Ricette: pizza di kamut con noci e speck

tramite: O2O
Difficoltà: facile
17

Introduzione

Anche una giornata dal freddo cuore invernale può trasformarsi in una tiepida e profumata scoperta! Accendere il forno, impastare e preparare una ricetta golosa può essere un ottimo modo per rompere la monotonia degli uggiosi pomeriggi tipici della stagione più fredda. Per sfornare una fragrante delizia salata diversa dalle classiche ricette, perché non provare a utilizzare la farina di Kamut? Andiamo allora a scoprire insieme come preparare la pizza di Kamut con noci e speck.

27

Occorrente

  • Ingredienti:
  • 400 ml di acqua tiepida
  • 25 gr di lievito di birra
  • 500 gr di farina di Kamut
  • 1 cucchiaino raso di zucchero (6gr)
  • 1 cucchiaio di sale
  • 50 gr di olio evo
  • 250 gr di speck affumicato
  • 10 noci
  • 150 gr di gorgonzola (opzionale)
  • mezzo bicchiere di vino bianco secco
37

Il primo passo per preparare la nostra golosa pizza di Kamut con noci e speck è quello di occuparci dell'impasto. Andiamo quindi a versare in una terrina capiente l'acqua tiepida. Aggiungiamo quindi il lievito di birra sbriciolato e lasciamolo sciogliere per bene. Versiamo poi l'olio evo e un cucchiaino raso di zucchero. Ora possiamo iniziare ad incorporare la farina di Kamut setacciata. Aggiungiamola un poco alla volta, sempre mescolando il composto. Per ultimo incorporiamo un cucchiaio di sale. Una volta unita tutta la farina, lavoriamo energicamente l'impasto per qualche minuto. Ora possiamo coprire l'impasto con un panno pulito. Poniamolo quindi nel forno spento a lievitare per circa due ore.

47

Mentre il nostro impasto raddoppia il suo volume, possiamo andare ad occuparci della guarnizione per la pizza di Kamut! Andiamo a sistemare lo speck affumicato sopra un tagliere e iniziamo a tagliarlo a fettine sottili. Nel frattempo andiamo a scaldare un filo di olio evo in una padella antiaderente. Aggiungiamo quindi la cipolla tritata e lasciamola imbiondire. Per finire incorporiamo le fettine di speck e lasciamole rosolare per qualche minuto, quindi sfumiamo con del vino. Una volta che il liquido sarà completamente evaporato, possiamo spegnere il fuoco.

Continua la lettura
57

Andiamo a riprendere il nostro impasto, che nel frattempo sarà lievitato alla perfezione. Ungiamo leggermente una teglia e andiamo a stendere l'impasto in modo uniforme. In questo passaggio non dimentichiamo di ungere anche i palmi delle nostre mani! Andiamo quindi ad infornare, in forno preriscaldato, avendo cura di sistemare la teglia nella parte più bassa del forno. Cuociamo quindi a 220°C per 10 minuti. Quindi sforniamo la pizza e guarniamola con lo speck e le noci fresche. Per un tocco cremoso e goloso, aggiungiamo dei dadini di gorgonzola. Inforniamo nuovamente, stavolta sistemando la teglia nella parte centrale del forno. Proseguiamo quindi la cottura per altri 20 minuti. A cottura ultimata, sforniamo la nostra prelibata pizza di Kamut con noci e speck e gustiamola ben calda!

67

Guarda il video

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Per una pizza ancora più soffice, lasciamo lievitare un'ulteriore mezz'ora l'impasto nel forno spento una volta steso nella teglia
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Pizze e Focacce

Come preparare la pizza di kamut

La pizza è forse il piatto preferito dagli italiani! Buona in qualsiasi stagione ed occasione, si adatta a tantissime differenti preparazioni. A qualcuno piace sottile, ad altri più alta, molti sono i fautori della classica margherita ed altrettanti...
Consigli di Cucina

Come usare la farina di kamut

Sapere come usare la farina di Kamut è molto utile per preparare cibi ricchi di vitamine e sali minerali. Il cereale da cui si estrae questa pregiata farina si chiama Grano Khorasan. È un cereale antico e la sua farina è ottenuta esclusivamente da...
Pizze e Focacce

Piadine con farina di kamut

La farina di kamut deriva dal frumento orientale noto anche come grano rosso o khorasan. Appartiene alla famiglia delle graminacee e alla specie del grano duro, dunque non è adatto a celiaci ed intolleranti al glutine. Il grano Kamut è utilizzato sin...
Pizze e Focacce

Come preparare il pane di Kamut

In cucina, durante l'arco della giornata, vengono preparate molte ricette prelibate. Infatti partendo dalla mattina iniziamo a preparare la colazione. Quindi una buona tazza di latte accompagnato ai biscotti, o magari un caffè e una fetta biscottata...
Pizze e Focacce

Focaccia al kamut: ricetta

La cucina è un meraviglioso mondo fatto di sapori, profumi e di ricette antiche o tutte da inventare! Sperimentare in cucina è un modo divertente per esprimere noi stesse, creando mix di sapori e dando vita a golose reinterpretazioni delle ricette più...
Dolci

Ricetta: Torta di kamut

L'introduzione di nuove tipologie di cereali, spesso con radici molto antiche, ha negli ultimi anni rivoluzionato il nostro modo di mangiare. Tra le tante varietà oggi consumate quotidianamente troviamo il Kamut. In realtà il termine Kamut non rappresenta...
Primi Piatti

Come condire la pasta di kamut

Il kamut è un cereale simile al grano che si utilizza per confezionare vari formati di pasta e di pane. Il kamut è estremamente digeribile quindi viene consigliato, in sostituzione al grano tradizionale, a pazienti affetti da patologie come diabete...
Antipasti

Come preparare l'insalata di Kamut

Il Kamut è un cereale di origini antichissime ed è ricco di selenio, un antiossidante naturale che, grazie al suo elevato potere calorico e nutriente, è indicato agli sportivi e a coloro che svolgono lavori pesanti. Per la presenza di glutine non è...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.