Ricette Bimby: maltagliati al radicchio trevigiano

Tramite: O2O
Difficoltà: facile
17

Introduzione

Per chi non lo conoscesse, il Bimby è un robot da cucina multifunzione prodotto dall'azienda tedesca Vorwek. Conosciuto all'estero con il nome di Thermomix, esso raggruppa in un unico elettrodomestico gli accessori principali usati in cucina come bilancia e frullatore, permettendo allo stesso tempo la cottura degli ingredienti, in modo da preparare diverse pietanze usufruendo di un solo strumento. Il prezzo naturalmente non è accessibile a tutti, ma resta comunque un prodotto pratico e funzionale, specialmente per chi non ha molta dimestichezza con i fornelli o ha una cucina piccola.


Naturalmente per la preparazione di pietanze con questo elettrodomestico, bisogna seguire determinate "Ricette Bimby". In questa ricetta vedremo dunque come preparare i maltagliati con speck e radicchio trevigiano, un piatto molto semplice ed economico che richiede una preparazione di appena mezz'ora, incluso il tempo per andare a fare la spesa. Nonostante ciò è un piatto molto gustoso, ottimo da servire sia come primo piatto per il pranzo o come cena.

La ricetta è pensata per il Bimby TM31 ed il TM5, ovvero gli ultimi due modelli rilasciati, ed il risultato è di 5 porzioni, ma naturalmente può essere adattata per più o meno persone aumentando o riducendo la quantità di pasta e condimenti.

27

Occorrente

  • 400 grammi di pasta
  • 150 grammi di speck
  • 150 grammi di radicchio trevigiano
  • 70 grammi di burro
  • Una cipolla
  • Peperoncino
  • Sale
37

Preparare i maltagliati

I maltagliati sono un tipo di pasta tipica dell'Emilia-Romagna, adatta per piatti economici e veloci, come nel nostro caso. Preparate quindi dell'acqua con un po' di sale in una pentola, e riscaldatela fino a raggiungere l'ebollizione. A quel punto, buttate giù la pasta e preparate il condimento.

47

Preparare il condimento

Il condimento verrà invece preparato con il Bimby. Versate nel boccale mezza cipolla o una cipolla di piccole dimensioni assieme a 70 grammi di burro, e frullate per 3 minuti a 90° con velocità 4. Dopodiché aggiungete lo speck, preferibilmente tagliato a striscette, e mescolare per altri 3 minuti, ma questa volta aumentando la temperatura a 100° e con velocità 1. Infine aggiungete il radicchio trevigiano assieme a sale e peperoncino quanto basta, frullando per 5 minuti sempre a 100° ma con velocità 2.

Continua la lettura
57

Servire il piatto

Se lo speck non piace, lo si può sostituire con altrettanta pancetta affumicata; inoltre, le quantità di speck e radicchio possono essere aumentate o ridotte in base ai gusti. Infine, si può anche sostituire il burro con un po' d'olio extravergine d'oliva e della margarina.
A questo punto, è sufficiente unire la pasta cotta con il sugo preparato con il Bimby e servire. È un piatto di rapida esecuzione che racchiude pasta, carne e verdure ad un prezzo contenuto. Buon appetito!

67

Guarda il video

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Primi Piatti

Ricette Bimby: soufflè di tagliolini

Una delle ricette da preparare assolutamente con il bimby, ormai presente in quasi tutte le case, è il soufflè di tagliolini. La donna di oggi, che spesso lavora fuori casa, ha poco tempo per dedicarsi ad i fornelli, ma utilizzando il bimby si risparmia...
Primi Piatti

Ricette Bimby: come fare il passato di verdure

Non tutti hanno la dimestichezza giusta per cucinare senza ricorrere alle tecnologie oggi esistenti. Alcune persone inesperte ai fornelli ricorrono quindi agli elettrodomestici da cucina in grado di preparare qualsiasi ricetta. Coloro che hanno notevoli...
Primi Piatti

Ricette Bimby: pennette con zucchine

Ospiti improvvisi e avete poco tempo per organizzare una buona cenetta? Tra le ricette da impiegare, una delle più semplici è senza dubbio quella delle pennette con zucchine. Ne bastano poche per preparare un primo classico e gustoso utilizzando verdure...
Primi Piatti

10 ricette per usare il radicchio

Il radicchio, col suo rosso intenso e le striature bianche, contribuisce a colorare la tavola. Questo prezioso ortaggio viene coltivato soprattutto in Veneto. Un Consorzio di tutela garantisce la produzione di due varietà, in particolare, quella del...
Primi Piatti

3 ricette velocissime con radicchio rosso

Il radicchio è un ortaggio che aggiunge colore alle pietanze, grazie alle sue foglie color vino rosso. Si tratta di un alimento molto simile alla cicoria e al cavolo, le cui teste sono piccole e raggiungono una dimensione compresa tra un'arancia e un...
Primi Piatti

Ricette Bimby: pasta ai quattro formaggi

Il Bimby è un apparecchio da cucina che consente di preparare innumerevoli ricette in modo facile e veloce. Esso è molto semplice da utilizzare e permette di risparmiare un bel po' di tempo. Tra le diverse pietanze che si possono realizzare, quella...
Primi Piatti

Ricette Bimby: risotto al pesto

Al giorno d'oggi il Bimby costituisce sicuramente un grande aiuto in cucina. Ci sono infatti tantissime Ricette Bimby che si possono riprodurre in maniera facile e veloce. Tra le più gustose c'è senza dubbio quella del risotto al pesto. Nella seguente...
Primi Piatti

Ricette Bimby: risotto alla milanese

Il risotto alla milanese è un piatto a base di riso, originario del nord Italia. Ne esistono diverse varianti, ma la maggior parte delle persone conoscono e preferiscono la tradizionale preparazione. Nonostante questo, se desiderato proprio prepararlo...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.