Ricetta: zuppa di scarola

tramite: O2O
Difficoltà: facile
Ricetta: zuppa di scarola
16

Introduzione

La zuppa di scarola è un piatto tipico siciliano, che tutte le famiglie preparano durante il periodo invernale. Questa ricetta è molto leggera e facile da preparare e può essere arricchita con legumi, pasta o pezzi di pane raffermo da utilizzare come crostini. I legumi che meglio si abbinato alla scarola sono senza dubbio le lenticchie, con le quali è possibile preparare un piatto molto gustoso, adatto anche ai bambini, in quanto il sapore amarognolo della scarola viene coperto dalla dolcezza delle lenticchie. Oggi vedremo come preparare la ricetta della zuppa di scarola classica, arricchita con dei pezzi di formaggio quali caciocavallo e pecorino. Siete curiosi? Allora scopriamola assieme!

26

Occorrente

  • scarola
  • tocchetti di formaggio quali caciocavallo o pecorino
  • pane raffermo da usare come crostini
  • olio extravergine di oliva
  • pinoli
  • spicchio d'aglio, sale e pepe q.b.
36

Preparazione della scarola

Scegliete i cespi di scarola piú piccola perché risulterà piú tenera e meno amarognola. Successivamente lavate la scarola e togliete le foglie esterne che risultano più dure e rovinate. Tagliatela a striscioline e mettetela da parte. Ponete una pentola profonda con un poco di acqua e mettetela sul fornello. Appena l'acqua avrà raggiunto il bollore, sbollentate la scarola, e dopo circa 1 minuto togliete tutta l'acqua di cottura ma conservatela. A parte, prendete uno spicchio di aglio e fatelo soffriggere brevemente con un goccio d'olio. A questo punto mettete la scarola e girate brevemente per farla insaporire. Salate e pepate a piacere.

46

Preparazione dei formaggi

Nel frattempo che la scarola cuoce, preparate velocemente dei pezzi di formaggio tagliando velocemente a tocchetti il caciocavallo e il pecorino. A questo punto ponete la scarola in una zuppiera unendovi l'acqua di cottura, i tocchetti di formaggio e i pezzi di pane raffermo da utilizzare come crostini. Questa buonissima zuppa di scarola, può essere ulteriormente arricchita con pinoli fatti leggermente tostare sulla padella, o anche con un filo di olio extravergine di oliva. Per dare un sapore un po' di esotico, si può ricorrere anche alla salsa di soia. La zuppa di scarola può essere mangiata sia calda che tiepida, e viene servita in grosse zuppiere di ceramica bianca.

Continua la lettura
56

Varianti della zuppa di scarola

La scarola, anche dopo la cottura, rimane comunque abbastanza amarognola. Ecco che, per coloro che non amano i sapori troppo forti, intervengono degli ingredienti che aiutano a togliere la punta di amaro. Ad esempio potreste aggiungere delle cipolle caramellate, o anche dell'uvetta. Oltre che molto gustosa, questa semplice ricetta è adatta anche ai vostri amici vegetariani, che sapranno di sicuro apprezzare la vostra bravura. Inoltre, anche se questa ricetta è nata per le persone povere, è comunque entrata con tutti gli onori all'interno della cucina tipica siciliana.

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Scegliete i cespi di scarola più piccoli che risultano anche piú teneri e meno amari
  • Tagliate a cubetti del formaggio che preferite, anche se rimangono consigliati i formaggi piú saporiti quali pecorino e caciocavallo
  • Date un sapore più esotico utilizzando la salsa di soia come condimento finale
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Antipasti

Come fare la scarola con acciughe e pinoli

La scarola è una verdura a foglia larga molto usata in Campania. La ricetta seguente si prepara a Napoli durante le feste natalizie e il suo sapore è particolare poiché c'è il contrasto tra il dolce e il salato. La preparazione è molto facile, basta...
Antipasti

Ricetta: involtini di verza ripieni di riso e scarola

La verza è una verdura molto gustosa e allo stesso tempo molto salutare. Mangiarla bollita però, non è il massimo della bontà, per cui si cercano delle ricette in grado di renderla più appetitosa. Tra le tante ricette, qui di seguito ne presentiamo...
Pizze e Focacce

Torta rustica con la scarola

L'Italia è il Paese della pizza e in quanto tale ha una lunga tradizione nell'arte bianca. Pane, pasta e focacce sono un vero patrimonio della gastronomia italiana. La pasta può essere di vari tipi e ognuna di esse permette di creare piatti diversi....
Primi Piatti

Come preparare il risotto alla scarola

Il riso è un alimento altamente digeribile e versatile. Molte sono le ricette in cui si usa questo ingrediente principale, in tutti i tipi di portate, dagli antipasti ai dolci. Inoltre è possibile accompagnarlo con formaggi, salsicce o altri prodotti...
Pizze e Focacce

Pizza fritta di scarola

Ecco una nuova ed interessante ricetta, attraverso il cui aiuto poter preparare nella nostra cucina un sapore veramente unico. Abbiamo pensato di proporre ai nostri lettori, il modo per imparare a realizzare una buonissima pizza fritta di scarola.E’...
Dolci

Ricetta: Polpette di scarola

Se siamo alle prime armi con il mondo della cucina e stiamo cercando piano piano di riuscire a cucinare pietanze sempre differenti, un buon modo per iniziare è sicuramente quello di ricercare su internet, fra le moltissime ricette esistenti, quelle relative...
Antipasti

Come preparare le frittelle di scarola

Cucinare è una delle passioni che noi italiani abbiamo e gustare piatti sempre nuovi e sfiziosi ci riesce particolarmente bene. La nostra cucina è così rinomata e apprezzata che molti turisti vengono nel nostro paese per assaporarla. Le frittelle di...
Antipasti

Come preparare il gratin di scarola con acciughe

Il gratin di scarola con acciughe è un goloso secondo piatto a base di pesce e verdure. Può essere gustato caldo oppure freddo a seconda dei gusti personali. Assicuratevi di avere a portata di mano tutti gli ingredienti e iniziate subito a realizzare...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.