Ricetta: ziti spezzati con finferli al bacon

tramite: O2O
Difficoltà: media
Ricetta: ziti spezzati con finferli al bacon
17

Introduzione

Comporre dei primi piatti è molto semplice perché solitamente, sono più facili da condire con diverse tipologie di sughi succulenti e sfiziosi. Trai i vari tipi di pasta che possono essere utilizzati per creare una ricetta davvero particolare, è possibile utilizzare i classici ziti. Si tratta di un tipo di pasta di grano duro, molto utilizzata al sud Italia, dall'aspetto molto particolare e dalla forma allungata e tubolare che si adatta a parecchi condimenti sfiziosi. Una ricetta davvero ottima da poter preparare in casa attraverso un procedimento semplice, è quella che prevede la realizzazione di golosissimi ziti spezzati conditi con funghi finferli al bacon.

27

Occorrente

  • 400 g di funghi finferli
  • 1 o 2 foglie di alloro
  • 350 g di ziti spezzati
  • 150 g di parmigiano
  • 100 g di bacon
  • 1 porro
  • 50 g di burro
  • Sale q.b.
  • Timo q.b.
  • Noce moscata q.b.
  • Vino bianco q.b.
  • 1 dl di latte
  • 3 cucchiai di acqua calda
  • 30 ml di panna da cucina
37

Condire la pasta con dei funghi finferli, significa donare a questo primo piatto un sapore unico. I funghi finferli o gallinacci, possono essere inseriti essiccati o sott'aceto per dare un sapore speciale alla pasta. L'abbinamento con il bacon e i funghi, è ottimo per donare agli ziti un equilibrio di sapori davvero particolare e saporito per il palato. Iniziate il procedimento pulendo perfettamente i funghi, eliminando tutta la terra presente sul gambo e sulla parte superiore sciacquandoli sotto l'acqua corrente. Asciugate benissimo i funghi con un canovaccio asciutto e pulito e poneteli da parte. Tagliate il porro a piccole fettine eliminando la parte più verde e dedicatevi alla preparazione dei funghi.

47

Saltate i funghi in padella con una noce di burro, con un po' di vino bianco e aggiungete un paio di foglie d'alloro, del pepe, un pizzico di sale e qualche rametto di timo per dare ancora più sapore al tutto. Coprite i funghi con un coperchio e lasciateli cuocere per qualche minuto a fiamma media. Intanto riscaldate la panna insieme al latte all'interno di un pentolino. Aggiungete un pizzico di noce moscata, del parmigiano grattugiato e create una salsa molto densa. Cuocete la pasta spezzata in acqua bollente già salata e non dimenticate mai di scolarla al dente.

Continua la lettura
57

Aggiungete gli ziti cotti all'interno della padella con i funghi e saltateli per qualche minuto a fiamma alta. Aggiungete un paio di cucchiai d'acqua calda, i porri precedentemente tagliati e dei pezzetti di bacon già tostato in padella. Lasciate insaporire il tutto per un paio di minuti e servite la vostra sorprendente pasta spezzata ancora calda. Per gustarla al meglio è indicato abbinare a questi ziti, un ottimo vino bianco come ad esempio uno chardonnay o qualsiasi altro vino delicato.

67

Guarda il video

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Mantenete sempre una cottura al dente degli ziti.
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Primi Piatti

Ziti alla pugliese al forno: ricetta tradizionale

La ricetta tradizionale degli Ziti alla pugliese al forno è una vera e propria delizia. Gusterete una pasta a dir poco fantastica, che si scioglie in bocca. Le due tipologie di carne andranno a creare un sugo corposo ma delicato nello stesso tempo. Gli...
Primi Piatti

Ricetta: tagliolini al ragù di finferli

I tagliolini al ragù di finferli sono un gustoso primo piatto tipicamente autunnale. Facile e appetitoso, un piatto da gustare in famiglia. Con questa ricetta soddisferete il palato dei vostri bambini e verrete incontro anche alle esigenze dei vostri...
Primi Piatti

Ricetta: zuccotto di ziti alla zucca

La ricetta dello zuccotto di ziti alla zucca serve ha preparare un ottimo piatto da consumare per un invito improvviso, da poter preparare e mettere in tavola con un effetto scenico importante. Può essere usato anche per piatto unico a cui fa seguito...
Primi Piatti

Ricetta: risotto ai finferli

Siete amanti dei funghi e state cercando un modo semplice e gustoso di cucinarili per avere il piacere di proporli a tavola ai vostri commensali?! Si sa esistono diversi modi di cucinare i funghi, ma uno dei più gustosi è sicuramente quello di preparare...
Primi Piatti

Ricetta: ziti ai calamari

Se al mercato abbiamo acquistato dei calamari freschi, ed intendiamo cucinarli in un modo diverso dalla classica frittura, possiamo pulirli e poi preparare un gustoso sugo, ideale per condire della pasta possibilmente rigata come ad esempio gli ziti....
Primi Piatti

Ricetta: Paccheri di bacon

In questa guida spiegherò come realizzare i paccheri di bacon. Questa ricetta, nonostante il bacon potrebbe creare sospetti, ha origini italiane. Proprio perché i paccheri sono un tipo di pasta prettamente italiano. Somiglia molto ai cannelloni oppure...
Primi Piatti

Ricetta: fusilli con speck e finferli

Questa che sto per presentarvi è una ricetta che viene dalla tradizione gastronomica tirolese. È un primo piatto facile e veloce, dal sapore deciso che conquisterà il palato dei vostri ospiti. Il tocco particolare di questa ricetta con fusilli e speck...
Primi Piatti

Ricetta: trofie con zucca e bacon

Preparare un ottimo pranzo dai tipici e gustosi sapori dell'autunno può essere molto semplice. Una delle ricette più golose per preparare un primo piatto saporito, nutriente e squisitamente autunnale, ad esempio, è quella delle trofie, una tipologia...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.