Ricette Bimby: insalata russa

tramite: O2O
Difficoltà: media
17

Introduzione

L'insalata russa è, generalmente, considerata un antipasto ed è un piatto che riempie le nostre tavole nel periodo natalizio anche se poi, ovviamente, viene consumata anche durante tutto il resto dell'anno. I modi per prepararla sono svariati e differenti ma comunque tutti quanti utilizzano gli ingredienti base che sono la maionese e le verdure. In questa guida, con pochi e semplici passi, vi daremo dei consigli e qualche utile suggerimento su come realizzare l'insalata russa e molte altre Ricette Bimby, l'inimitabile robot da cucina multifunzione.

27

Occorrente

  • 2 uova
  • 200 g di carote
  • 50 g di cetrioli sott'aceto
  • 300 g di piselli surgelati
  • sale
  • pepe
  • olio extra vergine d'oliva
  • aceto
  • 500 g di patate
  • 300 g di maionese
  • 200 g di fagiolini
37

Lessare tutte le verdure

Iniziamo la composizione della ricetta riunendo su un tavolo tutte le verdure: sbucciamo le patate, laviamole e riduciamole a dadini; raschiamo le carote, tagliamole a metà e poi formiamo tanti pezzetti; spuntiamo i fagiolini e spezzettiamoli. Per quanto riguarda i piselli, possiamo scegliere sia quelli freschi che quelli surgelati o anche in scatola (in tal caso non sarà necessario cuocerli). Dopo aver predisposto le verdure nel modo indicato, mettiamo nel boccale del Bimby acqua, aceto e sale, nel cestello i piselli e nel varoma carote, patate, fagiolini e facciamo lessare per 20 minuti a velocità 1. Quando le verdure saranno cotte, scoliamole e riuniamole in una grande terrina.

47

Rassodare le uova

Nel frattempo, provvediamo a far rassodare due uova immergendole in acqua bollente e calcolando 10 minuti di cottura dal momento in cui il liquido riprende il bollore pieno. Uniamo il tutto alle verdure e condiamo con un filo di olio e la maionese. Aggiustiamo di sale, se necessario, e possiamo procedere in due modi differenti: il primo prevede che nell'impasto vengano aggiunte le uova tagliate fini il secondo, invece, predilige utilizzare questo ingrediente come decorazione esterna. Indipendentemente da come si procede, l'impasto stesso va versato in uno stampo foderato con alluminio e lasciato in frigorifero per un'ora circa.

Continua la lettura
57

Abbellire l'insalata

Trascorso il tempo necessario, capovolgiamo lo stampo, togliamo l'alluminio e, così facendo, otterremo una meravigliosa insalata russa che potremo ulteriormente abbellire con uova sode, cetriolini sottaceto e con dell'altra maionese. Altre interpretazioni della ricetta prevedono addirittura l'utilizzo di strumenti enogastronomici di abbellimento come le acciughe i capperi e le olive oppure l'utilizzo, per la formazione dell'impasto, di ingredienti come il pollo, il prosciutto cotto ed i gamberi.
Insomma si può concludere dicendo che è un piatto estremamente versatile e buono da mangiare.

67

Guarda il video

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Se vogliamo rendere più leggera l'insalata usiamo la maionese light
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Antipasti

Ricetta: insalata russa vegana

L'insalata russa, un gustosissimo mix di verdure bollite, unite tra di loro dalla cremosissima e immancabile maionese, è un piatto saporito e perfetto da utilizzare, sia come antipasto che come contorno, in qualsiasi occasione, anche per una cena importante...
Antipasti

Come guarnire l'insalata russa

Se abbiamo invitato i nostri amici o parenti a cena, sarà molto importante non solo il realizzare degli ottimi primi e secondi piatti, ma anche creare degli splendidi antipasti. Preparare degli antipasti è molto semplice, basta giusto un po' di fantasia;...
Antipasti

Ricetta: insalata russa con tonno e patate

L'insalata russa cominciò a diffondersi in Italia alla fine dell'ottocento, l'origine non è ben chiara poiché esistono molte ipotesi sulle possibili origini. Ha molte varianti, a seconda delle tradizioni regionali o familiari vengono aggiunti altri...
Antipasti

Ricetta: insalata russa con gamberetti e salmone

Avete mai pensato di rivisitare alcune ricette di cucina? Anche quelle tradizionali si prestano bene a tale scopo perché è un modo per creare qualcosa di alternativo che riaccenda il palato di chi le mangia. Un'idea interessante è quella di rivisitare...
Antipasti

Ricetta: insalata russa con tonno e gamberetti

L'insalata è un piatto molto leggero ma al contempo nutriente che si prepara in pochissimo tempo e, in alcuni casi, senza cuocere nulla. Può essere gustata tutto l'anno ma è principalmente l'estate il periodo ideale per gustarla al meglio e sbizzarrirsi...
Antipasti

ricette bimby: salsa tonnata

Nei passi che comporranno questa guida interessante, il fulcro centrale delle nostre argomentazioni si concentrerà sulla preparazione delle ricette con il famoso bimby. La ricetta che tratteremo ora sarà la preparazione della salsa tonnata. Possiamo...
Antipasti

Ricette Bimby: salsa rosa

Un condimento davvero apprezzato dagli adulti e dai bambini è sicuramente la salsa rosa. Questa risulta ottimale da aggiungere come accompagnamento alle numerose pietanze a base di pesce o ai contorni di fritto. Anche se piuttosto calorica, la salsa...
Antipasti

Ricette bimby: mousse di prosciutto

Tra le ricette Bimby, una delle più semplici e facile da eseguire, è la mousse di prosciutto. Questo termine francese indica qualcosa di spumoso e infatti la nostra mousse avrà un bell'aspetto leggero, soprattutto se andremo a seguire attentamente...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.