Ricetta: zuppa con ricotta

tramite: O2O
Difficoltà: media
Ricetta: zuppa con ricotta
17

Introduzione

La zuppa di ricotta è un piatto appartenente alla tradizione popolare Toscana, molto popolare sia in Maremma che sul Monte Amiata. Questo piatto, fa parte sicuramente dei piatti più poveri di questa cucina poiché è legato strettamente alla vita nomade dei pastori. Di seguito, vedremo come realizzare due versioni della ricetta originale della zuppa con la ricotta.

27

Occorrente

  • Ricotta di pecora
  • Formaggio pecorino
  • 2 coste di bietole
  • 2 carote
  • 2 zucchini
  • spicchio di aglio
  • sale e pepe
  • Fette di pane abbrustolito
37

Preparazione

La preparazione di questo piatto, è molto semplice e veloce. Prima di tutto, occorre pelare la cipolla togliendo via la buccia esterna. Dopo averla pulita, tagliamola a fettine sottili. Fatto ciò, mettetela a soffriggere con un pochino di olio di oliva. Non importa cuocerla del tutto, sarà sufficiente che la cipolla si sia leggermente intenerita. Successivamente, mettete una pentola a bollire con tanta acqua in proporzione alle persone che mangeranno la zuppa.

47

Le verdure

Aggiungete un pizzico di sale e un piccolo goccio di olio d'oliva. Dopo, pulite gli spicchi d'aglio con il retro della forchetta, schiacciateli leggermente, poi uniteli alle verdure. In questo modo, sprigioneranno in fretta tutto il loro aroma e a fine cottura potrete semplicemente eliminarli. Lasciate bollire le verdure per almeno un'ora, in modo tale che le verdure, si ammorbidiscano il più possibile.

Continua la lettura
57

A fine cottura

Nel frattempo che la zuppa finisca di cuocersi, tagliamo delle fettine di pane dello spessore di circa un dito, dopo, mettiamole ad abbrustolire in una padella con un goccio di olio d'oliva. Una volta finita la cottura delle verdure, possiamo aggiungere la ricotta, preferibilmente quelle di pecora, direttamente nella pentola con le verdure. Una volta completato il tutto, possiamo iniziare a servire la zuppa direttamente nei piatti, facendo molta attenzione a servire in proporzioni giuste, sia il brodo di cottura, che le verdure. Una volta che i piatti sono pronti, per chi vuole, può aggiungere una manciata di pecorino e una spolverata di pepe nero macinato fresco. Per addensare la zuppa, è consigliabile, servirla con delle fette di pane abbrustolito.

67

In alternativa

Un altro modo per preparare la zuppa di ricotta in modo facile e veloce, è quello di prendere un pentola alta e aggiungere mezzo dado, un filo d'olio e le cipolle tagliate a rondelle. Facciamo rosolare per bene la cipolla, dopo, versiamo un minestrone di verdure e mescoliamo con cura, servendoci di un cucchiaio di legno. Fatto ciò, aggiungiamo due bicchiere di acqua, coprite, e portate ad ebollizione. A cottura ultimata, aggiungiamo la ricotta, preferibilmente quella di pecora, e giriamo il tutto, con l'aiuto di un cucchiaio. Successivamente tagliamo delle fettine di pane e posizioniamolo all'interno dei piatti. Alla fine, aggiungiamo del parmigiano grattugiato e serviamo la zuppa ben calda.

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Piatto da gustare caldo.
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Primi Piatti

Ricetta: zuppa di porri al formaggio con melagrana

In questa guida vi spiegherò come preparare una meravigliosa zuppa di porri al formaggio con melagrana. Una ricetta non comune che vi farà leccare i baffi. Dovete sapere che la ricetta della zuppa di porri al formaggio con melagrana si serve solo nei...
Primi Piatti

Ricetta: zuppa di pesce

La zuppa di pesce è una ricetta figlia della tradizione povera, preparata con il pescato invenduto o con gli scarti. Ciononostante è un piatto prelibato, ricco dei sapori e dei profumi legati al mondo del mare. La zuppa di pesce è perfetta per portare...
Primi Piatti

Ricetta: zuppa di farro con funghi porcini e patate

Se non desiderate rinunciare a portare in tavola un piatto genuino e naturale, invece dei soliti piatti invernali tipicamente grassi e particolarmente calorici potete preparare una zuppa di legumi e verdure. Gli esempi di zuppe tradizionali che offre...
Primi Piatti

Ricetta: zuppa con funghi e castagne

Esistono dei cibi prelibati che riescono ad arricchire molti piatti. I funghi e le castagne fanno parte di questa lunga lista. Infatti, con questi alimenti si possono preparare un'infinità di ricette. Pregiati e profumati i primi, più economici e delicati...
Primi Piatti

Ricetta: zuppa di castagne alla valdostana

Con l'arrivo dell'autunno, è possibile preparare molte ricette utilizzando le dolcissime castagne. Attraverso le castagne, è infatti possibile realizzare moltissime ricette particolari. Oltre alle classiche torte a base di castagne, è anche possibile...
Primi Piatti

Ricetta: zuppa di ceci e castagne

Un'ottima ricetta per profumare l'aria di montagna con un piatto aromatico e completo dal punto di vista nutrizionale ricco di fibre e proteine, utile anche al cuore perché aiuta il colesterolo, è la ricetta zuppa di ceci e castagne. Questo piatto gustoso...
Primi Piatti

Ricetta: zuppa di fagiolini e taccole al pomodoro

Durante l'inverno è necessario preparare sempre dei piatti caldi. I pasti devono risultare completi e nutrienti, perché il freddo richiede calorie. Ovviamente, ognuno in famiglia ha esigenze diverse. Come i ragazzi in crescita che vanno a scuola e hanno...
Primi Piatti

Ricetta: zuppa pavese

La zuppa è un vero e proprio toccasana per le rigide giornate invernali. Questo piatto molto versatile può essere preparato con numerosi ingredienti: fagioli, ortiche, verdure varie e perfino cozze. È una pietanza della tradizione culinaria contadina,...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.