Ricetta: wafers alla nocciola

tramite: O2O
Difficoltà: media
17

Introduzione

Chi non si è mai abbuffato di wafers? La golosità del cioccolato, la croccantezza della cialda, sono dolcetti che stuzzichiamo a colazione, a merenda. Magari anche a fine pasto, per coccolarci un po'. Fino ad ora li abbiamo sempre comprati, ma chi dice che non possiamo realizzarli anche a casa nostra? Certo, le prime volte potrà sembrarci un po' difficile e macchinoso, ma mano a mano la ricetta diventerà sempre di più facile preparazione! Inoltre, possiamo scegliere la farcitura che più desideriamo. Seguite, perciò, la nostra ricetta per i wafers alla nocciola.

27

Occorrente

  • 500 gr di farina di tipo 0
  • 1 cucchiaino da thè di lievito per dolci
  • 245 gr di zucchero (125 per cialde e 120 per la crema)
  • 2 uova
  • 300 gr di burro (180 per le cialde e 120 per la crema)
  • 150 ml di latte
  • 200 gr di nocciole intere sgusciate
  • 150 gr di cioccolato
37

Prima di iniziare, assicuratevi di avere tutti gli ingredienti necessari per la preparazione di questo dolce sfizioso. E che siano a portata di mano. Così da non perdere tempo e poter seguire la ricetta scrupolosamente. Iniziamo ora con il togliere il burro dal frigo un quarto d'ora prima per farlo ammorbidire. Questo aiuterà a renderlo più semplice da lavorare insieme a tutti gli altri ingredienti.

47

Per realizzare i wafers alla nocciola dobbiamo preparare, separatamente, due tipi di impasti. In una ciotola grande, versate la farina setacciata, lo zucchero (possibilmente semolato) e il burro, quello che avete fatto ammorbidire nel passaggio precedente. Mescolate aiutandovi con un cucchiaio di legno. Gli ingredienti devono unirsi perfettamente e completamente. In una ciotola a parte, sbattete due uova e versateci anche il lievito per dolci. Mescolate fino a far amalgamare e poi versate il tutto nella ciotola precedente. Mescolate ancora, per bene e per un paio di minuti. L'ideale sarebbe farlo con l'aiuto di un frullatore, di modo da evitare la formazione di grumi.

Continua la lettura
57

Adesso prendete una teglia, ungetela con del burro e spolveratela con un po' di farina. Versateci il composto che avete ottenuto nel passaggio precedente. Adesso infornate per circa 15 minuti ad una temperatura di 180 gradi. Mentre attendete la cottura, potete preparare la crema alle nocciole con la quale farcirete i vostri wafers.

67

Potete tostare le nocciole in forno per qualche minuto, per togliere facilmente la buccia. Oppure comprarle già pronte. Mettetele in un frullatore e riducetele in polvere. La polvere ottenuta va versata in una ciotola o recipiente capiente, insieme al latte e al burro precedentemente sciolto in un pentolino. Aiutatevi con una spatola per mescolare il tutto. Dovete ottenere una crema omogenea e morbida. Una volta pronta, mettetela da parte e dedicatevi alla cialda ormai pronta (il composto che avete infornato in precedenza). Togliete la cialda dalla teglia e tagliatela con un coltello. Fatelo delicatamente e con attenzione, di modo che non si rompa. Potete ricavare la forma che più vi piace. Ora non dovete far altro che creare una torre: uno strato di cialda, uno strato di crema, e così via, formando più strati. Non c'è un numero preciso, fate a vostro piacere! Buon appetito!

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Far raffreddare le cialde prima di farcirle

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Dolci

Ricetta: crostata crema di nocciola e ricotta

Quando si deve preparare un dolce in maniera veloce si pensa sempre alla crostata, ma spesso ai bambini la crostata con la marmellata non piace molto e voi restate deluse dal fatto che non la mangi mai nessuno. Un'alternativa sicuramente valida rispetto...
Dolci

Ricetta dei macarones con crema alla nocciola

Siete state in vacanza a Parigi e non potete più fare a meno dei macarones? Avete scoperto una pasticceria di alto livello che li prepara anche nella vostra città e state spendendo una fortuna per acquistare questi deliziosi dolcetti? State tranquille,...
Dolci

Ricetta: ciambella alla nocciola e pistacchi

Per il tè del pomeriggio o per concludere in bellezza una cena con amici, è indispensabile un bel dessert. Tra le varie scelte a disposizione, vi è sicuramente la ciambella alla nocciola e pistacchi. Un dolce sostanzioso, ma allo stesso tempo semplice...
Dolci

Ricetta: rotolo alla nocciola con ricotta e cioccolato

Saper preparare direttamente a casa propria dei dolci sani, gustosi e semplici è il sogno di tutte le persone golose. Alcuni si cimentano spesso nella preparazione di torte semplici o creme utilizzando dei prodotti già pronti e di semplice utilizzo,...
Dolci

Come preparare il caffè alla nocciola

Senza dubbio, tra le tante varianti di caffè da sorseggiare al bar annoveriamo il gustosissimo caffè alla nocciola, preferito da tutti quelli che cercano oltre al gusto forte del caffè il sapore e la cremosità della nocciola. Naturalmente a seconda...
Dolci

Ricette Bimby: gelato alla nocciola

Cosa c'è di più buono e squisito di un ottimo gelato preparato in casa? Nulla vi darà più soddisfazione di poter dire ai vostri amici e ai vostri parenti di essere riusciti a preparare del gelato più buono di quello delle gelaterie. In questa ricetta...
Dolci

Ricette Bimby: bavarese alla nocciola

Nella guida odierna vedremo come preparare un dolce gustosissimo e veloce da portare a tavola: la bavarese alla nocciola.Nello specifico cercheremo di creare con le nostre mani la famosa bavarese alla nocciola, che piacerà sia ai grandi che ai bambini....
Dolci

Come fare il semifreddo alla nocciola

Se avete degli ospiti a cena ed intendete optare per un dolce particolare che completi il pasto ed allieti il palato dei vostri commensali, questa guida potrebbe fornirvi un'idea alquanto appetitosa. Infatti, nei passi a seguire, vi illustrerò come fare...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.