Ricetta: zuppa di ceci e formaggio

tramite: O2O
Difficoltà: media
15

Introduzione

Durante il periodo invernale per riscaldarsi dal freddo non c'è niente di meglio che preparare una gustosa zuppa. Essa può essere realizzata in tantissimi modi differenti a seconda dei propri gusti personali e delle proprie esigenze. Una ricetta davvero facile da fare e che non richiede molto tempo è la zuppa di ceci e formaggio. Si tratta di un piatto estremamente gustoso ma anche molto salutare e leggero. Esso inoltre necessita di pochissimi ingredienti abbastanza economici che possono essere reperiti in qualsiasi comune supermercato. Nella seguente guida pertanto verrà spiegato, in pochi e semplici passaggi, come preparare questo piatto.

25

Occorrente

  • 300 gr ceci secchi (o due barattoli di ceci precotti), una cipolla, dado vegetale, 3 fette di pane raffermo, 200 gr gorgonzola o stracchino, rosmarino fresco, sale e pepe q.b.
35

Procurarsi gli ingredienti

La zuppa di ceci e di formaggio costituisce senz'altro un valido sostituto del classico piatto di pasta e può risultare molto gustosa sia per i grandi che per i più piccoli. Generalmente si tratta di un piatto che va consumato caldo ma è possibile anche mangiarlo a temperatura ambiente. Il primo passaggio da compiere per poter preparare una buona zuppa di ceci e formaggio consiste sicuramente nel procurarsi tutti gli ingredienti necessari alla realizzazione della ricetta. Essi devono essere freschi e di ottima qualità al fine di non rovinare la buona riuscita del piatto. A questo punto bisogna disporre i ceci in una bacinella contenente acqua tiepida e bicarbonato per circa 12 ore.

45

Far rosolare

Dopo aver affettato finemente la cipolla, metterla a rosolare in una padella abbastanza capiente con un paio di cucchiai d'olio e appena risulta essere perfettamente imbiondita aggiungere i ceci con un po' dell'acqua di vegetazione. Quando i ceci ci sembreranno cotti, possiamo passare alla fase successiva che consiste nel ridurli in purea. Se abbiamo un frullatore ad immersione possiamo ottenere un effetto più cremoso, diversamente se amiamo un sapore più croccante possiamo utilizzare una semplice forchetta. Una volta ridotti in crema i nostri ceci non resta che salare, pepare e verificane la consistenza. Se vogliamo che sia più fluida aggiungiamo un po' d'acqua tiepida o un filo di latte che le conferirà cremosità, al contrario lasciamola più asciutta.

Continua la lettura
55

Servire

Sul fondo di quattro piccole coppette intanto posizioniamo un pezzo di stracchino o, se amiamo i sapori più forti, di gorgonzola ed il pane che avremo precedentemente tagliato a cubetti. Versiamo successivamente la nostra crema di ceci ben calda e completiamo il tutto con un filo d'olio a crudo e un rametto di rosmarino.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Primi Piatti

Ricetta: zuppa di porri al formaggio con melagrana

In questa guida vi spiegherò come preparare una meravigliosa zuppa di porri al formaggio con melagrana. Una ricetta non comune che vi farà leccare i baffi. Dovete sapere che la ricetta della zuppa di porri al formaggio con melagrana si serve solo nei...
Primi Piatti

Ricetta: zuppa tiepida di ceci e vongole

Frutti di mare e legumi: quale abbinamento migliore per sorprendere i propri amici a tavola! Se siete alla ricerca di un primo piatto dal gusto caratteristico, che coniughi alla perfezione i due sapori di terra e mare, preparate la zuppa tiepida di ceci...
Primi Piatti

Come preparare la zuppa di erbette ai ceci

In questa guida vi spiegherò come preparare la zuppa di erbette ai ceci. In Italia esistono diverse versioni di questa ricetta. Quella che andrò a proporvi oggi è una variante molto particolare. Infatti, saranno presenti anche le castagne che hanno...
Primi Piatti

Come preparare la zuppa di ceci neri

Durante le fredde serate invernali, non c'è cosa migliore di cenare con qualcosa che sia bello caldo e gustoso come una buona zuppa o una minestra di legumi, pasti che sono capaci di riscaldare e, soprattutto, di fornire tantissime vitamine e sali minerali,...
Primi Piatti

Zuppa di ceci e castagne alla contadina

Le zuppe sono delle minestre dalla consistenza brodosa o cremosa, realizzate con ingredienti eterogenei: verdure, carne, pesce, pane e legumi rappresentano gli alimenti maggiormente utilizzati per la loro preparazione. Si tratta spesso di un piatto unico,...
Primi Piatti

Come preparare la zuppa di calamari con ceci e gamberi

Nella guida che vi state apprestando a leggere in tutti i suoi tre passi, ci occuperemo di cucina, il che non era difficile da comprendere, dato il titolo piuttosto specifico. Come indicato, vi spiegheremo come preparare la zuppa di calamari con ceci...
Primi Piatti

Come fare una zuppa di ceci miglio e verza

Molto spesso ci capita di voler preparare un piatto diverso dai soliti in modo da cambiare la nostra alimentazione ed assaporare pietanza sempre differenti. Tuttavia preparare piatti sempre diversi non è mai facile perché dovremo conoscere moltissime...
Primi Piatti

Come preparare la zuppa di legumi e broccoli al formaggio

Una dieta sana ed equilibrata ha bisogno di tutte le categorie di nutrienti. Carboidrati, proteine e grassi sono tutti elementi importanti per il nostro organismo. Ma ciò che conta è anche la loro qualità e le fonti da cui provengono. I legumi sono...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.