Ricetta: zuppa di farro al limone

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Durante i periodi invernali non c'è niente di meglio che preparasi una buona zuppa per riscaldarsi e al tempo stesso non appesantirsi troppo. Sono tantissime le variante con le quali può essere preparata la zuppa. Una di queste è quella della zuppa di farro al limone, una ricetta dal sapore intenso e particolare. Nella seguente guida pertanto verrà spiegato come realizzarla.

26

Occorrente

  • Farro perlato
  • Limone
  • Cipolla
  • Rosmarino
  • Mela
  • Vino bianco
  • Brodo vegetale o di dado
36

Pulire il farro

La prima cosa da fare consiste nel pulire accuratamente il farro. Esso deve essere sciacquato per bene sotto il getto dell'acqua corrente. In alternativa può essere anche lasciato in ammollo in acqua fredda per diversi minuti. Dopodiché bisogna disporlo su un panno asciutto ed eliminare tutto l'eccesso di acqua.

46

Rosolare la cipolla

Prendiamo un tagliere ed affettiamo una piccola cipolla bianca, dopodiché aggiungiamo tutti gli aghi di due rametti di rosmarino e con l'aiuto di un coltello tagliente o di una mezzaluna tritiamo insieme il tutto. In un tegame antiaderente abbastanza capiente, scaldiamo un filo d'olio d'oliva e facciamo rosolare la cipolla ed il rosmarino tritati. Non appena la cipolla comincerà a diventare trasparente, uniamo il farro e facciamolo tostare per qualche minuto. Sfumiamo con poco vino bianco e alla fine aggiungiamo il brodo vegetale.

Continua la lettura
56

Unire la mela

Generalmente la zuppa di farro al limone ha bisogno di cuocere molto a lungo prima di essere completamente pronta. Nel frattempo perciò è necessario occuparci delle mele: sbucciamo una mela, eliminiamo i semi e il torsolo, tagliamola prima a fette e poi ricaviamo dei cubetti. Successivamente mettiamo i pezzetti di mela in un piatto fondo ed irroriamoli con il succo di un limone. Mescoliamo accuratamente e poniamo particolare attenzione nell'eliminare tutti i semi del limone che potrebbero essere scivolati all'interno. Cinque minuti prima del termine della cottura del farro, aggiungiamo la mela con tutto il succo del limone, rimettiamo il tegame sul fuoco e continuiamo a cucinare la zuppa per il tempo rimanente.

66

Fare una variante

In alternativa per preparare la zuppa di limone e farro, prendiamo una pentola abbastanza grande e mettiamo un filo di olio, la carota tritata, il sedano a pezzettini, la cipolla sminuzzata e mezzo dado. Facciamo soffriggere il tutto e aggiungiamo il farro. Facciamo cuocere per due ore circa, coprendo con un coperchio.. A cottura ultimata, aggiungiamo del succo di limone, il sale, il parmigiano e il pepe nero. Serviamo la zuppa in una coppa da portata o in una terrina di terracotta.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Primi Piatti

Ricetta: zuppa di farro e gamberetti

Se avete degli ospiti o volete una cena più sfiziosa, potete cimentarvi nella preparazione di una zuppa di farro e gamberetti. Essa è composta con ingredienti molto salutari e visto che va consumata rigorosamente calda, ci aiuta a combattere il freddo....
Primi Piatti

Ricetta: insalata di farro con salmone, rucola e limone

L’insalata di farro con salmone, rucola e limone è una ricetta semplice ed anche molto veloce da preparare. È un piatto ideale da portare a lavoro nei giorni in cui dovrete portarvi il pranzo e soprattutto funge da piatto unico, poiché sono presenti...
Primi Piatti

Zuppa di legumi, farro e speck

In base a quello che abbiamo in casa possiamo preparare piatti davvero deliziosi, basta riuscire ad assemblare gli giusti ingredienti. Aggiungiamo che le zuppe sono ottime, perché sono quasi completamente a base di verdure, legumi e riescono a "riempire"...
Primi Piatti

Come preparare la zuppa di farro con patate e carote

Le zuppe sono perfette da preparare in inverno perché conciliano il gusto dei prodotti di stagione al tepore che arriverà in seguito alla degustazione. In questa guida vi spiegherò come preparare la zuppa di farro con patate e carote. Il farro, oltre...
Primi Piatti

Come preparare la zuppa di farro e lenticchie

Negli ultimi anni si sta diffondendo la moda di perdere peso attraverso stratagemmi che prima potevano sembrare del tutto assurdi; uno di questi è senza dubbio quello di impostare una dieta che si basi esclusivamente sulle zuppe. Questa usanza deriva...
Primi Piatti

Zuppa estiva di farro e zucchine

La zuppa estiva di farro e di zucchine consiste in una ricetta molto gustosa, che può essere servita come piatto unico durante una cena leggera oppure come primo piatto di una vegetariana. Questa pietanza dovrebbe essere preferibilmente realizzata durante...
Primi Piatti

Zuppa di farro invernale

I cereali come orzo, segale e miglio sono tornati di moda sulle nostre tavole. In particolare il farro, preferibilmente quello integrale, che contiene maggiori quantitá di fibre, è ricco di vitamine, sali minerali e proteine e povero di grassi, insomma...
Primi Piatti

Ricetta: farro, pomodorini, mozzarella, parmigiano e melanzane

State cercando una ricetta sostanziosa ma sana e ricca di gusto? Siete nel posto giusto. Lungo i passi di questa guida vi mostreremo come fare il farro insaporito col gusto delicato della mozzarella, dei pomodorini e delle melanzane, il tutto coronato...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.