Ricette Bimby: cocktail tropicale

tramite: O2O
Difficoltà: facile
15

Introduzione

Fa molto caldo e hai voglia di rinfrescarti con qualcosa di particolare ma gustoso? Puoi provare la ricetta del Bimby per realizzare un fantastico cocktail tropicale. Il cocktail tropicale è composto da frutti tropicali come il cocco, la pesca, la papaya, il mango e l'ananas. In questa guida ti spiegherò come potrai preparare semplicemente il cocktail tropicale grazie alle Ricette Bimby.

25

Occorrente

  • 100 gr. di cocco fresco a pezzetti
  • 200 gr. di acqua
  • 120 gr. di pesche sciroppate
  • 30 gr. di succo di limone
  • 60 gr. di ananas a fette
  • 70 gr. di albicocche
  • 6 cubetti di ghiaccio
  • 40 gr. di rum (facoltativo)
  • Ombrellino da spiaggia per drink
  • Cannucce colorate
  • Spiedino di frutta
35

Un aperitivo analcolico

Si tratta di un delizioso aperitivo analcolico, molto rinfrescante, contenente vitamine e proteine, le quali vi forniranno la giusta energia per poter affrontare le vostre giornate. Questa tipologia di cocktail non è molto utilizzato dalle nostre parti, ma è un elemento che non può mai mancare nelle feste hawaiane. Oltre che buono, il cocktail tropicale si presenta molto bene, grazie alle numerose sfumature di colore presenti all'interno di un solo bicchiere e le decorazioni finali. Prima di tutto dovrai preparare la frutta, elemento fondamentale di questo cocktail tropicale. Ti consiglio di cominciare con la preparazione del cocco: dovrai dividerlo in due parti e far filtrare (con l'aiuto di un colino) il succo che vi è all'interno della noce di cocco, versandolo in una caraffa. Lava poi il resto della frutta, come le pesche e le albicocche, togliendo il nocciolo.

45

La preparazione

Quando tutta la frutta sarà lavata e tagliata, dovrai inserite in un boccale pulito l'ananas, le pesche e le albicocche. Dovrai aggiungere poi il succo di limone e frulla il tutto per 10 secondi a velocità 6-7. Il risultato finale sarà un composto denso e cremoso. Successivamente dovrai mettere nel boccale il cocco tagliato a cubetti e tritare per 10 secondi a velocità 7. Aggiungi poi dell'acqua e frulla per 20 secondi a velocità 4-5. Ora che il cocco è quasi pronto dovrai prendere l'ananas, pulirlo e farlo a cubetti. A questo punto dovrai versare la crema tropicale ottenuta nella caraffa, aggiungendo il rum e i cubetti di ghiaccio.

Continua la lettura
55

La decorazione finale

Come anticipato anche precedentemente, un aspetto molto importante del cocktail tropicale è la decorazione finale. Potrai decorare il bicchiere a tuo piacimento: molti scelgono gli ombrellini da spiaggia, altri uno spiedino di frutta fresca (la stessa frutta utilizzata nel cocktail). Un modo molto divertente e originale, è quello di servire questo tipo di cocktail direttamente all'interno della frutta, come una noce di cocco o nell'ananas. Dopo aver rimescolato il tutto, dovrai far riposare il composto nel frigorifero per circa 30 minuti. Quando il cocktail sarà denso al punto giusto, potrai servirlo ai tuoi ospiti e prenderti tutti i meriti. Mi raccomando, servi il cocktail ben freddo, non aspettare che il ghiaccio si sciolga.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Vino e Alcolici

Ricette Bimby: crema di limoncello

Per deliziare il palato dei nostri ospiti dopo una cena ricca di sapori, perché non servire in tavola una delicata crema di limoncello? Una crema leggermente alcolica dalla consistenza setosa, morbida e dai frizzanti sentori agrumati. La crema di limoncello...
Vino e Alcolici

Irish coffee con il Bimby

In cucina, il Bimby è senza dubbio un aiuto indispensabile. Che si tratti di preparare piatti dolci o salati, si rivela sempre un elettrodomestico che vale la pena di acquistare, nonostante il suo costo. La straordinaria versatilità del Bimby lo rende...
Vino e Alcolici

Idee: Cocktail alcolici con la frutta

Dovete organizzare una festa in casa con degli amici o volete semplicemente improvvisarvi barman per una sera ma non sapete da dove iniziare? Continuate allora a leggere questa guida dove troverete alcune idee per creare alcuni tra i cocktail alcolici...
Vino e Alcolici

I migliori cocktail per l'estate

I cocktail sono delle bevande ghiacciate ricche di tantissimi sapori ed adatte sia per l'inverno che per l'estate. Esistono moltissimi tipi di cocktail, alcolici, analcolici, ma anche aromatici. Tramite questo tutorial vi spiegheremo quali sono i migliori...
Vino e Alcolici

5 cocktail con il mango

Molti di noi dopo una stressante settimana di lavoro, amano uscire nel fine settimana. Se siamo giovani, sicuramente i luoghi più frequentati sono le discoteche, pub e luoghi all'aperto. Luoghi in cui possiamo ballare ma anche bere un buon cocktail....
Vino e Alcolici

Come preparare il cocktail Margarita

Il cocktail è una bevanda che si ottiene tramite la miscela di diversi ingredienti alcolici, non alcolici e aromi. Tuttavia se eseguito senza l'uso di componenti alcoliche viene detto cocktail analcolico. Il cocktail può presentare all'interno del bicchiere...
Vino e Alcolici

5 cocktail che non possono mancare ad una festa

Esistono cocktail di ogni tipo e per ogni occasione, cocktail dolci o amari, cocktail ghiacciati o flambé, delicati o esplosivi. Non tutti sanno preparare un cocktail con maestria, ma tutti ci possono provare e, con la pratica, raggiungere buoni livelli....
Vino e Alcolici

Come preparare freschi cocktail per l'estate

Finalmente è arrivata l'estate, una stagione che risveglia i nostri sensi sotto tutti i punti di vista. In questo periodo fa molto caldo ed un po' di refrigerio è il benvenuto. I cocktail in questo caso fanno al caso nostro e sono adatti anche per...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.