Ricetta: vitello in salsa di mandorle e capperi

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Tenera e succulenta, la carne di vitello, con il suo caratteristico color rosato, viene impiegata per svariate preparazioni culinarie. Il vitello in salsa di mandorle e capperi è un secondo molto sfizioso ed un modo diverso di gustare le classiche e comuni scaloppine. Il mix di sapori rende questo piatto appetitoso ed elegante allo stesso tempo. Infatti, la dolcezza del vitello e la croccantezza delle mandorle si sposa ottimamente con il profumo ed il sapore deciso dei capperi. Questa variante del vitello un po' mediterranea è anche molto versatile e si presta per un romantico appuntamento ma anche per una cena tra amici e parenti. Ecco qui di seguito la ricetta per preparare il vitello in salsa di mandorle e capperi.

26

Occorrente

  • 6 fettine di vitello
  • mezza tazza di farina
  • olio extravergine di oliva
  • mezza tazza di pangrattato
  • "50 gr" di mandorle tostate
  • un limone siciliano
  • foglie di menta fresca
  • capperi
  • sale e pepe (q.b.)
  • "30 gr" di burro
  • una tazza di brodo vegetale
36

Preparare la salsa

La fase iniziale della ricetta del vitello in salsa di mandorle e capperi va dedicata alla preparazione della salsa. Per prima cosa mettete le mandorle tostate nel mixer assieme ai capperi ed alle foglie di menta. Lasciate una manciata di mandorle da parte per la guarnizione finale. Unite anche sei cucchiai di olio extravergine di oliva e qualche goccia di succo di limone. Frullate il tutto fino ad ottenere una salsa cremosa e profumata. Salate e pepate la salsa ma lasciatela riposare per qualche minuto, in modo che i gusti si fondino tra loro.

46

Preparare le fettine di vitello

A questo punto dedicatevi alla preparazione delle fettine di vitello. Sbattete le fettine con un batticarne, in modo da renderle più sottili e morbide. Mischiate la farina con un pizzico di pepe e passate sopra le fettine da entrambi i lati. Impanate le fettine in maniera uniforme e scuotetele per rimuovere l'eventuale farina in eccesso. Mettete una padella ampia sul fuoco e fate sciogliere la noce di burro con l'olio. Rosolate per qualche minuto le fettine di vitello da entrambi i lati. Adagiate le fettine su un piatto e asciugate l'olio in eccesso con della carta assorbente.

Continua la lettura
56

Cuocere le fettine di vitello e guarnire con la salsa

Nella stessa padella utilizzata per rosolare le fettine di vitello versate il pangrattato ed aggiungete un filo di olio d'oliva. Quando il pangrattato sarà dorato aggiungete la salsa di mandorle e capperi precedentemente realizzata. Aggiungete lentamente anche il brodo vegetale. Mescolate fino ad ottenere un composto morbido ed omogeneo. Cuocete il tutto per una manciata di minuti e togliete la padella dal fuoco. Tritate le mandorle che avevate messo da parte. Disponete le fettine di vitello orizzontalmente su un piatto da portata e distribuite sopra la salsa e decorate con le mandorle. Servite il piatto ben caldo.

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Se durante la salsa apparirà poco densa aggiungete ancora del brodo.
  • La salsa di mandorle e capperi può essere usata anche per condire verdure o primi piatti.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Carne

Ricetta: vitello con salsa al tonno

Preparare un ottimo piatto con cui far rimanere a bocca aperti i propri ospiti, non significa necessariamente che ci si debba cimentare in preparazioni complicate oltre che dall'elevato costo. Anche con un piatto semplice, ma gustoso ed accattivante,...
Carne

Ricetta: tartare di vitello

La carne costituisce l'alimento principale nei secondi piatti della nostra cucina. Ogni ricetta ha le proprie caratteristiche, uniche e inimitabili. E ogni taglio di carne richiede un certo tipo di cottura perché risulti sempre succulenta e saporita....
Carne

Ricetta: hamburger di agnello con olive e capperi

Se siete stanchi di mangiare degli hamburger con la cottura tradizionale e soprattutto a base di carne di maiale o di vitello, potete cimentarvi nella preparazione di una ricetta che prevede l'uso dell'agnello. Una volta elaborati gli hamburger, li potete...
Carne

Ricetta: vitello freddo all'avocado

Se abbiamo in programma una cena importante con la nostra famiglia, amici, o il nostro datore di lavoro e vogliamo stupire, la ricetta del vitello freddo all'avocado potrebbe essere l'ideale per dare un tocco esotico e raffinato al pasto. Prima di cominciare...
Carne

Ricetta: arrosto di vitello al latte

La ricetta di oggi riporta la nostra memoria alle domeniche mattina di una volta. Quando, in cucina, si trovavano la mamma o la nonna alle prese con la legatura dell'arrosto. Infatti, parleremo proprio di un secondo piatto tradizionale, senza tempo e...
Carne

Ricetta: arrosto di vitello semplice

Le carni di vitello, appartenendo ad animali piuttosto giovani, sono più tenere ma meno saporite di quelle del manzo. Il loro gusto delicato le rende più adatte ad arrosti in casseruola, mentre per quanto riguarda il condimento, le verdure aromatiche...
Carne

Ricetta: nodini di vitello con succo d'arancia

I nodini di vitello con succo d'arancia sono una portata profumata e deliziosa. Sono perfetti da portare in tavola ad una cena informale. Sono ottimi da servire al pranzo della domenica da trascorrere in compagnia della famiglia. I nodini di vitello hanno...
Carne

Ricetta: involtini di vitello ripieni di zucca

Quest'oggi andremo a preparare un'incredibile ricetta, un secondo piatto gustoso e leggero molto amato sia dai grandi che dai più piccoli: gli involtini di vitello ripieni di zucca! Un piatto unico da poter servire da solo o accompagnato da un contorno...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.