Ricette per un'insalata di cavolo

Tramite: O2O
Difficoltà: media
17

Introduzione

Ricette per un'insalata di cavolo

Se volete preparare una ricetta salutare a base di cavolo fresco, potete cimentarvi nella realizzazione di diverse e gustosissime ricette di insalate a base di cavolo fresco e di qualche altro ingrediente sfizioso e genuino. Se non sapete quali ingredienti possono sposarsi perfettamente con il cavolo, eccovi alcune ricette semplici per preparare un'insalata davvero leggera e delicata, perfetta per ogni occasione.

27

Cavolo e carote

Per una ricetta molto leggera e davvero delicata, molto digeribile e genuina, potete preparare un'insalata semplicissima con cavolo e carote. Tagliate finemente il cavolo fresco e le carote e mettetele in una ciotola condendo il tutto con olio extravergine d'oliva, aceto balsamico, sale e pepe bianco.

37

Cavolo, finocchio e semi di papavero

Per la preparazione di un'insalata fresca, estiva e genuina, è ideale unire il cavolo a del finocchio fresco. Affettate a listarelle il finocchio e il cavolo, conditeli con olio extravergine d'oliva, sale, pepe rosa e con un pizzico di semi di papavero. Servite l'insalata molto fredda e il piatto è pronto. Se è di vostro gradimento, potete anche aggiungere dell'aceto balsamico alle fragole o dell'olio al tartufo.

Continua la lettura
47

Cavolo, ceci, radicchio e mais

Un modo originale per creare un'insalata a base di cavolo un po' più ricca e carica di ingredienti, è quella di inserire anche dei ceci, del radicchio e del mais. Lessate dei ceci, tagliate a listarelle il cavolo, il radicchio e inserite il tutto in una scodella ampia. Mescolate per bene e aggiungete il mais, del sale, dell'olio extravergine d'oliva e del pepe.

57

Cavolo, noci, pomodoro, tonno e capperi

Per un'insalata con un tocco più salato e con un profumo di mare, potete inserire naturalmente come base il cavolo e poi anche del tonno in scatola. Mescolate dunque del cavolo tagliato sottilissimo, delle noci, del pomodoro tagliato a pezzetti, del tonno in scatola e dei capperi sotto sale. Aggiungete anche dell'olio extravergine d'oliva, dell'aceto balsamico e un pizzico di sale (non troppo perché gli ingredienti che compongono l'insalata sono già parecchio salati).

67

Cavolo, pomodorini, porro, radicchio e mozzarella

Un'ultima insalata ricca di sapore, di profumo e carica di ingredienti genuini, è quella a base di cavolo, porro, radicchio, mozzarella e pomodorini. La dolcezza dei pomodorini unita alla piccantezza del porro e al gusto amaro del radicchio crea un equilibrio di sapori che uniti al cavolo riescono a dare all'insalata un gusto magnifico. Servite l'insalata fredda aggiungendo olio extravergine d'oliva, sale, pepe bianco e della mozzarella tagliata a tocchetti molto piccoli.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Antipasti

3 ricette con il cavolo viola

Se si vuole provare un ortaggio diverso dal solito, che può essere cucinato in tante maniere differenti, ecco proposto il cavolo viola. Si tratta di una variante del cavolo cappuccio, che di solito viene adoperato per la preparazione dell'insalata. In...
Antipasti

3 ricette con il cavolo cappuccio

Dal sapore intenso e dall'odore molto forte soprattutto durante la cottura, il cavolo cappuccio è una deliziosa verdura adatta alla preparazione di diverse pietanze. Questo ortaggio, oltre ad essere tra i più nutrienti in assoluto, è ricco di calcio,...
Antipasti

5 ricette con il cavolo verza

Il Cavolo Verza è un ortaggio appartenente alla famiglia delle crocifere, proveniente dall'Europa sudoccidentale e dal continente Asiatico. Anche se oggi abbiamo a disposizione il cavolo verza per tutto l'anno, ne consiglio l'uso nei mesi autunnali e...
Antipasti

3 ricette con il cavolo nero

Il cavolo nero è una verdura invernale ricca di vitamina C e sali minerali, famoso soprattutto per le sue proprietà depurative, antivirali e immunostimolanti. I maggiori benefici si ottengono mangiandolo crudo, o comunque attuando una cottura che non...
Antipasti

Ricette: insalata di ceci e salmone

I ceci rappresentano dei legumi molto utilizzati nell'alimentazione odierna. Possono costituire la base di svariate ricette. Inoltre sono un'ottima fonte di proteine. Tra l'altro se questi legumi vengono aggiunti con il salmone e con la rucola, si realizza...
Antipasti

Come usare il cavolo nero in cucina

Il cavolo nero è una delle tante varietà del cavolo cappuccio, ricco di principi nutritivi, ferro, vitamina c e sali minerali; questo giustifica che è ampiamente utilizzato nella medicina tradizionale. In cucina il cavolo nero è ingrediente colorato...
Antipasti

Cavolo nero e pancetta

Nonostante si è abituati al colore chiaro della verza, alcuni fruttivendoli e molti supermercati espongono nel reparto frutta anche un prelibato cavolo nero, che ha la particolarità di avere delle foglie rugose dalla tonalità verde scuro. Le foglie...
Antipasti

Ricetta: torta salata di cavolo rosso al vino

Il cavolo rosso è un ortaggio che non viene usato molto spesso nella nostra cucina ma ha delle ottime proprietà nutritive che fanno di esso un toccasana per la nostra salute. In questa ricetta, l'ortaggio in questione viene esaltato poiché dà alla...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.