Ricette Bimby: cocktail sangria

Tramite: O2O 10/05/2017
Difficoltà: facile
18

Introduzione

La sangria è una bevanda alcolica originaria della Spagna. Si prepara con vino, spezie e frutta varia. In Spagna, sono numerose le varianti sperimentate per questa preparazione, ma l'elemento comune rimane il vino rosso. Solo in Catalogna, a volte si sostituisce con vino bianco o spumante. Le origini della sangria risalgono ai contadini portoghesi, che le diedero questo nome. La parola sangria viene dal sostantivo "sangre", ovvero sangue, dal suo colore rosso scuro. I vini più utilizzati per preparare la sangria sono il Bonarda non frizzante, il Cannonau di Sardegna ed il Salice Salentino rosso. In questa guida vedremo una delle ricette più particolari da fare con il Bimby: il cocktail sangria.

28

Occorrente

  • 150 g di zucchero
  • 3 arance
  • 1 l di vino rosso
  • 100 g di Brandy
  • 1 arancia a fettine
  • 2 pesche
  • 1 limone a fettine
  • 2 mele
  • 1 gambo di sedano
  • 1 pezzetto di cannella
38

Procurarsi lo zucchero a velo

Procuriamoci subito lo zucchero a velo. Possiamo prepararlo direttamente con il Bimby, mettendo lo zucchero bianco a velocità 9, per 20 secondi circa. Subito dopo peliamo a vivo le arance. Aggiungiamole allo zucchero nel Bimby, a velocità 7 per 10 secondi. Quindi versiamo delicatamente vino e Brandy. Amalgamiamo a velocità 3 per 30 secondi nel Bimby.

48

Sbucciare la frutta

Sbucciamo la frutta per la sangria e tagliamola a pezzi. Facciamo lo stesso per il sedano. Mettiamo la frutta insieme al sedano in una caraffa o un contenitore in vetro, tipici per servire e presentare la sangria. Versiamo anche il liquido ottenuto con l'aiuto del Bimby, utilizzando l'azione filtrante del cestello. Dovremo raffreddare il tutto in frigorifero per circa due ore. Al momento di servire, mettiamo qualche cubetto di ghiaccio per assicurarci che rimanga alla giusta temperatura.

Continua la lettura
58

Utilizzare il brandy

Nel caso in cui non avessimo il Bimby, possiamo comunque realizzare il cocktail sangria abbastanza facilmente. Mettiamo in un contenitore abbastanza capiente lo zucchero a velo, il Brandy, la cannella. A seconda della frutta che preferiamo utilizzare, sbucciamola e tagliamola a pezzi. Quindi uniamola agli altri ingredienti insieme al succo di limone e di arancia. Mescoliamo molto bene gli ingredienti e lasciamola in frigorifero per almeno un paio d'ore.

68

Utilizzare la sangria bianca

La sangria bianca, oltre ad avere il vino bianco o lo spumante al posto del vino rosso, prevede anche altre piccole variazioni. I frutti più utilizzati per preparare questo cocktail sono pesche noci, limoni, arance e melone. Oltre al vino poi, bisogna aggiungere succhi di agrumi e un bicchierino di vodka secca. Renderà il cocktail più forte, ma anche più aromatizzato. Facciamo comunque attenzione al tempo trascorso nel frigorifero. Dopo circa 4 o 5 ore la frutta nel cocktail sangria tende ad annerirsi. Perciò se prevediamo di servirla troppo tardi, aggiungiamo la frutta al cocktail sangria in un secondo momento per evitare questo spiacevole inconveniente.

78

Guarda il video

88

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Non mettiamo la frutta se la serviremo troppo tardi. Tenderebbe ad annerirsi troppo!
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Vino e Alcolici

Ricette Bimby: crema di limoncello

Per deliziare il palato dei nostri ospiti dopo una cena ricca di sapori, perché non servire in tavola una delicata crema di limoncello? Una crema leggermente alcolica dalla consistenza setosa, morbida e dai frizzanti sentori agrumati. La crema di limoncello...
Vino e Alcolici

Ricetta: sangria al cioccolato e amarena

Se è vero il detto che ogni frutto ha la sua stagione, è altrettanto vero che esistono bevande più apprezzate di altre in determinati periodi dell'anno. Come tutti ben sappiamo, in estate non c'è niente di meglio di un bicchiere di sangria fresco...
Vino e Alcolici

Come preparare la sangria rosè

La sangria è una bevanda alcolica originaria delle Antille, ed è quasi d'obbligo ad uno festino estivo, anche sulla spiaggia. Ha una colorazione rossa, dalla quale deriva appunto il suo nome: "sangria", infatti, significa sangue. Inoltre, la sua caratteristica...
Vino e Alcolici

Irish coffee con il Bimby

In cucina, il Bimby è senza dubbio un aiuto indispensabile. Che si tratti di preparare piatti dolci o salati, si rivela sempre un elettrodomestico che vale la pena di acquistare, nonostante il suo costo. La straordinaria versatilità del Bimby lo rende...
Vino e Alcolici

10 cocktail alcolici

Nell'organizzazione di una festa tra amici sarebbe utile, qualora non si volesse ingaggiare un barman, conoscere la preparazione di vari cocktail. Cosi da poter anche reperire ed eventualmente comprare tutti gli ingredienti giusti. Vediamo, quindi, 10...
Vino e Alcolici

I 5 migliori cocktail a base di rum

Quando si esce con gli amici, per inaugurare il weekend generalmente si brinda con un buon cocktail. Gli amanti delle bevande alcoliche hanno una vasta gamma di opzioni tra le quali scegliere. Coloro che preferiscono invece gustare drink analcolici hanno...
Vino e Alcolici

I migliori cocktail per l'estate

I cocktail sono delle bevande ghiacciate ricche di tantissimi sapori ed adatte sia per l'inverno che per l'estate. Esistono moltissimi tipi di cocktail, alcolici, analcolici, ma anche aromatici. Tramite questo tutorial vi spiegheremo quali sono i migliori...
Vino e Alcolici

Come scegliere cocktail da abbinare al pasto

I cocktail rappresentano un ottimo modo per intrattenere gli ospiti in attesa che sia pronto in tavola: offrendone uno si crea subito un clima di amichevole goliardia e si socializza meglio con un bicchiere di profumata bevanda in mano ma bisogna fare...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.