Ricette Bimby: purè di patate

tramite: O2O
Difficoltà: facile
17

Introduzione

Da quando avete in casa il Bimby non vi siete mai cimentati per fare le cose più semplici, eppure avete provato a cucinare piatti molto gustosi e che richiedevano tanto tempo e attenzione, seguendo ricette laboriose? Forse è arrivato il momento di dedicarvi anche alle cose più semplici e più sfiziose, come ad esempio il purè di patate, anche chiamato "purea". Questa guida, divisa in tre semplici passi, vi aiuterà a capire come ottenerlo e servirlo per fare anche un'ottima figura con la vostra famiglia o i vostri ospiti.
Andiamo subito al dunque, senza perdere ulteriore tempo: munitevi dell'occorrente e vediamo insieme come fare! Ecco qui un'altra delle classiche "Ricette Bimby".

27

Occorrente

  • 1kg di patate
  • Sale q.b.
  • 350gr di latte intero
  • 30gr di burro
  • 30gr di parmigiano grattugiato
37

Prima di tutto, prepariamo l'occorrente sul piano di lavoro e cioè il Bimby e gli ingredienti necessari, in modo da semplificarci il lavoro. Iniziamo la nostra ricetta partendo dalle patate: dopo averle lavate accuratamente sotto un getto di acqua corrente, sbucciamole e tagliamole a rondelle (se necessario, laviamole nuovamente in modo da privarle di ogni traccia di terriccio e poi asciughiamole con un panno pulito da cucina). Le patate più specifiche per questa preparazione sono le patate bolognesi o quelle francesi, che presentano una pasta più gialla rispetto alle altre; utilizzando uno di questi tipi otterremo un purè di altissima qualità e meno colloso.

47

Installiamo ora la farfalla nel nostro Bimby, e mettiamo all'interno del recipiente le patate tagliate a rondelle, una presa di sale, 350 grammi di latte intero e cuociamo il tutto per 25 minuti, a 100 gradi centigradi, impostando a velocità 1. Se è necessario, e se il tipo di patate utilizzate lo richiede (dipende tutto dalla farinosità delle patate), durante la cottura possiamo aggiungere altro latte, prolungando un po' il tempo di cottura stesso. Se notiamo che il composto bolle troppo, possiamo abbassare la temperatura a 90 gradi centigradi.

Continua la lettura
57

Trascorso il tempo indicato, aggiungiamo 30 gr di burro e 30 gr di formaggio parmigiano grattugiato e montiamo il nostro purè di patate per 30 secondi, a velocità 4. Arrivati a questo punto la preparazione è finita, non ci resta che versare il nostro purè su un piatto da portata. Inutile dire che va servito caldo. Possiamo guarnirlo con il sugo della pietanza che andrà ad accompagnarlo, per esempio, se utilizziamo la carne lo guarniremo con il sugo della carne; è buona norma servirlo nello stesso piatto della pietanza che andrà ad accompagnare. Per un sapore più deciso, possiamo sostituire il parmigiano grattugiato con il pecorino e, se lo desideriamo, possiamo aggiungere mezza cipolla tritata a metà cottura. Al posto del burro, possiamo utilizzare 2 cucchiai di olio di oliva.

67

Guarda il video

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Servite il purè sempre nello stesso piatto della pietanza che andrà ad accompagnare.
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Antipasti

Cupcake salati di carne e purè di patate

Il >>cupcake è una piccola torta che viene preparata all'interno di appositi stampini, impiegati anche per cucinare i famosi e deliziosi muffin: inizialmente, la loro classica ed originale preparazione prevedeva una farcitura con la crema, una glassatura...
Antipasti

Ricetta: purè di patate

Il tubero per eccellenza che utilizziamo principalmente come contorno ai nostri piatti cucinati, è certamente la patata. Se ci concentriamo sul punto di vista nutrizionale, questo alimento contiene principalmente carboidrati presenti sotto forma di amidi....
Antipasti

Ricette Bimby: muffins salati alle verdure

Si decide di fare un picnic durante il prossimo weekend o si vuole organizzare un party che sorprenda i familiari? Si ha l'opportunità di cucinare un buffet veramente goloso. Fra le varie Ricette Bimby da sperimentare, esiste quella dei gustosi muffins...
Antipasti

Ricette Bimby: insalata russa

L'insalata russa è, generalmente, considerata un antipasto ed è un piatto che riempie le nostre tavole nel periodo natalizio anche se poi, ovviamente, viene consumata anche durante tutto il resto dell'anno. I modi per prepararla sono svariati e differenti...
Antipasti

Ricetta: purè di patate con scalogno e panna acida

Il purè di patate con scalogno e panna acida è una ricetta apprezzata in molti paesi e, in quelli anglofoni, è conosciuta come la "mashed potatoes". Si tratta di un contorno semplice da realizzare ma molto calorico, ricco di grassi e amidi. Si accompagna...
Antipasti

Ricette Bimby: salsa rosa

Un condimento davvero apprezzato dagli adulti e dai bambini è sicuramente la salsa rosa. Questa risulta ottimale da aggiungere come accompagnamento alle numerose pietanze a base di pesce o ai contorni di fritto. Anche se piuttosto calorica, la salsa...
Antipasti

Ricette bimby: mousse di prosciutto

Tra le ricette Bimby, una delle più semplici e facile da eseguire, è la mousse di prosciutto. Questo termine francese indica qualcosa di spumoso e infatti la nostra mousse avrà un bell'aspetto leggero, soprattutto se andremo a seguire attentamente...
Antipasti

Ricette Bimby: salsa ai peperoni

Avete saputo solo all'ultimo minuto di avere ospiti in casa? Una soluzione veloce e gustosa potrebbe essere quella di cucinare una gustosa salsa ai peperoni. Facile nella preparazione, può essere consumata in vari modi: come condimento per la pasta,...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.