Ricetta: zuppa di lenticchie rosse e verza

tramite: O2O
Difficoltà: media
Ricetta: zuppa di lenticchie rosse e verza
15

Introduzione

Un buon piatto caldo da preparare ad amici e parenti durante il periodo invernale o di feste natalizie può essere la zuppa. Una buona zuppa, se fatta bene, fa un figurone in qualsiasi occasione, basta solo trovare gli ingredienti giusti per poterla realizzare. Le lenticchie ad esempio sono l'alimento ideale da preparare durante il periodo di feste, non solo perché si tratta di legumi ricchi di proteine e ferro, ma perché la tradizione propone effettivamente la possibilità di mangiarle durante la notte di capodanno, in quanto si dice che portano più soldi per l'anno nuovo. Quindi a questo punto è ideale proporre una ricetta che proponga questo piatto di legumi per una buona zuppa, quindi nella ricetta vediamo come preparare le lenticchie rosse e verza.

25

Occorrente

  • 300 gr di lenticchie rosse
  • Qualche foglia di verza
  • Brodo vegetale
  • Cipolla
  • Olio extravergine di oliva
  • Sale
  • Curcuma
  • Sedano
35

Come prima cosa bisogna mettere in ammollo le lenticchie in un recipiente con abbondante acqua. È necessario fare questo per ammorbidirlo. Passate circa due ore procedere alla preparazione all'interno di un tegame con un soffritto di cipolla, carote e sedano, ed una volta pronto versare le lenticchie. Quindi mescolare per insaporire il tutto ed aggiungere il brodo per la cottura. È ideale utilizzare il brodo vegetale già caldo, quindi va preparato anticipatamente in un'altra casseruola. Durante la cottura aggiungere le foglie di verza tagliate a pezzi e mescolare.

45

Una volta raggiunto il punto di ebollizione, scoperchiare lievemente e lasciare cuocere per un'altra mezz'ora circa. Una finito prendere i vari elementi del brodo e passarli nel passa verdure: lo scopo è quello di ottenere una crema vellutata. Una volta passato tutto prendere la crema e lasciare cuocere per altri dieci minuti. In questo momento si può procedere ad aggiungere i vari condimenti come sale e curcuma. Per un sapore più forte si può aggiungere anche un po' di peperoncino. Una volta finito servire a tavola caldo magari accompagnato con dei crostini di pane.

Continua la lettura
55

Una buona variante per dare maggior sapore al piatto è quella di aggiungere le patate. Queste si possono mettere in un secondo momento, già lessate, insieme alla zuppa, oppure far parte della zuppa. Nel secondo caso quindi bisogna sbucciarle, tagliarle a tocchetti ed aggiungerle nel brodo durante la cottura. Quindi proseguire svolgendo il passato e cuocere come precedentemente descritto. Il risultato del piatto è sicuramente garantito, con un pasto molto apprezzato sia da grandi che piccini, che si adegua perfettamente anche nel periodo delle feste.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Primi Piatti

Ricetta: zuppa di tonno, lenticchie e curcuma

La zuppa di lenticchie è, di per sé, una ricetta semplice, salutare e gustosa, tipica della cucina mediterranea ed ottima da gustare nelle fredde giornate invernali. L'aggiunta del tonno la rende un piatto unico e le dona un gusto ricco e delizioso,...
Primi Piatti

Ricetta: zuppa di riso e lenticchie

Nelle fredde giornate invernali, scaldarsi con una buona zuppa può essere un'idea eccellente. Esistono infinite combinazioni di ingredienti capaci di restituire zuppe gustose e nutrienti, in questa guida vi spiegheremo come ottenerne una a base di riso...
Primi Piatti

Riso basmati con lenticchie rosse al curry

Il riso basmati con lenticchie rosse al curry è un piatto tradizionale indiano, dal sapore molto simile al Dahl (una zuppa di lenticchie rosse) che è adatto sia a persone vegetariana/vegane che non! Questa ricetta consente di racchiudere la comodità...
Primi Piatti

Come preparare gli strozzapreti con verza e lenticchie

Se siete alla ricerca di un primo piatto gustoso che possa però essere preparato in pochi minuti, ecco a voi gli strozzapreti con verza e lenticchie. Sono ottimi da gustare caldi assieme a un bicchiere di vino rosso ben strutturato a temperatura ambiente....
Primi Piatti

Come preparare la zuppa di lenticchie e broccoli

Durante le fredde giornate del periodo invernale, non c’è niente di meglio che rinsavire un po' gustando una deliziosa zuppa calda. Un’ottima scelta è la zuppa di lenticchie e broccoli, un piatto che unisce salute e bontà. È inoltre molto semplice...
Primi Piatti

Come fare la zuppa di lenticchie alla boscaiola

La zuppa di lenticchie è un tipico piatto della cucina meridionale, facile nella preparazione e al contempo nutriente, da consumare durante le giornate fredde invernali. L'aggiunta di funghi e verdure conferiscono a questo piatto un sapore e un profumo...
Primi Piatti

Come preparare la zuppa di cipolle rosse

Le zuppe sono dei piatti particolari e invitanti. Infatti, ce ne sono di tante gustose e nutrienti. Ma cosa è una zuppa? Anche se il nome sembra casereccio, ci sono zuppe che si annoverano ormai fra i piatti classici e più rispettabili. Esse sono preparazioni...
Primi Piatti

Come preparare la zuppa di farro e lenticchie

Negli ultimi anni si sta diffondendo la moda di perdere peso attraverso stratagemmi che prima potevano sembrare del tutto assurdi; uno di questi è senza dubbio quello di impostare una dieta che si basi esclusivamente sulle zuppe. Questa usanza deriva...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.