Ricette bimby: gelato al lampone

tramite: O2O
Difficoltà: facile
17

Introduzione

Con l'estate, arriva sicuramente molto di più la voglia di mangiare un buon gelato. Per evitare di acquistare prodotti confezionati, è sempre meglio cercare di preparare anche un buon gelato in casa attraverso pochi ingredienti tutti sicuramente genuini. Potete infatti cimentarvi nella preparazione di svariati gelati con diversi frutti freschi e saporiti. Uno dei gelati più gustosi e più particolari da poter preparare in casa e da poter servire in tavola ai vostri amici durante una calda giornata estiva, è sicuramente il gelato al lampone. Se volete imparare il procedimento per preparare un gelato a base di lampone, eccovi tra le varie ricette, quella che permetterà di realizzare un semplice gelato al lampone utilizzando il vostro Bimby.

27

Occorrente

  • Lamponi, zucchero, acqua, limone.
37

Il Bimby, è sicuramente un elettrodomestico da cucina multifunzionale che permette non solo di cuocere parecchie pietanze, di frullare, di impastare e di tritare, ma permette anche di creare un ottimo gelato a base di qualsiasi frutto tra cui anche il gustoso lampone. Per procedere con questa fantastica ricetta non dovrete far altro che acquistare dei lamponi freschi al supermercato o dal vostro fruttivendolo di fiducia e lavarli benissimo eliminando ogni traccia di sporcizia sotto l'acqua corrente fredda. Una volta che avrete lavato i vostri lamponi, metteteli all'interno di uno strofinaccio e tamponateli leggermente con delicatezza per asciugare l'acqua in eccesso.

47

Terminata questa operazione, non dovrete far altro che inserire i vostri lamponi all'interno del vostro Bimby e aggiungere anche il succo di almeno due o tre limoni. Frullate il tutto fino a ridurre i lamponi in una poltiglia liscia e omogenea. Aggiungete anche qualche cucchiaio di zucchero di canna o un cucchiaio raso di zucchero a velo. Continuate a frullare i vostri lamponi trasformandoli quasi in un composto liquido. Aggiungete circa mezzo bicchiere d'acqua e mescolate il tutto. Versate il composto di lamponi liquidi all'interno di una bacinella o di un contenitore d'acciaio. Mettete in freezer il tutto per un paio d'ore e attendete il tempo necessario per fare formare il gelato.

Continua la lettura
57

Tirate fuori il vostro composto di lamponi dal freezer e tritatelo nuovamente all'interno del Bimby. Ponete nuovamente il tutto all'interno del contenitore d'acciaio e lasciatelo riposare per almeno sei ore. Trascorso il tempo necessario, potrete gustare il vostro gelato.

67

Guarda il video

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Provatelo anche con diversi frutti.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Consigli di Cucina

Come fare lo yogurt con il Bimby

Molte persone, per avere un aiuto in cucina, specialmente nel momento in cui ci sia la necessità di un supporto a livello quantitativo, si sono affidate al Bimby, ovvero un robot da cucina che velocizza e addirittura sostituisce ciò che normalmente...
Consigli di Cucina

Come mantecare il riso col Bimby

È ormai assodato che il riso come la pasta è un alimento molto utilizzato nella cucina italiana. Tante sono le ricette che si possono preparare, dalle più semplici a quelle più elaborate. Gli antipasti da realizzare con il riso sono tanti e il più...
Consigli di Cucina

Bimby: come usare il cestello

La frenesia quotidiana toglie del tempo prezioso da dedicare alla cucina, ed è per questo motivo che sempre più famiglie scelgono di acquistare un elettrodomestico indispensabile come un robot da cucina che sia in grado di preparare qualcosa di buono...
Consigli di Cucina

Come fare il bollito di carne con il Bimby

L'arte della buona cucina è una passione che unisce ognuno di noi. C'è chi ama dilettarsi tra i fornelli, preparando squisitezze ad ogni occasione. C'è invece chi preferisce limitarsi a gustare qualche piatto sfizioso. Tuttavia ottenere ottimi piatti,...
Consigli di Cucina

Bimby: come usare il Varoma

L'ambiente culinario vede è il luogo dove tante ricette prendono vita, si va da quelle dolce a quelle salate, tutte però per poterle realizzare hanno bisogno di strumenti che servono in fase di preparazione. Spesso e volentieri viene realizzato il mixer...
Consigli di Cucina

Come servire la frutta con il gelato

Tra i dessert favoriti dagli italiani c'è senza dubbio la frutta con il gelato. Questo finepasto delizioso e leggero riesce a mettere d'accordo adulti e bambini. Adatto soprattutto d'estate, questo dessert non viene disprezzato nel periodo invernale...
Consigli di Cucina

Bimby: come fare la ricotta

Il Bimby è il robot da cucina più famoso e più presente nelle case degli italiani, elettrodomestico indispensabile da possedere, sia per chi non è bravo nella preparazione di cibi, ed ha bisogno di un aiuto, sia per coloro che invece sono degli esperti...
Consigli di Cucina

Bimby: come cucinare le lenticchie

Nelle fredde giornate invernali cosa c'è di meglio che un bel piatto di lenticchie condite con pochi ingredienti, sani genuini e saporiti? Le lenticchie sono le protagoniste di questa ricetta che prevede l'uso del Bimby. In pochi minuti preparerete un...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.