Ricetta: zuppa di cozze e vongole

tramite: O2O
Difficoltà: media
Ricetta: zuppa di cozze e vongole
15

Introduzione

A chi non è mai venuto in mente, quando si parla di fare una bella mangiata di pesce, di farsi una bella zuppa di cozze e vongole. Una succulenta ricetta a base di pesce. È un piatto da mangiare in tutte le stagioni. Ideale da servire in tutte le occasioni compresi i giorni di festa o da inserire in un menu particolare. Un piatto molto gustoso e nutriente, permette agli ingredienti di mantenere il loro sapore e i loro principi naturali. Seguendo con attenzione i pochi passi di questa guida riusciremo a preparare un gustoso piatto prelibato a base di pesce.

25

Occorrente

  • Cozze, vongole, vino bianco, passata di pomodoro, sale, olio extra vergine d'oliva, aglio, prezzemolo.
35

Prima di tutto iniziamo a lavare bene i molluschi privandoli delle impurità esterne e della sabbia che potrebbero contenere. Per pulirli bene, specialmente le cozze, possiamo utilizzare una retina d'acciaio per strofinarle bene sotto l'acqua corrente. È preferibile pulire i molluschi a mano per evitare che perdano tutto il loro liquido che oltre a rilasciare il classico profumo di mare conferirà maggiore morbidezza e sapidità al piatto. Una volta pulite mettiamo le cozze in una pentola e le vongole in un altra, le copriamo tutte e due con i rispettivi coperchi. Mettiamo un bicchiere di vino bianco in ogni pentola e accendiamo il fuoco a fiamma piuttosto vivace. Al termine della cottura, le cozze impiegano meno tempo, filtriamo il liquido con l'aiuto di un colino in modo da eliminare tutte le impurità.

45

Nel frattempo, predisponete un'ulteriore padella con dell'olio extra vergine d'oliva ed aggiungete all'interno uno spicchio d'aglio, precedentemente schiacciato. Fate soffriggere per qualche istante. Unite il liquido precedentemente filtrato: una volta che si sarà ristretto, aggiungete della salsa o del concentrato di pomodoro fresco. Dopo che il tutto si sarà ben amalgamato, versate all'interno del sugo i molluschi e fate nuovamente insaporire per alcuni minuti. Unite in ultimo delle foglioline di prezzemolo e servite il piatto guarnendolo con dei crostini o delle fette di pane abbrustolito.

Continua la lettura
55

Per gustare meglio la zuppa possiamo tagliare delle fette sottili di pane e delle fette più spesse per farci tanti cubetti. Mettiamo al forno in una teglia i cubetti di pane insieme alle fette sottili per farle abbrustolire. Mettiamo nelle scodelle uno strato di fettine abbrustolite, versiamoci sopra la zuppa e se troppo liquida mettiamoci un po di cubetti di crostini. Possiamo ora gustarci la nostra zuppa di pesce con un bel bicchiere di vino bianco.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Primi Piatti

Ricetta: zuppa di vongole, zucchine e zafferano

La zuppa è un piatto dalle origini antiche. È caratterizzata da un brodo lento e, quasi sempre viene accompagnata da fette di pane o crostini. Generalmente le zuppe si preparano con i legumi e con le verdure. Ma si possono fare eccezioni creando zuppe...
Primi Piatti

Ricetta: zuppa tiepida di ceci e vongole

Frutti di mare e legumi: quale abbinamento migliore per sorprendere i propri amici a tavola! Se siete alla ricerca di un primo piatto dal gusto caratteristico, che coniughi alla perfezione i due sapori di terra e mare, preparate la zuppa tiepida di ceci...
Primi Piatti

Zuppa di cozze alla napoletana: ricetta tradizionale

La ricetta tradizionale della zuppa di cozze alla napoletana è una vera e propria delizia per il palato. Si tratta di un piatto ricco di sapori e consistenze diverse che si mixano alla perfezione. La preparazione è piuttosto laboriosa e complicata,...
Primi Piatti

Gnocchi di patate al pesto con cozze e vongole

Se state cercando una ricetta tipicamente italiana che però vi consenta di ottenere un grandissimo successo in una cena speciale avete trovato la guida che fa per voi. Infatti nella guida che segue vi insegnerò come preparare gli gnocchi di patate al...
Primi Piatti

Vellutata di ceci con sautè di cozze e vongole

La possibilità di poter associare alcuni prodotti della terra con quelli del mare, consente di poter realizzare molte ricette originali, dal sapore unico e speciale. Al contrario di quanto si possa comunemente pensare, spesso occorrono davvero pochi...
Primi Piatti

Come preparare la zuppa di peperoni alle cozze

Con l'arrivo della bella stagione torna la voglia di assaporare piatti freschi e annusare profumi tipicamente mediterranei. Fortunatamente l'Italia ha tanto da offrire in tal senso, in particolare al sud. Le terre dell'area meridionale della penisola...
Primi Piatti

Ricetta: zuppa di pesce con polenta grigliata

Sono moltissimi i piatti che possono essere preparati con del pesce fresco. Se avete acquistato del pesce di diverso tipo e non avete idea di come prepararlo, potete realizzare una fantastica zuppa di pesce, accompagnata da una leggera e delicata polenta...
Primi Piatti

Ricetta: minestra di fagioli con le cozze

Una pietanza nutrizionalmente completa è quella che descriveremo nei passi a seguire: la minestra di fagioli con le cozze. Inoltre l'accostamento dei legumi con i molluschi renderà il piatto molto saporito. E si potrà servire come piatto unico. Si...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.