Ricetta: verza farcita al salmone

Di:
tramite: O2O
Difficoltà: facile
17

Introduzione

Se organizziamo un pranzo o una cena e vogliamo stupire i nostri invitati, possiamo preparare la verza farcita al salmone. Questo secondo piatto, che ci permette di unire il particolare sapore del pesce a quello della verdura, è apprezzato da adulti e bambini. Seppur la preparazione può sembrare lunga e complessa, in realtà non lo è! Vediamo quindi la ricetta della verza farcita al salmone.

27

Occorrente

  • 1 kg di filetto di salmone
  • 1 verza abbastanza grande
  • 1 kg di carote
  • 250 g di cipolle gialle
  • 1 lt di brodo di pesce
  • 2 cucchiai da cucina di grasso d'oca
  • sale, pepe
  • 1 canovaccio
  • 1 scolapasta
37

Dopo aver disposto tutto l'occorrente sul piano di lavoro ed aver sciacquato gli alimenti, iniziamo a prepararli: tagliamo il salmone in tranci sottili, lo disponiamo su un piatto, lo condiamo con sale e pepe e lo conserviamo in frigorifero; puliamo le carote e le tagliamo a rondelle; tritiamo le cipolle. Successivamente foderiamo l'interno dello scolapasta con uno strofinaccio abbastanza grande che dovrà sporgere in modo da formare poi un fagotto.

.

47

Quindi, prendiamo la verza e la immergiamo in acqua bollente per circa 2 minuti, la scoliamo e la passiamo immediatamente sotto un getto di acqua fredda per 10 secondi e ripetiamo per altre due volte la stessa operazione (bollire per 2 minuti e poi passare velocemente sotto l'acqua fredda).
Scoliamo nuovamente la verza, la appoggiamo su uno strofinaccio e staccchiamo, con delicatezza, le foglie una ad una conservando solo quelle più tenere.

.

Continua la lettura
57

In una capiente pentola mettiamo a riscaldare il grasso d'oca. Aggiungiamo poi le cipolle tritate e le carote a rondelle e quando prenderanno leggermente colore le condiamo con del sale e le lasciamo cuocere per 30 minuti. Intanto togliamo il salmone dal frigorifero, prendiamo lo scolapasta precedentemente foderato e ricopriamo l'interno (senza lasciare vuoto alcuno spazio) con foglie grandi di verza e tranci di salmone. Continuamo con la precedente alternanza di alimenti fino a quando lo scolapasta sarà completamente pieno e concludiamo quindi con due foglie di verza. Richiudiamo bene lo strofinaccio unendo i lembi e facendo un nodo.

67

Infine, facciamo bollire il brodo di pesce e vi immergiamo lo strofinaccio contenente la verza. Facciamo cuocere per 15 minuti, scoliamo il tutto, poggiamo la verza su un piatto e con delicatezza apriamo il nodo dello strofinaccio. Riponiamo quindi la verza, senza strofinaccio, nella pentola dove avevamo tenuto in caldo le cipolle e le carote. Facciamo cuocere per 30 minuti e per ultimo spolverizziamo con del pepe. Al termine della cottura, tagliamo la verza a fette e serviamola in un piatto circondata dalle carote e dai liquidi di cottura.


.

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • In base alla grandezza della verza è consigliabile aumentare o diminuire la quantità di salmone.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Pesce

Ricetta: astice con verza e salsa allo scalogno

L’astice, da non confondere con l’aragosta, è un crostaceo molto pregiato e dal costo piuttosto elevato, sia che esso venga venduto fresco che congelato. Di sapore piuttosto simile a quello dei gamberi e degli scampi, è molto saporito qualsiasi...
Pesce

Ricetta: salmone con bacche di pepe

Attraverso l'utilizzo del salmone si possono preparare una grande quantità di ricette differenti, che vanno dagli antipasti, fino ad arrivare a primi e secondi. Una ricetta davvero conosciuta, che spesso viene preparata sono le tagliatelle con panna...
Pesce

Ricetta: fagottini di salmone con mousse di tonno

I fagottini rientrano nella categoria dei rustici, che in Sicilia rappresentano tante tipologie di leccornie preparate per i clienti, in modo particolare per il fine settimana. La sua preparazione non è particolarmente laboriosa: si tratta di una pasta...
Pesce

Ricetta: filetto di salmone gratinato alle erbe

Il periodo estivo è il momento migliore per riscoprire il piacere di mangiare sano e leggero, senza rinunciare al gusto! Per un pranzo all'aperto, anche last minute di ritorno dal mare, perché non provare una ricetta veloce e nutriente come il filetto...
Pesce

Ricetta: salmone in crosta di nocciole

Per far mangiare il pesce ai bambini o a chi comunque non lo preferisce in generale, di solito si opta per il salmone, poiché piace quasi sempre a tutti. Spesso però non si sa come cucinarlo e si tende a farlo sempre negli stessi modi: in padella, anche...
Pesce

Ricetta: involtini di salmone affumicato e robiola

Se siete alla ricerca di un antipasto di mare, facile da preparare e con cui possiate fare bella figura la ricetta seguente fa proprio al caso vostro. Stiamo parlando infatti degli involtini di salmone affumicato e robiola. Questa ricetta tra l'altro...
Pesce

Ricetta: salmone alle olive

Quando si vuole cucinare il salmone fresco spesso non si sa come prepararlo per fare una ricetta un po' diversa dal solito. Un modo alternativo al classico salmone in padella, che può risultare molto grasso perché si frigge nel suo stesso grasso, oppure...
Pesce

Ricetta: salmone con capperi e olive gratinato

Una ricetta a base di pesce molto semplice da preparare, ma che viene proposta poco è il salmone con capperi e olive gratinato. Questa ricetta è un diversivo rispetto al classico trancio di salmone al cartoccio, che serve a rendere il salmone più sfizioso...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.