Ricette: omelette di patate

Tramite: O2O
Difficoltà: media
17

Introduzione

Ricette: omelette di patate

L'omelette di patate è una ricetta facile e veloce. Perfetta da gustare fredda e perché no, anche in un panino. Inoltre, sono parecchie le possibili varianti per questo tipo di ricetta: potete aggiungere altre verdure a piacimento oppure della carne. Ricordiamo che il successo di un determinato piatto il più delle volte dipende dalla padella. Scegliete, quindi, una padella antiaderente di media grandezza che abbia una superficie liscia. A tal proposito ecco una guida utile per capire come preparare le ricette dell'omelette di patate.

27

Occorrente

  • 45 g di burro o olio
  • 4 patate
  • 1 cipolla
  • 1 cucchiaio di erba cipollina
  • 1 cucchiaio di basilico fresco
  • 1 cucchiaino di prezzemolo
  • 8 uova
  • Parmigiano grattugiato
  • Sale, pepe, noce moscata
  • Mezzo bicchiere di latte
37

Sistemate le patate in padella

Mettete del burro (o dell'olio d'oliva) nella padella e fatelo sciogliere. Intanto sbucciate le patate, tagliatele a metà e, di seguito, tagliatele ancora a pezzetti abbastanza piccoli e fini. Sistematele in padella e, coprite con un coperchio. Fate cuocere per circa otto minuti a fuoco medio/alto, girandole di tanto in tanto. Adesso aggiungete la cipolla, sbucciata e tritata in precedenza poi, tritate finemente anche l'erba cipollina, il basilico fresco e il prezzemolo. Salate, pepate e lasciate cuocere ancora per 3 o 4 minuti, senza coperchio.

47

Versate il composto di uova sulle patate

Controllate spesso il grado di cottura delle patate e all'occorrenza aumentate il tempo di cottura ma non la temperatura che deve restare medio-alta. A questo punto, prendete una ciotola e sbattete al suo interno, in maniera energica con una frusta da cucina: il latte, le uova e il parmigiano grattugiato con un pizzico di noce moscata. Aumentate adesso la fiamma al massimo e versate il composto sulle patate, in modo omogeneo. Se necessario salate e pepate leggermente e fate cuocere per un minuto, senza girare con il mestolo. A metà cottura girate con attenzione la frittata per aiutare le uova a rapprendersi poi, continuate la cottura approssimativamente per un paio di minuti, sino a quando il composto avrà perso la liquidità, ma sarà, comunque, ancora morbido.

Continua la lettura
57

Piegate a metà l'omelette

Adesso è necessaria un po' di manualità: impugnate il manico della padella e fate ruotare l'omelette. Quando ruoterà liberamente, spingetela in avanti e poi date un colpo secco verso l'alto e all'indietro. In alternativa, se non siete molto pratici, potrete aiutarvi con una spatola o con un piatto.
Una volta che la frittata è completamente girata, ultimate la cottura per un'altro minuto.
Per terminare, piegate a metà l'omelette (oppure lasciate così come una classica frittata) e servitela calda in un bel piatto, oppure lasciatela raffreddare e usatela per farcire un nutriente panino da asporto con l'aggiunta di insalata o di carne.

67

Guarda il video

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Fate particolarmente attenzione quando andrete a girare l'omelette
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Antipasti

Omelette ai quattro formaggi e tartufo

L'omelette è una pietanza francese, basata soprattutto su un ingrediente: l'uovo. È un piatto dalle antichissime origini, che risalgono addirittura al quattordicesimo secolo. Anche se la nascita ufficiale si riconosce in epoca successiva, precisamente...
Antipasti

Come fare l'omelette ai funghi

In una terra vivace come l'Italia, dal punto di vista culinario, non si possono rinnegare alcuni piatti che, nonostante la matrice straniera, possono essere rielaborati con un tocco di originalità. Un esempio è costituito dalle classiche omelette francesi,...
Antipasti

5 ricette con le patate viola

Le patate viola o Vitelotte sono una varietà di patate con questo colore particolare. Sono di origine peruviana e sono difficili da trovare nei mercati europei. A differenza di quelle bianche, le patate viola sono ricchi di antiossidanti, aumentano...
Antipasti

Come preparare una omelette con stracchino e prosciutto cotto

Cucinare è sicuramente qualcosa di molto bello, di creativo e soprattutto di appassionante. Molti sono i piatti che si possono realizzare in cucina, che vanno per esempio dalle gustose lasagne e dalla pasta alla carbonara fino ad arrivare ai gustosissimi...
Antipasti

Ricetta: omelette con prosciutto e formaggio

L'omelette di prosciutto e formaggio è una pietanza veloce e sana da gustare sia come secondo che come piatto unico. Può essere servita calda oppure fredda, anche se nella prima versione è sicuramente migliore in quanto il formaggio è sciolto e filante....
Antipasti

Come fare l'omelette di speck e erba cipollina

L'omelette è una ricetta francese a base di uova, da non confondere con la classica frittata italiana. Anche se le due possono sembrare simili, in realtà si differenziano per un particolare sulla preparazione: mentre la frittata tende più ad essere...
Antipasti

Ricette: crema di porri e patate con gamberoni croccanti

Ecco una ricetta con accostamenti insoliti, ma dal gusto indimenticabile! La crema di porri e patate con gamberoni croccanti, unisce ingredienti di terra e di mare in un " abbraccio " molto goloso. La preparazione è decisamente facile. Adatta alle più...
Antipasti

Ricetta: omelette con funghi e besciamella

Le omelette sono un piatto tipico della cucina francese e sono molto semplici da preparare. Si possono accostare a molti altri ingredienti per avere un pasto completo, come ad esempio una verdura. La ricetta per fare un'ottima omelette è farla con funghi...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.