Ricette: ciambella ai canditi e pinoli

tramite: O2O
Difficoltà: media
Ricette: ciambella ai canditi e pinoli
16

Introduzione

La ciambella da sempre è uno dei dolci classici della cucina italiana. Questo dolce è perfetto per allietare qualsiasi momento della giornata, dalla colazione alla merenda. Esistono diverse varianti ed ingredienti per personalizzare le ciambelle secondo i propri gusti. Oltre alle ricette di base, si possono aggiungere anche cacao, uvetta o caffè per esaltarne il gusto. Chi preferisce i sapori più aromatici può realizzare questa semplice ricetta che prevede l'impiego di canditi e pinoli. Ecco quindi la ricetta della ciambella ai canditi e pinoli.

26

Occorrente

  • 300 gr. di farina per dolci
  • 3 uova
  • 1 bicchiere di latte
  • 60 gr di burro sciolto
  • 150 gr di zucchero semolato
  • scorza grattugiata di un limone bio
  • 100 gr di frutta candita
  • 100 gr di pinoli
  • 1 bustina di lievito
36

Preparazione dell'impasto

Rompere le uova e separare i tuorli dagli albumi. In una ciotola lavorare bene con un cucchiaio i tuorli d'uovo con lo zucchero. Poco per volta aggiungere la farina già setacciata e il burro fuso. Farlo cuocere prima un po' a bagnomaria affinché si sciolga bene. Per finire far sciogliere il lievito in un bicchiere di latte (si può usare anche il latte vegetale) e versarlo nell'impasto. A parte montare a neve gli albumi e unirli agli altri ingredienti.

46

Farcitura della ciambella

A questo punto si possono preparare i canditi e i pinoli. La cosa migliore sarebbe comprare dei canditi interi. In commercio si trovano anche quelli a cubetti ma si conservano per meno tempo. I pezzi più grandi invece mantengono l'umidità e anche l'aroma a lungo. Se si sceglie questa soluzione, bisognerà pesare la quantità necessaria e tagliarla e pezzetti. Dopo aver scelto i canditi e i pinoli, si possono aggiungere all'impasto.

Continua la lettura
56

Cottura della ciambella

Imburrare bene uno stampo per ciambelle e infarinarlo con cura. In questo modo si è sicuri che la ciambella ai canditi e pinoli non si attacchi. Preriscaldare il forno a 180° e infornare per circa 40 -45 minuti. Appena la ciambella comincerà a dorarsi si può verificare la cottura. Usare uno stecchino di legno o uno spaghetto e infilarlo all'interno. Se risulta asciutto e pulito, allora è il momento di sfornare lo stampo. Far riposare il dolce per 5 minuti e poi capovolgerlo su un piatto. Estrarre quindi la ciambella e aspettare che si raffreddi per fare le porzioni. A questo punto si può spolverizzare anche uno strato di zucchero a velo.

66

Alternativa alla ricetta originale

In alternativa per preparare la ciambella con pinoli e canditi, prendere le uova e miscelarle con lo zucchero; unire la farina, l'olio e il latte. Frullare con il frullatore e aggiungere i canditi e i pinoli. Unire una bustina di lievito e volendo anche la buccia di un limone grattugiata o di un'arancia. Imburrare una teglia per ciambella e versare il composto all'interno. Infornare la ciambella a metà forno a 180° per circa 30 minuti; dopodiché porre la ciambella a ripiano superiore del forno per altri 10 minuti sempre a 180° e lasciarla rosolare per 3 minuti al grill. Sfornare, attendere che si raffreddi e capovolgerla. Mettere la ciambella in un piatto da portata e spolverizzarla con lo zucchero a velo.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Dolci

Come preparare gli struffoli napoletani senza glutine

Se siete di Napoli, o comunque delle zone limitrofe, conoscerete sicuramente gli struffoli napoletani, questi ultimi sono una ricetta tipicamente natalizia e consistono nella preparazione di palline di pasta fritte che successivamente vengono ricoperte...
Dolci

Come preparare il budino di semolino di Pasqua

Nonostante siamo circondati dalla novità dei dolci di provenienza straniera, come ad esempio la tradizione americana, non possiamo dimenticare le ricette tradizionali che la nostra bell'Italia conserva dalla notte dei tempi. Il budino di semolino è...
Dolci

Come guarnire gli struffoli

Per chi non avesse mai sentito parlare di struffoli, si tratta di semplici palline fatte di pasta dolce, fritte e poi immerse nel miele. Solitamente sono decorate con confetti o frutta candita, ma guarnire gli struffoli è un'operazione molto libera,...
Dolci

Come preparare una ciambella bicolore

In questa guida vi spiegheremo come preparare una ciambella bicolore. Essa è un dolce che è parecchio apprezzato da tutti quanti in generale, è ricco di tradizioni ed è parecchio gradito per fare un'ottima colazione. La ciambella è spesso accompagnata...
Dolci

Ciambella alla banana marmorizzata

La ciambella alla banana è uno dei classici dolci lievitati da colazione, generalmente si presenta marmorizzata, arricchita da golose striature di cioccolato fondente. La ciambella alla banana marmorizzata si può gustare in diversi momenti della giornata....
Dolci

Come preparare una ciambella al pistacchio variegata al cioccolato

Preparare dei dolci richiede spesso del tempo e anche un po' di pratica. Tuttavia esistono diverse ricette facili e gustose da sperimentare anche se poco esperti. Uno di questi casi è la ciambella al pistacchio variegata al cioccolato. Una bontà soffice...
Dolci

Ricetta: ciambella al caffè

In questa guida vedremo come realizzare con successo un dolce classico e delizioso: la ciambella al caffè! Questa torta, apprezzata per il suo gusto, è molto delicata e adatta ad ogni occasione. Ci sono tante ricette per preparare la ciambella al caffè,...
Dolci

5 ricette di ciambelle

Se siete stanchi di mangiare le solite merendine confezionate a colazione o a merenda e volete dedicarvi alla preparazione di dolci fatti in casa, non c'è nulla di meglio che preparare delle deliziose torte molto semplici da realizzare, attraverso pochissimi...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.