti la carota e a rondelle il sedano, aggiungeteli quindi alle altre verdure in una pentola alta, ricoprite d'acqua, salate, pepate e aggiungete le vostre spezie preferite. Portate l'acqua a bollore. Una volta raggiunta l'ebollizione abbassate il fuoco e lasciate cuocere a fuoco lento per un'ora circa. A questo punto è il momento di filtrare il brodo, travasarlo in un bicchiere e metterlo momentaneamente da parte.

47

Preparazione

Adesso che il brodo vegetale è pronto, fate soffriggere in un'altra padella il cipollotto rosso, se preferite evitare l'olio potete utilizzare dell'acqua o un goccio di vino bianco. A questo punto lavate le zucchine, tagliatele sottilmente a rondelle e aggiungetele al soffritto. Lasciate insaporire per cinque minuti circa, dunque sfumate con vino bianco o aceto. Unite dunque il brodo e lasciate cuocere finché il composto non assume una consistenza morbida. Una volta terminata la cottura, è il momento di frullare il tutto. Prendete un frullatore ad immersione e procedete frullando fino a realizzare una crema omogenea e densa.

Continua la lettura
57

Impiattamento

A questo punto, se preferite gustare la pietanza fresca, lasciate raffreddare, altrimenti servitela bollente in un piatto fondo aggiungendo, a piacimento, un po' di sale e pepe e condendo con un giro d'olio. Tagliate a striscioline sottili la burrata e posizionatela sulla vellutata, guarnite quindi con dei fiori di zucca tagliati a straccetti e con qualche foglia dell'erba aromatica scelta.

67

Consigli utili

Se volete che la vellutata abbia una consistenza più cremosa è sufficiente aggiungere una patata a tocchetti in fase di cottura.
Per quanto riguarda la scelta della guarnizione, se preferite i sapori delicati andrete sul sicuro utilizzando il basilico, se volete una nota più decisa scegliete la menta, mentre se siete amanti delle spezie potete osare, combinandole insieme.

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • gli ingredienti sono da intendersi per ciascun commensale
  • se scegliete la burrata piccola, utilizzatene una a testa

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Primi Piatti

Lasagne di pane carasau con zucchine e burrata

Il pane carasau è una delle specialità alimentari tipiche della regione Sardegna. Realizzato con semola di grano duro e lievito naturale, si presenta sotto forma di sfoglia a disco sottilissima, croccante e friabile. Può essere gustato in abbinamento...
Primi Piatti

Fagottini di pasta phillo al salmone con crema di burrata

In occasione di una cena o un pranzo fra amici all'insegna del divertimento intendiamo modificare il modo di servire gli stuzzichini? Il presente tutorial di cucina rappresenta l'occasione giusta per sperimentare una nuova ricetta culinaria. Precisamente...
Antipasti

Come preparare le bruschette tricolore alla burrata

La bruschetta tricolore alla burrata ci ricorda i sapori ed i colori dell'Italia meridionale, anche se ormai è conosciuta in tutto il mondo. Si tratta di uno dei piatti più sfiziosi e golosi che possano essere serviti e mangiati. Sia come antipasto...
Primi Piatti

Ricetta: Cuori di burrata con crema di capesante

Se vi dovesse capitare di invitare a pranzo o cena amici o parenti e non avere la minima idea di cosa preparare, una ricetta facile e veloce, capace di soddisfare anche i palati più esigenti e sopraffini, è rappresentata dai cuori di burrata con crema...
Primi Piatti

Ricetta: cuori ripieni di burrata

Se si vuole preparare un delizioso piatto da presentare ai propri commensali si può pensare ad un primo. I primi sono sempre quelli più apprezzati a tavola e la cucina italiana ha una grandissima quantità di varianti e ricette da presentare a tavola....
Primi Piatti

Ricetta: pasta fredda con burrata e tonno

Quando si avvicina l'estate si tende a ricercare delle ricette culinarie che offro piatti freddi, dove il tempo della sua preparazione si va a ridurre di gran lunga ed evita a chi deve stare ai fornelli di starci per troppo tempo. Nella guida che ci sarà...
Primi Piatti

Come preparare i tortelli di fagiolini alla burrata

La cultura culinaria italiana offre una vasta gamma di primi piatti. La pasta ed i tortelli sono quelli più gettonati e li si può cucinare in vari modi, tutti da leccarsi i baffi. Lungo i passi di questa guida vi sveleremo come preparare i tortelli...
Pesce

Pesce spada in crosta di pistacchi su crema di burrata

L'estate è la stagione ideale per gustare degli appetitosi piatti a base di pesce. Pesci e frutti di mare sono degli alimenti salutari, ricchi di proteine e acidi grassi di qualità. Del buon pesce fresco è la scelta ideale per un secondo leggero ma...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.