Ricette Bimby: risotto alla milanese

Di:
tramite: O2O
Difficoltà: facile
15

Introduzione

Il risotto alla milanese è un piatto a base di riso, originario del nord Italia. Ne esistono diverse varianti, ma la maggior parte delle persone conoscono e preferiscono la tradizionale preparazione. Nonostante questo, se desiderato proprio prepararlo in un modo più veloce, magari con l'aiuto del Bimby, la procedura sarà differente. Avrete infatti bisogno di una ricetta specifica per l'utilizzo del noto frullatore. Con l'aiuto della guida che segue, sarà possibile preparare il risotto alla milanese con il Bimby. Vediamo quindi una delle Ricette Bimby più buone da preparare.

25

Occorrente

  • 1 scalogno
  • 40 grammi di burro
  • 40 grammi d' olio extravergine d' oliva
  • 320 grammi di riso carnaroli
  • 100 grammi di vino bianco secco
  • 900 grammi di brodo di carne
  • 1 cucchiaio di dado
  • Sale q.b.
  • 2 bustine di zafferano
  • 40 grammi di parmigiano grattugiato
35

Tritare la cipolla

Come prima cosa preparate il piano di lavoro, con il vostro Bimby e tutti gli ingredienti, in modo da avere tutto l'occorrente a portata di mano. Fatto questo, potete cominciare la realizzazione della ricetta del risotto alla milanese. Prendete uno scalogno o, in alternativa, una piccola cipolla. Tagliatela a 4 pezzi e successivamente mettete i pezzi all'interno del boccale del Bimby e tritate per 3 secondi a velocità 5. Dopodiché inserite nel boccale del Bimby 20 grammi di burro e 40 grammi d'olio extravergine d'oliva, oppure un semplice olio da cucina, ed insaporite per 3 minuti a 100 gradi e velocità 1.

45

Tostare il riso

Versate 320 grammi di riso e tostatelo per 3 minuti a 100 gradi alla velocità 1, premendo il pulsante di modalità antiorario (quello con la freccia che gira in senso antiorario), togliendo il tappo dal Bimby. Sfumate con 100 grammi di vino bianco secco, oppure con un normale vino bianco, sempre senza tappo sul Bimby per circa 1 minuto alla temperatura di 100 gradi ed a velocità 1, utilizzando il pulsante di modalità antioraria. Aggiungete dunque 850 grammi di brodo di carne o se ne siete sprovvisti della semplice acqua, 1 cucchiaio di dado, e del sale a piacere.

Continua la lettura
55

Unire lo zafferano, mantecare e servire

Sciogliete successivamente 2 bustine di zafferano (per dare il colore giallastro al risotto alla milanese) in 50 grammi brodo di carne o acqua, ed unite anche quest'ultimo nel boccale. Cuocete il tutto senza tappo sul Bimby per 15 minuti a 100 gradi a velocità 1, con il pulsante di rotazione antioraria premuto. Terminata la cottura del risotto alla milanese, versatelo in una zuppiera e mantecate con 20 grammi di burro e 40 grammi di parmigiano grattugiato. Il vostro risotto alla milanese è adesso finalmente pronto da gustare! A questo punto non vi resta altro che dividere le porzioni nei vari piatti e servire questa vostra creazione con familiari, parenti ed amici. Il piatto sarà un successo!

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Primi Piatti

Ricette Bimby: risotto ai funghi

Ricette Bimby:Risotto ai funghi. Chi ama i risotti sa che occorre molta pazienza e tempo per prepararli. Ci sono persone che hanno la possibilità di impegnarsi, quotidianamente, al fine di preparare piatti del genere e, quindi, non necessitano del Bimby....
Primi Piatti

Ricetta: risotto alla milanese

Un piatto tipico della capitale lombarda, dal gusto delicato e raffinato, dalle ridotte calorie. Una ricetta veloc e semplice da preparare, sono sufficienti 10 minuti per la preparazione e 30 per la cottura. Seguite le indicazioni della nostra ricetta:...
Primi Piatti

Ricetta: risotto alla milanese con asparagi

Il risotto è un ottimo primo piatto, tipico della nostra cucina tradizionale, valido ed ottimo sostituto della pasta. Può essere insaporito con vari ingredienti ed essere servito sia caldo sia freddo, basti pensare alle insalate di riso, servite nelle...
Primi Piatti

Come preparare il risotto alla milanese

Per una cena davvero gustosa e allo stesso tempo contenuta nelle calorie non c'è niente di meglio di un buon risotto che conquisti il palato di tutti, sia grandi che bambini. In questa guida vi propongo una variante di questo piatto semplice da preparare...
Primi Piatti

Risotto zucca e speck: preparazione con il Bimby

Nei passi a seguire vi descriverò la preparazione di un ottimo risotto alla zucca con l'aggiunta di speck, un piatto molto semplice da cucinare, anche per chi non è in possesso del Bimby, sebbene in una numerosa famiglia è assolutamente consigliabile...
Primi Piatti

Risotto alla milanese: la ricetta tradizionale

In cucina è sempre importante mettere un po' di se stessi all'interno dei piatti che stiamo realizzando. Qualche modifica ai tempi di cottura, una marinatura particolare o magari mediante l'aggiunta di spezie e aromi che diano un tocco in più alla preparazione...
Primi Piatti

Ricette Bimby: lasagne al profumo di mare

Il Bimby si sta diffondendo a macchia d'olio tra le mamme e le moglie per la sua facilità di utilizzo e velocità di preparazione anche delle ricette più lunghe ed elaborate. Tra queste ci sono diversi tipi di lasagne. Oggi vogliamo mostrarvi delle...
Primi Piatti

Ricette Bimby: soufflè di tagliolini

Una delle ricette da preparare assolutamente con il bimby, ormai presente in quasi tutte le case, è il soufflè di tagliolini. La donna di oggi, che spesso lavora fuori casa, ha poco tempo per dedicarsi ad i fornelli, ma utilizzando il bimby si risparmia...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.