Ricetta: zuccotto alle ciliegie

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Quante volte ci è capitato di voler preparare un buonissimo dolce da offrire ai nostri ospiti, ma di non sapere quale ricetta seguire? Oggi con l'aiuto di internet sono moltissime le ricette che si possono facilmente trovare, tuttavia, se vogliamo cucinare qualcosa di veramente particolare, ma allo stesso tempo molto gustoso, non dovremo fare altro che seguire questa ricetta. Nei passi successivi, infatti, vedremo come fare per riuscire a preparare correttamente un gustosissimo zuccotto alle ciliegie.

26

Occorrente

  • 450 g pan di spagna
  • 400 g amarene snocciolate
  • 350 g crema pasticciera
  • 300 g panna fresca
  • 120 g maraschino
  • 70 g zucchero
36

Tagliare a metà le ciliege e lasciare macerare

Le dosi indicate per gli ingredienti sono consigliate per dodici persone. Per la realizzazione di questo delizioso dessert impiegheremo circa 60 minuti (tempo da sommare a quello necessario alla marinatura e al raffreddamento). Cominciamo mettendo in una ciotola le amarene divise a metà con lo zucchero ed il maraschino. Copriamo il composto con la pellicola trasparente e lasciamo macerare in frigorifero per almeno sei ore. Sgoccioliamo accuratamente la frutta dalla marinata e filtrate quest'ultima.

46

Tagliare il pan di Spagna a fette

Adesso tagliamo il pan di Spagna a fette regolari dello spessore di circa 1,5 centimetri. Ricaviamone dieci della stessa lunghezza del diametro di uno stampo per zuccotto, della capacità di un litro e mezzo. Dividiamo ognuna delle fette in due triangoli uguali. Ne otterremo in tal modo venti con i quali rivestiremo lo stampo, sistemandoli a raggi con la punta orientata verso il centro. Pennelliamo, quindi, il rivestimento con il liquido della marinata. Amalgamiamo la crema pasticciera con la panna montata. Riempiamo lo stampo preparato con la crema, la frutta marinata e i ritagli di pan di Spagna, facendo attenzione a chiuderlo con le ultime fette rimaste. Passiamo in frigorifero per almeno quattro ore. Alla fine di questo lasso di tempo, sformiamo lo zuccotto su di un piatto da portata.

Continua la lettura
56

Farcire lo stampo e lasciare in frigo

Per ultimare il nostro dessert guarniamolo utilizzando le amarene che abbiamo tenuto da parte: disponiamole attorno al nostro dessert alternandole tra quelle con dimensioni o colore leggermente diversi. A questo punto la nostra ricetta può dirsi terminata. Tutto quello che dovremo fare, sarà leggere attentamente tutte le indicazioni riportate nei passi successivi, acquistare tutti gli ingredienti indicati e facilmente reperibili in qualsiasi supermercato, per poter subito provare a preparare questo gustosissimo zuccotto alle ciliegie. Tutti i nostri ospiti resteranno sicuramente molto soddisfatti per la bontà di questo particolare dolce.

66

Consigli

Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Dolci

Ricetta: Lo zuccotto

Lo zuccotto è un dolce tipico della cucina tradizionale fiorentina. Le sue radici risalgono storicamente a Bernardo Buontalenti, una delle figure più influenti del panorama rinascimentale, il quale, grazie soprattutto al lungo periodo di attività presso...
Dolci

Zuccotto al mango: ricetta

La ricetta dello zuccotto al mango è piuttosto complicata ma il sapore vi ripagherà della fatica. Il mango è un frutto esotico dal sapore particolare e delizioso. Se utilizzato per i dolci, li rende particolarmente interessanti grazie al suo retrogusto...
Dolci

Ricetta: zuccotto alla ricotta e cioccolato

Se avete degli amici a cena o un pranzo in famiglia e volete finire con un bel dessert in gran stile, bene allora siete capitati nella guida giusta. Ebbene si, in questa guida, vi aiuteremo per quel poco che possiamo fare, a preparare un dolce, che delizierà...
Dolci

Ricetta: torta ciliegie e ricotta

Molto spesso capita di voler invitare degli amici a cena ma non avere la più pallida idea di cosa servirgli. Trovare in queste occasioni la ricetta giusta capace di soddisfare i palati più difficili, può risultare una vera e propria impresa. Per fortuna...
Dolci

Ricetta: millefoglie con crema pasticcera e ciliegie

Per completare un menù veramente degno di una grande occasione si possono preparare delle millefoglie con crema pasticcera e ciliegie. Queste rappresentano un dolce delicato, raffinato e vengono sempre apprezzate. Raffinate nella presentazione per l'armonia...
Dolci

Ricetta: crostata di ciliegie e pistacchi

Preparare una crostata è sempre un momento dolce e di grande soddisfazione. L'impasto della crostata si presta ad innumerevoli farciture. Soprattutto a base di creme di vario tipo, come quella pasticcera o al cioccolato. Ma la crostata è ottima anche...
Dolci

Ricetta: crumble di ciliegie

Ecco una guida culinaria, molto interessante, attraverso la quale, vogliamo imparare insieme ai nostri lettori, la realizzazione di una nuova ed anche molto buona ricetta e cioè quella del famoso ed intramontabile, crumble di ciliegie, che piacerà non...
Dolci

Ricetta: sbriciolata alle ciliegie

Durante i freddi pomeriggi invernali sarebbe bello gustare un buon dolce con una tazza di tè caldo. Magari una fetta di torta, ricca, saporita e sostanziosa. Non tutti sono particolarmente abili ai fornelli. Alcuni dolci, inoltre, richiedono una certa...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.