Ricetta: zucchine alla scapece

tramite: O2O
Difficoltà: facile
16

Introduzione

Le zucchine alla scapece possono essere servite sia come antipasto sia come contorno ed è un piatto adatto anche a coloro che seguono una dieta vegetariana; è piuttosto semplice da preparare e salutare, dal momento che è priva di grassi saturi di origine animale. Quando si parla di “cottura alla scapece” si indica sostanzialmente un metodo di cottura che è caratterizzata da due passaggi fondamentali: la frittura delle verdure o del pesce e la successiva marinatura nell'aceto. Questo tipo di cottura è diffuso in modo particolare in tutto il Sud Italia, ma ci sono preparazioni che prevedono il metodo scapece anche in alcune regioni del Nord Italia. Nella guida che segue, in pochi e semplici passi, vedremo insieme la ricetta delle zucchine alla scapece.

26

Occorrente

  • 500 grammi di zucchine
  • 80 millilitri di aceto
  • olio extravergine d'oliva q.b.
  • sale grosso e fino, pepe, peperoncino q.b.
  • 4 spicchi di aglio
36

Pulire le zucchine

La prima cosa che dovete fare è prendere delle zucchine e lavarle, asciugarle e tagliarle a rondelle di circa mezzo centimetro di spessore. A questo punto fate in modo che le zucchine rilascino l’acqua mettendole sotto sale per due ore oppure avvolgendole in un canovaccio di cotone per tre/quattro ore in un luogo tiepido. Qualora decideste di metterle sotto il sale, ponete le rondelle di zucchine in uno scolapasta, cospargetele di sale grosso e poggiate sopra un peso (ad esempio, alcuni piatti). Appena pronte sciacquatele sotto l’acqua del rubinetto per rimuovere il sale in eccesso ed asciugatele bene in modo tale che nella fase di frittura l’acqua non faccia schizzare l’olio.

46

Cucinare le zucchine

Friggete tutte le rondelle di zucchine in abbondante olio extravergine di oliva. Una volta fritte mettetele su un foglio di carta assorbente per asciugare l'olio in eccesso e preparate, nel frattempo, l'aceto per la marinatura. In una pentola versate la stessa quantità di acqua e aceto (potete usare sia il rosso che il bianco), aggiungete dei pezzetti di aglio e fate bollire per circa dieci minuti. Quando sarà pronto, mettete le zucchine stese a strati in una pirofila e condite ogni strato con sale fino, pepe, olio extravergine d'oliva, il liquido composto da acqua, aceto e aglio e un po’ di peperoncino.

Continua la lettura
56

Servire le zucchine

Per far insaporire bene le zucchine, fatele riposare per almeno una giornata intera in frigorifero, coperte dalla pellicola trasparente. È bene quindi programmare il pranzo o la cena e preparare tutto il giorno precedente. Possono essere servite in differenti modi: in un piatto al cui centro poserete un pezzo di formaggio fresco o delle uova bollite e divise a metà per dare un tocco di colore; in alternativa, possono essere servite su delle semplici bruschette.

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Preparate tutto il giorno prima di servire
  • Per chi ama molto il sapore dell’aceto si può scegliere di versare sulle zucchine direttamente dell’ aceto puro, non diluito con acqua.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Antipasti

Ricetta: crocchette di fagioli e zucchine

La proposta della ricetta che andremo a presentare prevede delle crocchette un po' speciali. Sono delle stuzzicanti crocchette a base di fagioli e zucchine. Ottime come finger food per un aperitivo goloso. Ma anche come piatto unico per chi ama le pietanze...
Antipasti

Ricetta: zucchine alla romana

Le zucchine sono delle verdure ricche d'acqua e sali minerali che non devono assolutamente mancare sulle nostre tavole. L'apporto vitaminico che ci fornisce questo ortaggio è davvero enorme e possiamo beneficiarne gustandole in diverse varianti. Generalmente,...
Antipasti

Ricetta: spiedini di zucchine con crema di noci

Per stuzzicare l'appetito dei nostri commensali, perché non deliziarli con un rinfrescante aperitivo accompagnato da dei golosi spiedini di zucchine con crema di noci? Una preparazione semplice, veloce ed estremamente sfiziosa! La croccante consistenza...
Antipasti

Ricetta: involtini di zucchine con prosciutto e scamorza

Gli involtini di zucchine con prosciutto e scamorza sono uno sfizioso peccato di gola! Una ricetta davvero molto semplice da preparare e perfetta per accompagnare un aperitivo con un gusto tutto originale. In questa variante golosa, gli involtini si trasformano...
Antipasti

Ricetta: involtini di zucchine grigliate e philadelphia

Portare in tavola il gusto e la novità è importante. Cercando così, di cambiare il menù variandolo e improvvisando ricette nuove. Le alleate più convincenti e sane sono le verdure. Infatti, con queste potete preparare tanti piatti e guarnirli in...
Antipasti

Ricetta: polpette di zucchine

Sono tenere e appetitose, le polpette di zucchine costituiscono un classico ma intramontabile piatto finger food,  da presentare come antipasto o per una cena a buffet. Sono facili da preparare, il procedimento segue la ricetta classica per le polpette...
Antipasti

Ricetta: polpette di zucchine e scamorza

Ci sono ricette che sono vere è propri classici della gastronomia. In questa categoria rientrano le polpette. Queste si possono preparare lessate in brodo, di carne, di pesce e di verdure. Ma, anche con gli avanzi sono un successo. Inoltre, si possono...
Antipasti

Ricetta: involtini di zucchine e stracchino

Per un antipasto fresco e stuzzicante, in perfetto stile estivo, lasciamoci ispirare dai sentori "green" delle zucchine di stagione! Gli involtini di zucchine e stracchino, sono l'idea golosa e veloce per portare in tavola uno stuzzichino leggero. Una...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.