Ricetta: zucchine in agrodolce alla siciliana

tramite: O2O
Difficoltà: media
17

Introduzione

Se desiderate cucinare un contorno gustoso, ideale per accompagnare qualsiasi secondo piatto, potete cimentarvi nella preparazione delle zucchine in agrodolce alla siciliana. Le preparazioni in agrodolce solo tipiche della cucina siciliana e prevedono la realizzazione di un composto a base di aceto e zucchero che non solo è in grado di arricchire qualsiasi piatto, conferendogli un particolare sapore, ma consente anche di poter conservare gli alimenti per un lungo tempo. Le zucchine in agrodolce, grazie alla loro semplice ma gustosa preparazione, possono essere consumate anche come secondo piatto, leggero e dal gusto delicato. Andiamo quindi a vedere quali sono i passaggi per preparare questa ricetta.

27

Occorrente

  • 1/2 bicchiere di aceto bianco
  • 1 cucchiaio di zucchero
  • Olio extravergine d'oliva
  • 8 zucchine
  • 3 spicchi d'aglio
  • 3 sardine
  • 50 g di uvetta
  • 50 g di pinoli
37

Per cominciare la preparazione, prendete una padella, versateci all'interno dell'olio extravergine d'oliva e metteteci l'aglio tritato (o semplicemente schiacciato, se intendete togliero a fine cottura), quindi fatelo rosolare per bene. Nel frattempo, lavate accuratamente le zucchine, privatele delle estremità e tagliatele come più vi piace: a rotelle o a cubetti, l'importante è che non siano dei pezzi troppo grandi. A questo punto aggiungete le zucchine nella padella insieme all'olio e all'aglio, quindi mescolate per bene.

47

Passiamo ora alla preparazione delle sardine salate: lavatele, togliete la lisca e tagliatele a pezzetti piccoli, quindi mettetele nella padella con le zucchine. Quello che dovrete fare adesso è solamente mescolare il tutto fino a quando le sardine non si saranno completamente sciolte. Solamente a questo punto potrete unire sia l'uvetta che i pinoli, continuando sempre ad amalgamare per far far insaporire per bene le zucchine.

Continua la lettura
57

Adesso è arrivato il momento di creare in gusto agrodolce: prendete mezzo bicchiere di aceto bianco e fateci sciogliere per bene all'interno un cucchiaio di zucchero. Questo composto dovrete versarlo poco alla volta nella padella, avendo cura di farlo sfumare correttamente prima di aggiungerne dell'altro: solamente in questo modo, infatti, si eviterà che il gusto dell'agrodolce sovrasti quello delle zucchine, facendo perdere la loro delicatezza. Ricordate che durante la cottura, per evitare che le zucchine si secchino troppo e che si possano attaccare al fondo, potrebbe essere necessario aggiungere qualche cucchiaio di brodo vegetale. A questo punto il vostro piatto a base di zucchine in agrodolce alla siciliana è finalmente pronto e non vi resta altro da fare che portarlo in tavola e gustarlo.

67

Guarda il video

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Sfumate per bene l'aceto e lo zucchero quando li mettete in padella, così da evitare che sovrastino il gusto delle zucchine.
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Antipasti

Come conservare le zucchine in agrodolce

Le zucchine in agrodolce sono ideali da servire come fresco antipasto o contorno in primavera o in estate. Gli ortaggi migliori per preparare questa pietanza sono le zucchine siciliane, di color verde chiaro, pelle molto fine e più dolci rispetto agli...
Antipasti

Ricetta: cavoletti di Bruxelles in agrodolce

I secondi piatti generalmente vengono accompagnati con dei contorni. Questi devono abbinarsi bene e creare un'ottima armonia con la ricetta. Un alimento che di solito viene poco considerato, sono i cavoletti di Bruxelles. Una varietà di cavoli, che va...
Antipasti

Ricetta: frittelle di cavolfiore alla siciliana

Un piatto originario di Messina, ma diffuso lungo tutto lo stivale. Parliamo delle frittelle di cavolfiore alla siciliana, una ricetta appetitosa e semplice da realizzare.Se siete curiosi di scoprire gli ingredienti necessari ed i passaggi per la preparazione,...
Antipasti

Ricetta: carciofi in agrodolce

I carciofi in agrodolce sono un ottimo piatto, di facile realizzazione, molto apprezzato per il suo gusto forte e deciso. L'uvetta e i pinoli lasceranno in bocca un sapore dolce che sicuramente coprirà abbondantemente l'amaro dei carciofi. Un piatto...
Antipasti

Ricetta: antipasto di verdure in agrodolce

Con l'arrivo dell'estate la natura ci offre i suoi frutti più belli. Disporre di un pezzetto di terra su cui seminare e sperimentare, oltre che a gratificarci, costituirà un gesto di evasione dalla prigionia del quotidiano. Un piccolo orto sicuramente...
Antipasti

La ricetta della caponata siciliana

La ricetta della caponata siciliana è uno dei grandi classici della cucina italiana. Ad oggi sono state censite quasi 40 differenti ricette di caponata soltanto nel siciliano. Per esempio a Palermo si mangia insieme ai moscardini infarinati e fritti...
Antipasti

Ricetta: zucchine marinate

Le zucchine marinate sono un ottimo antipasto freddo da servire in tavola. La difficoltà di questa ricetta è minima e in aggiunta non richiede abbastanza tempo nel realizzarla. Questa è una ricetta tipicamente estiva, perché prevede la fase di asciugatura...
Antipasti

Ricetta: crocchette di fagioli e zucchine

La proposta della ricetta che andremo a presentare prevede delle crocchette un po' speciali. Sono delle stuzzicanti crocchette a base di fagioli e zucchine. Ottime come finger food per un aperitivo goloso. Ma anche come piatto unico per chi ama le pietanze...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.