Ricetta: zucchine ripiene di carne macinata, pistacchi e mandorle

Di:
tramite: O2O
Difficoltà: media
15

Introduzione

Se intendiamo preparare un gustoso piatto a base di zucchine ripiene e carne macinata, arricchite con pistacchi e mandorle, possiamo farlo senza spendere molto e tutto sommato in breve tempo. Il ruolo fondamentale in questo caso lo svolgono proprio le zucchine che come vedremo nei passi successivi di questa guida, fungono da base per la farcitura e quindi per ottimizzare il gusto della ricetta.

25

Occorrente

  • Zucchine 1 Kg.
  • Carne macinato 400 gr.
  • Mandorle e pistacchi 100 gr.
  • Aglio e olio q.b.
  • Sale e pepe q.b.
  • Succo di pomodoro 200 ml.
  • Formaggio dolce e parmigiano 100 gr.
35

Per elaborare questa ricetta è necessario seguire un certo criterio nella preparazione, per cui conviene iniziare proprio dalle zucchine che vanno prima lavate accuratamente per intero, e poi private da ambo i lati dei torsoli. Fatto ciò, con un coltello a lama sottile bisogna tagliarle giusto in due parti, dopodichè con un coltellino come ad esempio quello per tagliare il parmigiano, pratichiamo in ogni metà zucchina uno scavo, eliminando gran parte della polpa. A questo punto dopo un ulteriore risciacquo, le zucchine le riponiamo in un colapasta.

45

Il passaggio successivo prevede adesso la cottura della carne, per cui avendo acquistato quella macinata, la riponiamo in una padella dove preventivamente abbiamo fatto soffriggere uno spicchio di aglio in olio d'oliva. Quando diventa biondo lo possiamo anche rimuovere, e poi aggiungiamo la carne e del succo di pomodoro, ottimizzandone la cottura che avviene in circa quindici minuti. In questo lasso di tempo, ne approfittiamo per insaporirla con sale, pepe a piacere e un mezzo bicchiere di vino bianco che poi facciamo sfumare. Terminata anche la preparazione della carne, in un mortaio pestiamo contemporaneamente sia i pistacchi che le mandorle, facendo attenzione che durante la fase di sbucciatura qualche scheggia non vada a mischiarsi con i frutti. A questo punto, il mix lo possiamo aggiungere nella padella con la carne macinata anche a freddo.

Continua la lettura
55

il terzo passaggio che poi è quello conclusivo per ottenere le zucchine ripiene, consiste proprio nell'utilizzare queste ultime disponendo le varie metà le une accanto alle altre, in una teglia da forno preventivamente imburrata o protetta con carta specifica. A questo punto con un cucchiaino da latte, riempiamo le cavità con il composto a base di carne, e aggiungendo come guarnitura su ogni singola zucchina dei cubetti di formaggio dolce o piccante, oppure del parmigiano grattugiano. Una colata di besciamella mista a pangrattato, ci consente poi di inserire la teglia nel forno a 160 gradi per circa 15 minuti, prima di servire le zucchine ripiene con carne macinata, pistacchi e mandorle ai nostri graditi ospiti.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Antipasti

Come cucinare le zucchine ripiene

L'orto estivo è uno meraviglio spettacolo naturale, che ogni anno ci regala ortaggi prelibati e ricchi di sapore. Tra questi troviamo le zucchine. Ricchissime di acqua, sono perfette per combattere la ritenzione idrica e regalarci tanto gusto in poche...
Dolci

Ricetta: pesche ripiene all'orientale

In ogni paese del mondo vengono realizzati piatti, che comprendono vari tipi di cibo. Nei paesi orientali, per esempio sono molte le ricette che vedono come protagonista la frutta. Questa viene preparata in vari modi e alla fine viene servita speziata....
Carne

Ricetta: zucchine rotonde ripiene di carne e formaggi

Oggi vi mostrerò come preparare delle ottime zucchine rotonde ripiene di carne e formaggi. Si tratta di una ricetta particolarmente sfiziosa, ricca di sapori e di innovazione. Infatti, non si sente spesso parlare di questo tipo di abbinamento. Soprattutto...
Consigli di Cucina

Zucchine ripiene: 5 varianti

Le zucchine sono tra le verdure più versatili in cucina. Con questo ingrediente si possono infatti preparare deliziosi antipasti, rustici, si possono condire primi piatti, preparare degli ottimi secondi oppure sono buone anche da contorno. Le zucchine,...
Antipasti

Melanzane ripiene: 5 ricette

Nelle giornate caratterizzate dalla noia, possiamo impiegare in maniera più produttiva il nostro tempo. In questi casi non c'è niente di meglio che la preparazione di una buona ricetta genuina da cucinare con le proprie mani. Basta solo una buona dose...
Primi Piatti

Come preparare le patate ripiene

Le patate fritte, al forno, lesse o al vapore rappresentano sempre dei classici contorni, apprezzati da grandi e piccini. Se cercate un’idea originale per preparare le patate, provate a farle ripiene. In questo caso, potrete dare ampio spazio alla vostra...
Pesce

Come preparare le alici ripiene al formaggio spalmabile

Se desiderate proporre in tavola un piatto insolito capace di stupire anche gli ospiti più esigenti, ecco a voi le alici ripiene al formaggio spalmabile. È un piatto assai semplice ma che tuttavia richiede un po' di tempo per la sua realizzazione. Per...
Primi Piatti

Ricetta: crespelle ripiene di carne

Preparare un primo piatto che non sia la solita pasta molto spesso, può risultare difficoltoso. Esistono tuttavia delle differenti ricette in grado di soddisfare il palato dei più pretenziosi e dei più golosi in cucina. Una delle ricette più golose...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.