Ricetta: zuppa di miso con funghi

Di:
tramite: O2O
Difficoltà: media
15

Introduzione

Se intendete preparare una ricetta davvero inusuale e particolarmente gustosa, allora potete optare per una zuppa di miso con funghi. Il primo, molto diffuso in Asia, in sostanza non è altro che un patè molto simile al dado vegetale e che si ricava dalla fermentazione di semi di soia gialla e di sale marino, a cui si possono poi aggiungere vari cereali per preparare delle gustose zuppe. In riferimento a ciò, ecco una guida con le istruzioni su come prepararla in modo corretto e velocemente.

25

Occorrente

  • Miso ( un cucchiaio da tavola)
  • Funghi 200 gr.
  • 3 cucchiaini di salsa di soia leggera
  • 2 cucchiaini di olio di sesamo
  • Sale e pepe q.b.
  • 1 cucchiaino di zenzero grattugiato
  • Aglio 1 spicchio
  • Crostini
35

Preparare il condimento a base di miso

La prima cosa da fare per preparare la vostra originale zuppa è quella di preparare il condimento a base di miso, per cui bisogna mettere sul fuoco una pentola con dell'acqua e quando raggiunge il grado di ebollizione, si versa il miso stesso ovvero un dado, oppure si preleva dal barattolo con un cucchiaio se lo avete acquistato con queste caratteristiche. Man mano si aggiungono poi altre tazze di acqua fredda, e si lascia cuocere a fiamma bassa per circa 30 minuti, dopodiché si lascia raffreddare a temperatura ambiente.

45

Tagliare i funghi a fette

A questo punto si procede con l'elaborazione della restante parte della ricetta, per cui bisogna prendere i funghi, lavarli accuratamente e poi tagliarli a fette e riporli in una ciotola condendoli con olio di sesamo e salsa di soia. Fatto ciò si aggiungono l'aglio e lo zenzero oltre che sale e pepe, e si lascia marinare il tutto per almeno 10 minuti. Quando ciò avviene, il composto si versa in una grande pentola, e a fuoco medio-alto si porta lentamente ad ebollizione, dopodiché i funghi si lasciano cuocere per altri 5 minuti circa, fino a quando non diventano teneri. A questo punto si prende un mestolo pieno di brodo caldo dalla pentola e si ripone in una piccola ciotola, in cui si mescola il miso per diluirlo, dopodiché il composto va rimesso nella pentola ed aggiustato eventualmente di sale.

Continua la lettura
55

Accompagnare la zuppa con dei crostini

Una volta che il miso è stato definitivamente aggiunto, la zuppa può definirsi ormai pronta, ma tuttavia conviene fargli raggiungere almeno un'altra volta l'ebollizione prima di servirla in tavola. In questo caso l'ideale è accompagnare la zuppa con dei crostini ricavati da pane appositamente tostato o magari da quello arricchito con sesamo. Per renderla ancora più sostanziosa, come accennato in fase introduttiva di questa guida, si possono versare anche dei cereali come ad esempio riso assoluto oppure un mix a base di orzo e farro, o ancora delle lenticchie rosse. Anche del tofu tagliato a pezzettini è ideale per accompagnare (in sostituzione dei tradizionali formaggi), la gustosa e calda zuppa a base di miso e funghi.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Primi Piatti

Ricetta: zuppa di farro con funghi porcini e patate

Se non desiderate rinunciare a portare in tavola un piatto genuino e naturale, invece dei soliti piatti invernali tipicamente grassi e particolarmente calorici potete preparare una zuppa di legumi e verdure. Gli esempi di zuppe tradizionali che offre...
Primi Piatti

Ricetta: zuppa di funghi e salvia con bacon

Per confortare il palato nelle fredde giornate invernali, non c'è niente di meglio che una succulenta zuppa a base di funghi misti. Quella che vi proponiamo nella seguente guida è insaporita dal bacon, e aromatizzata alla salvia fresca. Un connubio...
Primi Piatti

Ricetta: zuppa di castagne e funghi

Con l'arrivo dell'autunno e delle giornate molto fredde, si ha la voglia di gustare qualcosa di estremamente caldo e avvolgente, magari da mangiare davanti a un caminetto caldo. È importante scegliere dei tipici ingredienti autunnali, che possano creare...
Primi Piatti

Zuppa di patate e funghi

Se l'inverno è alle porte e volete gustare qualcosa di buono e tradizionale del periodo non vi resta che preparare una bella zuppa. In particolare l'autunno è il periodo dei funghi e non c'è niente di meglio che una bella zuppa di patate e funghi....
Primi Piatti

Come preparare la zuppa di funghi

Durante l'inverno quando si ha voglia di preparare un buon piatto caldo ma non si sa cosa fare si può senza dubbio optare per una gustosa zuppa di funghi. Si tratta di una ricetta davvero deliziosa e abbastanza facile da cucinare. La zuppa di funghi...
Primi Piatti

Zuppa polacca ai funghi con panna acida

Se di recente abbiamo fatto un viaggio in Polonia e ci mancano alcune pietanze locali che abbiamo gustato, possiamo farle in casa senza trascurare nessuno degli ingredienti originali. A tale proposito ecco una guida, in cui spieghiamo dettagliatamente...
Primi Piatti

Ricetta: zuppa di castagne alla valdostana

Con l'arrivo dell'autunno, è possibile preparare molte ricette utilizzando le dolcissime castagne. Attraverso le castagne, è infatti possibile realizzare moltissime ricette particolari. Oltre alle classiche torte a base di castagne, è anche possibile...
Primi Piatti

Ricetta: zuppa di cereali alla boscaiola

La zuppa di cereali alla boscaiola è un piatto tradizionale, ottimo per l'inverno quando il clima rigido rende appetitosi i cibi caldi e corposi. Dal punto di vista nutrizionale, questo tipo di zuppa risulta molto equilibrato fornendo un giusto apporto...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.